56.172.481
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GRANDE STAMPA TEDESCA: ''VITTORIA DI SYRIZA E' LA DURA SCONFITTA DEL GOVERNO TEDESCO E DELLA POLITICA ECONOMICA EUROPEA''

martedì 27 gennaio 2015

FRANCOFORTE - Con le parole "la Troika e' finita", il populista greco Alexis Tsipras ha descritto la sua vittoria elettorale di fronte a migliaia di ateniesi in festa. In realta' - scrive il quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung - la vittoria del movimento di sinistra di Tsipras "Syriza" rappresenta soprattutto una dura sconfitta per la comunicazione del governo tedesco e per i principi della politica economica europea rappresentati da Berlino e da altri paesi del Nord Europa.

Dalla prospettiva del Nord, la crisi della Grecia e' stata un simbolo del fallimento delle vecchie ricette: spesa pubblica finanziata con ricorso al credito, svalutazione della moneta e stampa di denaro da parte della banca centrale.

Secondo l'opinionista della Faz Tobias Piller, il lavoro della "Troika" formata da Commissione europea, Bce e Fmi si e' basato invece su una visione politica opposta, basata sul virtuosismo dei conti e sulla compressione della spesa pubblica improduttiva: l'idea di fondo e' che solo le aziende private e i soggetti davvero produttori di ricchezza, inseriti in un ambiente competitivo sul fronte normativo, burocratico e del lavoro, possano garantire un benessere economico sostenibile.

Affinche' fiorisca l'attivita' imprenditoriale, pero', c'e' bisogno di un clima positivo per gli investimenti, di mercati aperti, di imposte sostenibili e di uno stato snello ma funzionante: tutti elementi che l'economia Greca, pur soffocata dall'austerita', non e' stata in grado di conseguire.

Invece, secondo il quotidiano tedesco "Sueddeutsche Zeitung", cio' dipende anche dal fatto che i politici ellenici, incluso l'ex premier Antonis Samaras, hanno applicato tagli drastici allo Stato sociale senza incidere pero' sul vecchio sistema clientelare e sulle vecchie strutture di potere consolidate.L'esito delle elezioni politiche in Grecia rappresenta insomma un doppio scacco: Berlino e Bruxelles sono preoccupate perche' i greci - ora che germoglia il germe della ripresa economica - non hanno rieletto il governo formato dai conservatori e dai socialisti, dando invece fiducia a una sinistra radicale che fa promesse irrealizzabili e che si coalizza con la destra populista.

La Grecia, del resto, e' allo stremo. Berlino e Bruxelles, secondo il quotidiano tedesco, devono insistere sul rispetto degli accordi e sul mantenimento delle condizioni vincolate all'emissione di credito, perche' "se i greci avranno il permesso di cambiare le regole, poi anche italiani e spagnoli chiederanno lo stesso trattamento". D'altra parte, ammette il quotidiano, non si puo' chiedere a nessuno di fare l'impossibile: la vita di milioni di persone nei Paesi piu' in crisi del Mediterraneo e' diventata quasi insostenibile, situazione che dalla prospettiva tedesca passa troppo spesso del tutto inosservata.

Redazione Milano.


GRANDE STAMPA TEDESCA: ''VITTORIA DI SYRIZA E' LA DURA SCONFITTA DEL GOVERNO TEDESCO E DELLA POLITICA ECONOMICA EUROPEA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
QUALCUNO SAPEVA IN ANTICIPO CHE IL GOVERNO AVREBBE VARATO UN PROVVEDIMENTO SULLE BANCHE POPOLARI, ENORMI SPECULAZIONI

QUALCUNO SAPEVA IN ANTICIPO CHE IL GOVERNO AVREBBE VARATO UN PROVVEDIMENTO SULLE BANCHE POPOLARI,
Continua

 
LA TURCHIA, CHE MEMBRI DEL GOVERNO RENZI VORREBBERO ENTRASSE NELLA UE, MINACCIA FACEBOOK E IMPONE CENSURE BRUTALI AL WEB

LA TURCHIA, CHE MEMBRI DEL GOVERNO RENZI VORREBBERO ENTRASSE NELLA UE, MINACCIA FACEBOOK E IMPONE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »