75.382.961
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NOMISMA: ''LA BCE DEVE COMPRARE TITOLI DI STATO FINO A DUEMILA MILIARDI, SE VUOLE BATTERE LA DEFLAZIONE'' (EURO CROLLERA')

venerdì 16 gennaio 2015

BOLOGNA - "In condizioni normali il calo del greggio e' una notizia univocamente positiva: la flessione aumenta i redditi reali dei consumatori e i profitti delle imprese nei paesi importatori, come l'Italia e le altre economie euro; la spinta sulle loro domande interne piu' che compensa il regresso dell'export verso i paesi fornitori di energia e traina la crescita del Pil" - con queste parole si apre l'analisi di scenario dal titolo Insidie Petrolifere, curata da Sergio De Nardis - capo economista di Nomisma - e pubblicata oggi all'interno della newsletter relativa al mese di gennaio 2015.

Quando si parla di crollo petrolio, e' inevitabile che la memoria torni a quei paesi industriali che hanno tratto giovamento - in termini di crescita - dagli effetti del contro shock petrolifero verificatosi nel 1986. Purtroppo, pero', il 2015 e' ben lontano dal 1986, cronologicamente ma anche economicamente: con un'inflazione a zero e i tassi d'interesse della Bce anch'essi a zero, l'economia europea attraversa una fase tutt'altro che normale, e anche dietro le notizie piu' ottimistiche possono nascondersi insidie di grande portata.

L'analisi del Think Thank bolognese si propone di indagare gli effetti dello shock di riduzione dei costi, consentito dal calo del greggio: se e' vero che, in condizioni di normalita', la riduzione dei costi porta a una caduta dell'inflazione e a un aumento del PIL - com'e' avvenuto nel 1986 - e' necessario, pero', che la politica monetaria abbia la possibilita' di contrastare la discesa dell'inflazione sotto i livelli di equilibrio; per scongiurare quest'eventualita' occorre ridurre i tassi d'interesse ma se questi sono gia' al limite zero - ovvero al minimo - si avranno effetti di contrazione dell'attivita' economica che coinvolgeranno, soprattutto, i soggetti piu' colpiti dal calo dei prezzi, ovvero i debitori, siano essi Stato o privati.

E' per questo che l'azione della Bce dev'essere tempestiva ed efficace e vertere - con lo strumento dei tassi d'interesse fuori uso - sull'ampliamento dell'immissione di liquidita' per contrastare l'abbattimento delle aspettative d'inflazione; aspettative che al momento sono estremamente basse per quanto concerne tanto il tasso d'inflazione italiano quanto quello dell'area Euro, come si evince confrontando i rendimenti dei Buoni del Tesoro ordinari con quelli indicizzati.

Da non sottovalutare - per De Nardis - anche gli effetti che un abbassamento generale dei prezzi potrebbe avere sul mercato del lavoro: se ai prezzi in calo corrisponde un maggiore costo reale del lavoro, il processo di riassorbimento della disoccupazione ne verra' rallentato e ostacolato; anche in questo caso il tempismo del calo del greggio si dimostra dei peggiori, manifestandosi in un momento in cui l'Italia e le economie europee avrebbero bisogno di un'inflazione maggiore, e non minore. De Nardis evidenzia come per contrastare possibili effetti di disinflazione e la caduta delle aspettative, alla Bce non resti che ricorrere al Quantitative easing, ovvero a un'azione prolungata di acquisti di titoli pubblici e privati nel mercato secondario per arrivare ad abbassare i tassi d'interesse reali, attraverso la creazione di inflazione e - soprattutto - aspettative d'inflazione.

Per arrivare all'obiettivo d'inflazione al 2% per l'eurozona - stima De Nardis sull'esperienza di Qe americana e inglese - occorrerebbe un'iniezione minima di 1000 miliardi di euro (80 al mese). Questa cifra pero' non risulterebbe assolutamente sufficiente qualora il tasso reale di equilibrio europeo (quello che cioe' assicura il pieno impiego) fosse diventato negativo: in tal caso la Bce dovrebbe effettuare interventi ancora piu' forti, da 100 miliardi di euro al mese e piu', per un totale complessivo di non meno di 1.500 miliardi di euro, forse 2.000.

E' chiaro che un'operazione di tale portata incontri le resistenze di paesi come la Germania che - per correggere gli squilibri coi paesi periferici- dovrebbe portare l'inflazione al 3%, ed e' proprio per questo che sara' sempre compito della Bce convincere anche gli operatori piu' restii all'adozione del Qe sino al raggiungimento dell'obiettivo, ovvero dell'inflazione al 2%.

Redazione Milano


NOMISMA: ''LA BCE DEVE COMPRARE TITOLI DI STATO FINO A DUEMILA MILIARDI, SE VUOLE BATTERE LA DEFLAZIONE'' (EURO CROLLERA')




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STATI UNITI: ''FAREMO TUTTO QUANTO E' NECESSARIO PER CONSENTIRE ALL'ECONOMIA ITALIANA DI RIPRENDERSI A FINE EPIDEMIA''

STATI UNITI: ''FAREMO TUTTO QUANTO E' NECESSARIO PER CONSENTIRE ALL'ECONOMIA ITALIANA DI

giovedì 9 aprile 2020
Gli Stati Uniti si candidano a guidare "una coalizione globale" nella lotta contro il Covid-19. "Siamo pronti a collaborare con tutti i Paesi, compresa la Cina. Anche se Pechino deve garantire
Continua
 
WALL STREET JOURNAL: ''L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' HA FATTO DISINFORMAZIONE SUL CORONAVIRUS. VA RIFORMATO''

WALL STREET JOURNAL: ''L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' HA FATTO DISINFORMAZIONE SUL

lunedì 6 aprile 2020
"La pandemia di coronavirus offrirà molte lezioni su cosa fare meglio per salvare più vite e fare meno danni economici la prossima volta. Ma una cosa è già certa: per far
Continua
L'ACCUSA INFAME DI GAD LERNER AL PIO ALBERGO TRIVUZIO FINIRA' IN TRIBUNALE: ''STRAGE NASCOSTA'' E' FALSO. ECCO I DATI

L'ACCUSA INFAME DI GAD LERNER AL PIO ALBERGO TRIVUZIO FINIRA' IN TRIBUNALE: ''STRAGE NASCOSTA'' E'

lunedì 6 aprile 2020
"Su un totale di 1.012 fra ospiti e pazienti", al Pio Albergo TRIVULZIO (Pat) di Milano "nel mese di marzo si sono verificati 70 decessi" contro i 52 del marzo 2019, "18 dei quali avvenuti in Hospice
Continua
 
MOLTO PROBABILE CHE IL VIRUS SIA ARRIVATO IN ITALIA CON I VOLI DA WUHAN GIA' IN GENNAIO. SE FOSSERO STATI BLOCCATI...

MOLTO PROBABILE CHE IL VIRUS SIA ARRIVATO IN ITALIA CON I VOLI DA WUHAN GIA' IN GENNAIO. SE FOSSERO

sabato 4 aprile 2020
"E' molto probabile che l'infezione sia arrivata in Italia attraverso i tre voli settimanali da e per Wuhan prima che le nostre autorità bloccassero i voli dalla Cina o che il virus possa
Continua
LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER FINANZIARE SPESE ITALIANI

LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER

domenica 29 marzo 2020
"Io mi impongo di pensare positivo. Soltanto, non vorrei che da lunedi' ci fossero gli italiani in fila fuori dai Comuni a chiedere soldi che non ci sono". Lo dice al Corriere della Sera il leader
Continua
 
STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA E ANTIBIOTICI MIRATI

STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA

martedì 17 marzo 2020
Da anti-malarico ad anti-Covid. Dopo un primo studio cinese, la vecchia clorochina, farmaco contro la malaria ormai '60enne', è stato testato in Francia su pazienti con coronavirus, con
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'EX GIUDICE DAMBRUOSO DENUNCIA ''TRA ASSOCIAZIONI ISLAMICHE RICONOSCIUTE DAL COMUNE DI MILANO, ALCUNE NELLE BLACK LIST''

L'EX GIUDICE DAMBRUOSO DENUNCIA ''TRA ASSOCIAZIONI ISLAMICHE RICONOSCIUTE DAL COMUNE DI MILANO,
Continua

 
IL MOVIMENTO ''NOI CON SALVINI'' ENTRA NEL CONSIGLIO COMUNALE DI PALERMO: ADESIONI DI CONSIGLIERI, AL VIA IL NUOVO PARTITO

IL MOVIMENTO ''NOI CON SALVINI'' ENTRA NEL CONSIGLIO COMUNALE DI PALERMO: ADESIONI DI CONSIGLIERI,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

BORRELLI: REGIONE LOMBARDIA RISULTA ABBIA SPESO 208 MILIONI PER

9 aprile - MILANO - Le spese della Lombardia per i dispositivi di protezione
Continua

NO EUROBOND? ITALIA ESCE DAL FONDO SALVASTATI E SI RIPRENDE 125

9 aprile - ''La Repubblica Italiana ha sottoscritto 125 miliardi di capitale per il
Continua

BORIS JOHNSON STA MEGLIO E RIPRENDE CONTATTI CON LA SQUADRA DI

9 aprile - LONDRA - Il premier britannico Boris Johnson, ricoverato in terapia
Continua

FONTANA: OGGI E' UNA GIORNATA BELLISSIMA PERCHE' I NUMERI ANCHE

9 aprile - MILANO - ''E' una giornata bellissima, meteorologicamente , ma e'
Continua
IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT OFFENDE L'ITALIA. CE NE RICORDEREMO.

IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT OFFENDE L'ITALIA. CE NE RICORDEREMO.

9 aprile - '''Gli Italiani devono essere controllati' dalla Commissione Europea...
Continua

150.000 MALATI DI CORONAVIRUS IN SPAGNA, 15.000 MORTI. GOVERNO:

9 aprile - In Spagna sono decedute 683 persone nelle ultime 24 ore a causa del
Continua

GERMANIA: 4.974 NUOVI CASI NELLE ULTIME 24 ORE, I MORTI SALGONO A

9 aprile - BERLINO - Sono saliti a 113.296 i casi di contagio da coronavirus in
Continua

REGIONE LOMBARDIA HA ORGANIZZATO LA CONSEGNA DELLA SPESA A CASA IN

8 aprile - Sono oltre 700 i Comuni di Regione Lombardia che offrono servizio di
Continua

GOLDMAN SACHS: PIL EUROZONA -9% NEL 2020. GERMANIA -8,9%

8 aprile - La banca d'affari statunitense Goldman Sachs ha aggiornato oggi le stime
Continua

SINDACO DI POZZALLO VIETA LO SBARCO DEI 150 AFRICANI SULL'ALAN

8 aprile - POZZALLO (RAGUSA) - ''Nonostante siamo una citta' di accoglienza e lo
Continua

LUCIA ANNUNZIATA RICOVERATA IERI SERA ALL'OSPEDALE SPALLANZANI:

8 aprile - ROMA - In seguito all'insorgere di febbre e di difficolta' respiratorie,
Continua

FRANCIA IN RECESSIONE, -6% PIL 1° TRIMESTRE, MAI VISTO CROLLO

8 aprile - PARIGI - Nel primo trimestre 2020 l'economia francese ha subito una
Continua

DURE E MOTIVATE ACCUSE DI BLOOMBERG E ALTRI QUOTIDIANI AL GOVERNO

8 aprile - La crisi scatenata dal nuovo coronavirus in Spagna ha attraversato i
Continua

COMMISSIONE PER CAPIRE SE LE RSA HANNO RISPETTATO INDICAZIONI

8 aprile - MILANO - ''Noi sulle Rsa, che ricordiamolo sono strutture private,
Continua

GALLERA: ''E' FALSO CHE NON SIA STATO SANIFICATO IL PRONTO SOCCORSO

8 aprile - ''E' falsa la ricostruzione secondo la quale dopo il primo contagio il
Continua

L'OLANDA ERA E RESTA CONTRARIA AGLI EUROBOND E NON C'E' ACCORDO

8 aprile - BRUXELLES - ''L'Olanda era e resta contraria agli Eurobond perche'
Continua

LINDT REGALA 20.000 UOVA DI PASQUA AD OSPEDALI DELLA LOMBARDIA

7 aprile - Lindt Italia ha deciso di donare 20.000 uova di cioccolato ad alcune
Continua

BORIS JOHSON NON HA LA POLMONITE ED E' IN CONDIZIONI STABILI E DI

7 aprile - Boris Johnson ''non ha la polmonite'': una buona notizia arriva da
Continua

IN CINA HANNO RIPRESO A MANGIARE PIPISTRELLI. ALLORA, SONO DEI

7 aprile - Commentando a Mattino 5 un servizio che documentava la riapertura dei
Continua

FINALMENTE IL ''PARLAMENTO UE DI STRASBURGO'' AVRA' UNO SCOPO:

7 aprile - ''In collaborazione con le autorità francesi, abbiamo messo a
Continua
Precedenti »