67.757.153
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BOMBA MOODY'S: ''LA CRESCITA DELLA GRECIA POTREBBE SUPERARE QUELLA DEL RESTO DELL'EUROZONA, SE USCIRA' DALL'EURO'' (BOOM!)

mercoledì 14 gennaio 2015

L'agenzia di rating Moody's ridimensiona radicalmente l'allarmismo sull'ipotesi di uscita della Grecia dall'euro, spingendosi al contrario a pronosticare effetti molto positivi sul lungo termine per Atene.

"La crescita della Grecia potrebbe superare quella del resto dell'area euro". E semmai sarebbe questo slancio, conseguente all'abbandono della valuta condivisa, che potrebbe creare problemi, perché "potrebbe innescare dibattito su ulteriori fuoriuscite", afferma l'agenzia di rating in un rapporto di analisi.

Moody's precisa che nell'immediato l'uscita di Atene causerebbe "danni rilevanti" all'economia ellenica. Ma la prevedibile svalutazione della sua nuova moneta nazionale faciliterebbe la correzione dei suoi squilibri.

E per gli altri paesi di Eurolandia oggi una defezione greca avrebbe ripercussioni meno gravi rispetto a quanto sarebbe avvenuto se uno scenario simile si fosse prodotto nel 2012. "Sia perché i rischi di contagio sono materialmente diminuiti", come dimostra l'andamento dei rendimenti di titoli di Stato, quasi intoccati nei partner valutari a fronte dei forti aumenti registrati in Grecia. "Sia perché - conclude l'agenzia - oggi i policy maker hanno strumenti migliori per rispondere ad un evento simile".

L'ipotesi "grexit", come battezzano gli inglesi l'uscita della Grecia dell'euro, è legata soprattutto alle imminenti elezioni anticipate. Si terranno il 25 gennaio e i sondaggi accreditano in testa il movimento i sinistra Syriza, guidato da Alexis Tsipras, che pur assicurando di voler restare nella valuta ha chiaramente detto di voler ristrutturare il debito pubblico del paese.

Ipotesi che gli altri partner potrebbero osteggiare duramente. Moody's quindi arriva a concludere che l'uscita della Grecia dall'euro provocherebbe una forte crescita dell'economia ellenica e che questa crescita a sua volta causerebbe l'aggravarsi delle già pessime condizioni economiche dell'Eurozona. 

E' la prima volta che la potente agenzia di rating Usa mostra questa posizione - molto rilevante a livello globale - sulla crisi della Grecia. Per un lunghissimo periodo, a iniziare dal 2011 quando esplose il caso Grecia, Moody's ha tenuto una posizione completamente diversa da questa e addirittura all'opposto, sostenendo che l'unica possibilità per la Zona euro consisteva nel salvare la Grecia dal default.

Adesso, afferma Moody's, la migliore cosa che la Grecia può fare, è abbandonare "i salvatori" al loro destino per batterli in crescita e sviluppo grazie alla ritrovata sovranità monetaria.

Max Parisi


BOMBA MOODY'S: ''LA CRESCITA DELLA GRECIA POTREBBE SUPERARE QUELLA DEL RESTO DELL'EUROZONA, SE USCIRA' DALL'EURO'' (BOOM!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GRECIA   EURO   VIA DALL'EURO   MOODY'S   FAVOREVOLE   CRESCITA   DANNI   RILEVANTI   ECONOMIA   SVILUPPO   EUROPA   BCE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL 96% DA GENNAIO 2018

LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL

mercoledì 13 febbraio 2019
La pacchia sembra davvero finita, per chi lucra "sull'accoglienza" degli africani in Italia e per chi organizzava le orde dalla Libia, complici le navi Ong, alleate delle mafie degli
Continua
 
SPETTRO DELLE ELEZIONI ANTICIPATE IN GERMANIA: ''GROSSA COALIZIONE'' STA PER CROLLARE, ALLE URNE PROBABILMENTE IN GIUGNO

SPETTRO DELLE ELEZIONI ANTICIPATE IN GERMANIA: ''GROSSA COALIZIONE'' STA PER CROLLARE, ALLE URNE

martedì 12 febbraio 2019
BERLINO - La famosa "Europa" farebbe  bene a guardare cosa sta accadendo e soprattutto cosa accadrà a breve in Germania. C'e' chi parla di "preparativi per un divorzio". Altri la dicono
Continua
CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014, EPICENTRO DELLA CRISI

CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014,

martedì 11 dicembre 2018
LONDRA - L'indice della fiducia degli imprenditori dei paesi dell'Eurozona in questo mese di dicembre e' sceso al livello piu' basso da quattro anni: lo riportano diversi quotidiani britannici,
Continua
 
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALLARME SULLA STAZIONE SPAZIALE! UNA SEZIONE CONTAMINATA DA AMMONIACA (PERICOLO GRAVE) CHIUSI PORTELLI, EVACUATA

ALLARME SULLA STAZIONE SPAZIALE! UNA SEZIONE CONTAMINATA DA AMMONIACA (PERICOLO GRAVE) CHIUSI
Continua

 
LA MERKEL VUOLE SIANO SCHEDATI TUTTI I CITTADINI TEDESCHI PER ''TENERE SOTTO CONTROLLO'' QUELLI PERICOLOSI (1984, ORWELL)

LA MERKEL VUOLE SIANO SCHEDATI TUTTI I CITTADINI TEDESCHI PER ''TENERE SOTTO CONTROLLO'' QUELLI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »