67.732.866
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PARLA UN MEMBRO DI ANONYMOUS: ''SITI JIHADISTI SONO NEMICI DELLA LIBERTA''' (ATTACCHI IN TUTTO IL MONDO IN CORSO)

venerdì 16 gennaio 2015

Per parlare con lui e' necessario usare protocolli crittografati punto-punto su piattaforme specifiche che non lasciano traccia delle conversazioni ne' possono essere intercettati. Non vuole avere nome e nemmeno un nickname che sarebbe costretto a cambiare una volta terminata la conversazione. Di se' dice di avere radici italiane ma di sentirsi francese. Proprio in Francia vive da molti anni. E' un hacktivist anarchico, specializzato in cracking che fa parte della 'legione' di Anonymous e come tale sta prendendo parte alla cyber war contro i siti jihadisti proclamata all'indomani della strage nella redazione di Charlie Hebdo. "A oggi stiamo operando una serie di interventi specifici su alcuni siti della nostra lista" creata "da un gruppo specifico di lavoro". Ma i risultati potete vederli tutti su #Opcharliehebdo. C'e' stato Tango down per ansar.alhaqq che adesso gira sulla pagina duckduckgo", un motore di ricerca americano che non immagazzina dati sulle ricerche degli utenti. "Noi non ci fermiamo".

Tango down, mutuato dal gergo militare, significa 'nemico abbattuto'. Dunque parliamo di nemici. "Chiunque limiti la liberta' di espressione, chiunque usi la censura e' nemico di Anonymous e si deve aspettare un attacco massiccio": un concetto che intesse molte piattaforme anarchiche internazionali. "Non stiamo per adesso operando defacement - sottolinea l'hacktivist - e non vogliamo che i gruppi di lavoro facciano Ddos (l'attacco di un sito da molti pc in contemporanea, ndr) perche' non possiamo mandare offline siti a caso, e' comunque abbastanza inutile e sarebbe l'ultima cosa da fare se non riusciamo a hackerare un sito. Potrei pensare al botmanagement per spedire malware a una botnet", una serie di computer collegati in rete 'infettati' dal malware. "Stiamo facendo anche un lavoro di intelligence perche' segnaliamo i siti sospetti ai provider per farli cancellare come certi account twitter (uno di questi e' stato sospeso).

Teoricamente potremmo segnalarli anche alle autorita' attraverso il sito internet-signalement.gouv.fr del ministero dell'Interno francese. Dico pero' che potremmo farlo 'teoricamente'". Le legioni di Anonymous sono in movimento, in contatto tra loro tramite chatroom specifiche. L'ultimo video diffuso da Anonymous (tra l'altro c'e' un fake che gira sulla stessa piattaforma, subito sconfessato dal gruppo di hacktivist), lo si puo' vedere all'indirizzo youtube.com/watch?v=Z_QxrqjpWcE&feature=youtu.be: in pochi giorni ha raggiunto oltre 810 mila visualizzazioni. (Ansa)

Redazione Milano



Cerca tra gli articoli che parlano di:

ANONYMOUS   SITI WEB   TERRORISTI   ISLAMICI   ATTACCO   CYBER GUERRA   CONCETTO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GIORNALI TEDESCHI: ''IN ITALIA LO SCONTENTO NON E' PIU' CONTRO LE POLITICHE D'AUSTERITA', MA CONTRO L'EURO'' (VERO!)

GIORNALI TEDESCHI: ''IN ITALIA LO SCONTENTO NON E' PIU' CONTRO LE POLITICHE D'AUSTERITA', MA CONTRO
Continua

 
LA POLIZIA TEDESCA VIETA A PEGIDA DI MANIFESTARE A DRESDA: ''PERICOLO REALE DI ATTENTATO'' MA LA FAZ SCRIVE: ''HA DIRITTO!''

LA POLIZIA TEDESCA VIETA A PEGIDA DI MANIFESTARE A DRESDA: ''PERICOLO REALE DI ATTENTATO'' MA LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »