45.162.845
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GIORNALI TEDESCHI: ''IN ITALIA LO SCONTENTO NON E' PIU' CONTRO LE POLITICHE D'AUSTERITA', MA CONTRO L'EURO'' (VERO!)

venerdì 16 gennaio 2015

BERLINO - In un contributo pubblicato dal quotidiano "Sueddeutsche Zeitung", l'esponente tedesco dei Verdi Joschka Fischer parla delle conseguenze della crisi finanziaria che, secondo il politico, avrebbe favorito la rinascita del nazionalismo in Europa.

"Sembra che la crisi dell'euro sia stata superata. O perlomeno: i mercati finanziari - al momento - si sono tranquillizzati anche se le quotazioni dell'euro sono calate e le economie nei paesi del Sud Europa piu' colpiti dalla crisi non si riprendono. L'intera eurozona soffre la mancanza di crescita e il rischio di una deflazione latente. Ma è la politica, che potrebbe mettere a rischio il progetto europeo", avverte Fischer.

Il fattore scatenante di una nuova crisi potrebbe essere nuovamente la Grecia: ma la Grecia e' troppo piccola per rappresentare un vero pericolo per l'eurozona, anche se le reazioni dei mercati finanziari a tale crisi sono difficilmente prevedibili.

Piuttosto, il rischio e' che un tracollo di Atene contagi l'Italia e, con un certo impevedibile ritardo, anche la Francia.

Anche in Italia si rischia quindi una bufera, secondo il leader dei Verdi tedeschi: nel Belpaese "lo scontento non e' piu' diretto contro la politica di austerita' ma contro l'euro", afferma.

"E se anche l'Italia viene travolta, poi si rischia una crisi francese".

Fischer avverte poi che "si sta delineando uno scontro di fondo con la Germania, in un momento in cui si stanno formando movimenti anti-europeisti e forze nazionaliste all'interno del Parlamento italiano e sulle strade. Questo scontro di fondo, che rischia di diventare uno scontro italo-tedesco o ancora peggio franco-tedesco, non solo minaccia di far saltare la costruzione dell'eurozona ma l'intero sistema dell'Unione Europea". 

E' la prima volta che un politico tedesco di vertice manifesta con chiarezza la preoccupazione che l'Unione europea possa andare in pezzi. Fino ad ora, non era mai accaduto. 


GIORNALI TEDESCHI: ''IN ITALIA LO SCONTENTO NON E' PIU' CONTRO LE POLITICHE D'AUSTERITA', MA CONTRO L'EURO'' (VERO!)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo

SINDACO ROTTERDAM (MUSULMANO NATO IN MAROCCO) MANDA ''A FARSI FOTTERE'' I MUSULMANI CHE NON AMANO
Continua

 

PARLA UN MEMBRO DI ANONYMOUS: ''SITI JIHADISTI SONO NEMICI DELLA LIBERTA''' (ATTACCHI IN TUTTO IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!