50.869.020
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ANALISI DI GOLDMAN SACHS: ''IN EUROPA NON C'E' PIU' DESTRA E SINISTRA CI SONO EURISTI E ANTIEURO, CHE POSSONO VINCERE'

mercoledì 14 gennaio 2015

NEW YORK "In Europa stanno prendendo piede i partiti populisti che, sia a destra che a sinistra, sottraggono consensi alle formazioni tradizionali. Dopo la crisi economica e dell'euro, si rischia forse una crisi politica?" Se lo domanda niente di meno che la potentissima banca statunitense Goldman Sachs, che crede che il sistema di coordinate politiche stia cambiando radicalmente.

Per Goldman Sachs, l'attuale suddivisione del panorama dei partiti europei in sinistra e destra diventa sempre piu' obsoleto: se la situazione economica dovesse rimanere precaria, si formerebbe una nuova linea di demarcazione politica.

Da una parte i partiti tradizionali e in generale i partiti europeisti - di sinistra come di destra. Dall'altra parte, invece, l'economista Huw Pill vede "i populisti di sinistra e di destra" che hanno già detto addio al consenso europeista. Un esempio e' l'Italia: nel Paese che da anni non riesce ad uscire dalla recessione, le elezioni del presidente della Repubblica alle porte preannuncia nuove turbolenze nella politica, e per questo non si esclude che quest'anno possa culminare in nuove elezioni.

In questo caso l'unica opposizione a Matteo Renzi sara' la pur eterogenea falange degli euroscettici . Secondo i sondaggi demoscopici, infatti, un'ampia percentuale degli elettori italiani sostiene i partiti che chiedono l'uscita dall'unione monetaria. A destra c'e' Matteo Salvini, il leader della Lega Nord, che definisce l'euro come un "progetto criminale" dei tedeschi per soggiogare gli italiani. A sinistra c'e' Beppe Grillo e il suo Movimento 5 Stelle che promette un referendum per il ritorno alla sovranita' monetaria. Questo, pensano gli analisti di Goldman Sachs.

Intanto in Grecia il leader dell'alleanza di Sinistra Syriza, Alexis Tsipras, promette ai suoi concittadini "la fine della poverta', della disoccupazione, del dolore e della disperazione". Il partito di protesta vuole mettere fine alla politica di riforme dettata dai creditori internazionali e chiede di rinegoziare il debito.

Un affronto contro la Germania e gli altri paesi dell'eurozona, secondo il quotidiano tedesco "Frankfurter Allgemeine Zeitung". Ma anche in Spagna il movimento "Podemos" presenta un'agenda simile a quella di Syriza: dire addio alla politica di austerita' e ottenere la riduzione del debito. Il partito chiede un aumento degli stipendi e un aumento della spesa statale. Podemos promette la creazione di una nuova banca statale e di un "diritto giuridico al credito".

E in Spagna, come in Grecia, nel 2015 si voterà. Sempre che non accada anche in Italia.

Redazione Milano


L'ANALISI DI GOLDMAN SACHS: ''IN EUROPA NON C'E' PIU' DESTRA E SINISTRA CI SONO EURISTI E ANTIEURO, CHE POSSONO VINCERE'




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI ISLAMICI''

GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI

martedì 22 agosto 2017
LONDRA -  "E' ora che l'Europa si svegli e riconosca il problema dello scontro di civilta' causato dal fatto che enclavi musulmane agiscono da basi di supporto per i terroristi". Questa frase
Continua
 
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SETTANTA STUDENTI FRANCESI SEGNALATI - DALLE SCUOLE - ALLA POLIZIA PER APOLOGIA DI TERRORISMO: INNEGGIAVANO ALLE STRAGI

SETTANTA STUDENTI FRANCESI SEGNALATI - DALLE SCUOLE - ALLA POLIZIA PER APOLOGIA DI TERRORISMO:
Continua

 
ALLARME SULLA STAZIONE SPAZIALE! UNA SEZIONE CONTAMINATA DA AMMONIACA (PERICOLO GRAVE) CHIUSI PORTELLI, EVACUATA

ALLARME SULLA STAZIONE SPAZIALE! UNA SEZIONE CONTAMINATA DA AMMONIACA (PERICOLO GRAVE) CHIUSI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!