89.583.286
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IN GERMANIA SI CHIEDE UN ''REGOLAMENTO PER L'USCITA DALL'EURO'' (TESTUALE) MA SPD ALLEATO DELLA MERKEL HA PAURA E DICE NO

mercoledì 28 gennaio 2015

BERLINO - Cosa fare se i paesi in maggior difficolta' dell'eurozona, come la Grecia, rifiutano le riforme? Alcuni ricercatori dell'Istituto tedesco di ricerca economica IW di Colonia chiedono un regolamento che preveda severe sanzioni, fino all'ipotesi di una espulsione dalla moneta unica.

Tuttavia, per il vice-segretario della Spd, Thorsten Schaefer-Guembel, non c'e' motivo di creare un regolamento che disciplini formalmente l'uscita dall'euro: "Sono contrario a questo genere di scenari. L'uscita di un paese dall'unione monetaria o l'effettiva cacciata da parte della Bce avrebbe conseguenze politiche, economiche o soprattutto psicologiche disastrose", ha dichiarato il Socialdemocratico al quotidiano "Handelsblatt".

Gli esperti di Colonia, invece, chiedono un quadro normativo piu' efficace, e sostengono che le "gravi conseguenze economiche" del possibile abbandono dell'euro da parte di un paese membro potrebbero essere attutite se la politica europea inquadrasse tale eventualita' in un quadro giuridico e normativo ben definito.

Sul quotidiano tedesco interviene anche Joachim Nagel, economista membro della board della Bundesbank. Nigel si esprime contro l'ipotesi di reagire con durezza alle richieste della Grecia di rinegoziare il proprio debito.

Secondo l'economista, l'interruzione del programma di aiuti per la Grecia avrebbe conseguenze disastrose per le banche greche. "Se venisse messa in dubbio la continuazione del programma d'aiuti per la Grecia, il rifinanziamento del sistema greco sarebbe immediatamente a rischio", ha dichiarato l'economista tedesco.

"Questo avrebbe conseguenze fatali per il sistema finanziario di quel paese. Le banche greche perderebbero inoltre l'accesso al denaro della banca centrale". Nagel ha pero' escluso categoricamente anche la possibilita' da parte delle banche centrali europee di partecipare - con l'acquisto dei titoli di Stato greci - a una riduzione del debito contratto da Atene. 

In pratica, la Germania ha scoperchiato il vaso di Pandora che si chiama Grecia imponendole una politica economica sbagliata e sadica alla quale il popolo greco ha reagito ribellandosi ed elegendo Tsipras, e adesso che da quel "vaso" stanno uscendo venti di tempesta per la Ue e quella follia chiamata euro, non sa più che fare. La Germania è divisa tra chi pragmaticamente vorrebbe provare almeno a dare una parvenza di regole alla fine dell'euro che sarebbe decretata dall'uscita - anzi, dalla cacciata - della Grecia, e chi pensa che la situazione possa continuare a rimanere com'è ora, senza volersi renfere conto che è finita. Che non durerà più di qualche mese, questa Ue e questo euro.

Redazione Milano


IN GERMANIA SI CHIEDE UN ''REGOLAMENTO PER L'USCITA DALL'EURO'' (TESTUALE) MA SPD ALLEATO DELLA MERKEL HA PAURA E DICE NO




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECCO LA VERITA' SUI DATI CHE HANNO PROVOCATO LA DECISIONE SBAGLIATA DEL GOVERNO SULLA LOMBARDIA ZONA ROSSA

ECCO LA VERITA' SUI DATI CHE HANNO PROVOCATO LA DECISIONE SBAGLIATA DEL GOVERNO SULLA LOMBARDIA

martedì 26 gennaio 2021
"I flussi di Regione Lombardia sono sempre stati inviati correttamente, come validato sempre dall'Istituto superiore di Sanita' (Iss) ogni settimana". Lo ha dichiarato il presidente della Regione
Continua
 
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA

venerdì 22 gennaio 2021
Tre ipotesi sul tavolo e in tutti tre i casi il centrodestra sarebbe in vantaggio. E' quanto testato nel sondaggio di Alessandra Ghisleri di Euromedia Research per 'Porta a porta' su tre scenari di
Continua
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
 
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
 
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NUOVE SANZIONI ALLA RUSSIA? GOVERNO TSIPRAS LE RESPINGE E SI SGANCIA DALLA ''POLITICA ESTERA UE''. LETTERA ALLA MOGHERIN

NUOVE SANZIONI ALLA RUSSIA? GOVERNO TSIPRAS LE RESPINGE E SI SGANCIA DALLA ''POLITICA ESTERA UE''.
Continua

 
LA GERMANIA PRETENDE CHE LA GRECIA RISPETTI GLI ACCORDI PRECEDENTI. E PREPARA LA FINE SGANGHERATA DELL'EURO (DISASTRO)

LA GERMANIA PRETENDE CHE LA GRECIA RISPETTI GLI ACCORDI PRECEDENTI. E PREPARA LA FINE SGANGHERATA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FORZA ITALIA: GOVERNO DI UNITA' NAZIONALE O ELEZIONI

26 gennaio - ''La crisi è aperta, ci rimettiamo alla saggezza del capo dello Stato.
Continua

ATTILIO FONTANA: CHIEDEREMO IMMEDIATI RISTORI PER ERRORE GOVERNO SU

26 gennaio - MILANO - E' ''un momento difficile'' per il quale ''chiederemo anche gli
Continua

MELONI: ELEZIONI IN PORTOGALLO DIMOSTRANO CHE SI PUO' VOTARE COL

25 gennaio - ''Ieri in Portogallo si e' votato per le elezioni presidenziali.
Continua

SALVINI: CONTE AVREBBE GIA' DOVUTO DIMETTERSI

25 gennaio - ''CONTE si dimettera'? Avrebbe gia' dovuto farlo, non ha i numeri'' e
Continua

SALVINI: MEGLIO DUE MESI PER VOTARE CHE DUE ANNI A TIRARE A CAMPARE

25 gennaio - ''Meglio investire due mesi per ridare la parola agli italiani che non
Continua

BIDEN SEGUE ALLA LETTERA LA POLITICA ECONOMICA DI TRUMP! AMERICA

25 gennaio - WASHINGTON - Ci credeva che il nuovo presidente Usa avrebbe ribaltato le
Continua

OTTIMO RISULTATO DELLA DESTRA ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN

25 gennaio - ''Congratulazioni all'alleato e amico André Ventura e al suo partito
Continua

L'ECONOMIA DELLA GERMANIA SPROFONDA: DATI PESSIMI (LEGGERE)

25 gennaio - L'indice Ifo e' crollato ai minimi da sei mesi a gennaio. ''La seconda
Continua

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua
Precedenti »