50.718.529
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PARLA UN MEMBRO DI ANONYMOUS: ''SITI JIHADISTI SONO NEMICI DELLA LIBERTA''' (ATTACCHI IN TUTTO IL MONDO IN CORSO)

venerdì 16 gennaio 2015

Per parlare con lui e' necessario usare protocolli crittografati punto-punto su piattaforme specifiche che non lasciano traccia delle conversazioni ne' possono essere intercettati. Non vuole avere nome e nemmeno un nickname che sarebbe costretto a cambiare una volta terminata la conversazione. Di se' dice di avere radici italiane ma di sentirsi francese. Proprio in Francia vive da molti anni. E' un hacktivist anarchico, specializzato in cracking che fa parte della 'legione' di Anonymous e come tale sta prendendo parte alla cyber war contro i siti jihadisti proclamata all'indomani della strage nella redazione di Charlie Hebdo. "A oggi stiamo operando una serie di interventi specifici su alcuni siti della nostra lista" creata "da un gruppo specifico di lavoro". Ma i risultati potete vederli tutti su #Opcharliehebdo. C'e' stato Tango down per ansar.alhaqq che adesso gira sulla pagina duckduckgo", un motore di ricerca americano che non immagazzina dati sulle ricerche degli utenti. "Noi non ci fermiamo".

Tango down, mutuato dal gergo militare, significa 'nemico abbattuto'. Dunque parliamo di nemici. "Chiunque limiti la liberta' di espressione, chiunque usi la censura e' nemico di Anonymous e si deve aspettare un attacco massiccio": un concetto che intesse molte piattaforme anarchiche internazionali. "Non stiamo per adesso operando defacement - sottolinea l'hacktivist - e non vogliamo che i gruppi di lavoro facciano Ddos (l'attacco di un sito da molti pc in contemporanea, ndr) perche' non possiamo mandare offline siti a caso, e' comunque abbastanza inutile e sarebbe l'ultima cosa da fare se non riusciamo a hackerare un sito. Potrei pensare al botmanagement per spedire malware a una botnet", una serie di computer collegati in rete 'infettati' dal malware. "Stiamo facendo anche un lavoro di intelligence perche' segnaliamo i siti sospetti ai provider per farli cancellare come certi account twitter (uno di questi e' stato sospeso).

Teoricamente potremmo segnalarli anche alle autorita' attraverso il sito internet-signalement.gouv.fr del ministero dell'Interno francese. Dico pero' che potremmo farlo 'teoricamente'". Le legioni di Anonymous sono in movimento, in contatto tra loro tramite chatroom specifiche. L'ultimo video diffuso da Anonymous (tra l'altro c'e' un fake che gira sulla stessa piattaforma, subito sconfessato dal gruppo di hacktivist), lo si puo' vedere all'indirizzo youtube.com/watch?v=Z_QxrqjpWcE&feature=youtu.be: in pochi giorni ha raggiunto oltre 810 mila visualizzazioni. (Ansa)

Redazione Milano



Cerca tra gli articoli che parlano di:

ANONYMOUS   SITI WEB   TERRORISTI   ISLAMICI   ATTACCO   CYBER GUERRA   CONCETTO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GIORNALI TEDESCHI: ''IN ITALIA LO SCONTENTO NON E' PIU' CONTRO LE POLITICHE D'AUSTERITA', MA CONTRO L'EURO'' (VERO!)

GIORNALI TEDESCHI: ''IN ITALIA LO SCONTENTO NON E' PIU' CONTRO LE POLITICHE D'AUSTERITA', MA CONTRO
Continua

 
LA POLIZIA TEDESCA VIETA A PEGIDA DI MANIFESTARE A DRESDA: ''PERICOLO REALE DI ATTENTATO'' MA LA FAZ SCRIVE: ''HA DIRITTO!''

LA POLIZIA TEDESCA VIETA A PEGIDA DI MANIFESTARE A DRESDA: ''PERICOLO REALE DI ATTENTATO'' MA LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!