49.972.702
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NOTIZIE AI CONFINI DELLA REALTA' / PER LA CASSAZIONE SCRIVERE CHE UN MAGISTRATO E' ''UNA TOGA ROSSA'', E' UN ''ELOGIO''

martedì 27 gennaio 2015

ROMA - I magistrati, soprattutto i pm, non devono sentirsi offesi se li si definisce "toghe rosse" perche' questa espressione deve ritenersi "in qualche modo elogiativa" specie quando e' seguita dal rilievo che giudici di tale "genere" sono "sgraditi" a Silvio Berlusconi e "ai suoi giornali", con riferimento a quando il leader di Forza Italia era premier.

Lo afferma la Cassazione che ha respinto il ricorso del pm di Palermo Lorenzo Matassa, definito 'toga rossa' in un libro, e che per questo era rimasto male e voleva essere risarcito. Con la sentenza 1435, depositata oggi dalla Terza sezione civile, la Suprema Corte ha infatti convalidato quanto deciso dalla Corte di Appello di Milano nel luglio 2010 quando era stato annullato il risarcimento di 5mila euro concesso a Matassa dal Tribunale che aveva dichiarato che l'espressione 'toga rossa' era diffamatoria.

"Il pm Matassa una toga rossa, proprio di Palermo, di quelle particolarmente sgradite al Presidente del Consiglio ed ai suoi giornali", aveva scritto Giorgio Galli nel libro 'Piombo rosso' pubblicato da Baldini e Castoldi Dalai, e il pm si era risentito anche in considerazione della sua partecipazione come consulente della Commissione 'Mitrokhin'.

Matassa riteneva di essere stato diffamato nella sua reputazione professionale, e non nella sua identita' personale. Ad avviso della Cassazione, non merita obiezioni il verdetto di appello che ha stabilito che l'espressione 'toga rossa', "presa nel contesto di un'ampia trattazione sul periodo dei cosiddetti 'anni di piombo', non risultava usata in tono denigratorio o dispregiativo, bensi' piuttosto in senso positivo, ossia per indicare l'atteggiamento di un magistrato inquirente che non si ferma alle apparenze e che gode di 'una coscienza tranquillamente fiera'".

D'altra parte, proseguiva il verdetto d'appello - "correttamente argomentato e privo di vizi logici", secondo la Cassazione - "il fatto che il testo in oggetto si riferisse anche alla circostanza che le toghe rosse erano particolarmente sgradite al Presidente del Consiglio ed ai suoi giornali non poteva comunque integrare gli estremi della diffamazione, dato il carattere del tutto soggettivo di 'sgradevolezza'".

Redazione Milano.


NOTIZIE AI CONFINI DELLA REALTA' / PER LA CASSAZIONE SCRIVERE CHE UN MAGISTRATO E' ''UNA TOGA ROSSA'', E' UN ''ELOGIO''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
 
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
 
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MASSACRO DI TERRORISTI ISLAMICI A PARIGI: DUE KILLER ENTRANO ALL'HEBDO' E UCCIDONO 10 GIORNALISTI, POI DUE POLIZIOTTI

MASSACRO DI TERRORISTI ISLAMICI A PARIGI: DUE KILLER ENTRANO ALL'HEBDO' E UCCIDONO 10 GIORNALISTI,
Continua

 
FONTE INTERNA SVELA 100.000 CLIENTI DI HSBC CHE HANNO EVASO 180 MLD DI EURO CON 20.000 SOCIETA' OFFSHORE(SUPER SCANDALO)

FONTE INTERNA SVELA 100.000 CLIENTI DI HSBC CHE HANNO EVASO 180 MLD DI EURO CON 20.000 SOCIETA'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!