50.862.967
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

I DATI DEL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE PROVANO E DIMOSTRANO CHE L'EURO E' UN DISASTRO SENZA RIMEDIO (LA STAMPA TACE)

domenica 1 febbraio 2015

LONDRA - I parassiti di Bruxelles assieme ai giornalai di regime non fanno che ripetere che l'euro e' stato un enorme successo anche se i dati ufficiali dimostrano il contrario.A tale proposito pochi giorni fa il Fondo Monetario ha riasciato i dati relativi alla crescita economica dei vari paesi nel 2014 e i risultati sono sbalorditivi.

Infatti il paese sviluppato che ha avuto la crescita economica piu' elevata e' stata la Gran Bretagna che ha visto la sua economia crescere del 2,6%.

Tale crescita si e' dimostrata superiore a quella di USA e Canada i quali hanno visto la loro economia crescere del 2,4% e ovviamente e' stata molto piu' alta dei paesi dell'area euro con la Germania che e' cresciuta dell'1,5%, la Francia dello 0,4% mentre l'Italia ha avuto una crescita negativa del -0,4%.

Al di fuori dell'eurozona l'unico paese che ha avuto una crescita molto bassa e' stato il Giappone con lo 0,1% .

Tali cifre spiegano da solo il fallimento della moneta unica e delle politiche di rigore imposte dalla Germania e dalla BCE e demoliscono tutte le menzogne sui presunti vantaggi della moneta unica anche perche' non e' certo un caso che la Gran Bretagna oltre ad essere fuori dall'euro e' anche l'unico paese a non aver aderito al fiscal compact e quindi il suo governo e la sua banca centrale possono operare liberamente e questo spiega questa forte crescita del PIL.

Certo non e' tutto rose e fiori perche' anche in Gran Bretagna ci sono problemi seri ma sicuramente molti in Italia farebbero i salti di gioia per avere una crescita che sia almeno la meta' di quella d'oltremanica.

Purtroppo cio' non sara' possibile fino a quando l'Italia rimarra' nella moneta unica ee a meno che gli italiani non decideranno di prendere esempio dai greci e dagli spagnoli questa situazione non potra' che peggiorare.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


I DATI DEL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE PROVANO E DIMOSTRANO CHE L'EURO E' UN DISASTRO SENZA RIMEDIO (LA STAMPA TACE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FMI   EURO   ITALIA   UE   INGHILTERRA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI ISLAMICI''

GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI

martedì 22 agosto 2017
LONDRA -  "E' ora che l'Europa si svegli e riconosca il problema dello scontro di civilta' causato dal fatto che enclavi musulmane agiscono da basi di supporto per i terroristi". Questa frase
Continua
 
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MPS CON ENTRAMBI I PIEDI NELLA BARA (FALLIMENTO O COMMISSARIAMENTO STATALE): OGGI PERDE IL 7,83%, DA MERCOLEDI' IL 21%

MPS CON ENTRAMBI I PIEDI NELLA BARA (FALLIMENTO O COMMISSARIAMENTO STATALE): OGGI PERDE IL 7,83%,
Continua

 
LA GRECIA MOSTRA IL PIANO: AGGANCIARE UNA PARTE DEL DEBITO ESTERO ALLA CRESCITA, IL RESTO DIVENTA BOND PERPETUI ALLA BCE

LA GRECIA MOSTRA IL PIANO: AGGANCIARE UNA PARTE DEL DEBITO ESTERO ALLA CRESCITA, IL RESTO DIVENTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!