51.943.257
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SETTANTA STUDENTI FRANCESI SEGNALATI - DALLE SCUOLE - ALLA POLIZIA PER APOLOGIA DI TERRORISMO: INNEGGIAVANO ALLE STRAGI

martedì 13 gennaio 2015

PARIGI - Adolescenti segnalati alla polizia per "apologia di terrorismo" nelle scuole francesi durante il minuto di silenzio in omaggio a Charlie Hebdo, e la polizia ha iniziato a indagare su di loro, con la possibilità anche di arrestarli, in base alla legge. Lo riferisce la radio Europe 1 citando un "documento riservato" del ministero dell'Istruzione secondo cui, dalla giornata di lutto nazionale per gli attentati di Parigi, 70 studenti si sarebbero resi protagonisti di scivolate verbali da "zero in condotta", in alcuni casi molto violente e vietate dalla legge.

Il documento riporta la trascrizione delle frasi che hanno portato alla segnalazione degli studenti alla polizia: "Sono miei fratelli", ha commentato una studentessa quindicenne all'indomani dell'attentato riferendosi ai terroristi, seguita da un altro, sedici anni, che si sarebbe lanciato in una serie di "minacce di morte e di jihad verso tutti i 'bianchi'". Gli episodi sono stati segnalati da alcuni insegnanti alle varie presidenze da cui sono stati trasmessi ai rettorati che hanno poi ottemperato all'obbligo di girare le informazioni alle forze di polizia per le indagini del caso. Va ricordato che oggi una persona nel nord della Francia è stata condannata per direttissima a scontare 4 anni di carcere duro per aver inneggiato alla strage dell'Hebdo. La magistratura francese prende molto sul serio questo genere di reati.

Segnalazioni quindi dovute, che rappresentano la prima applicazione della legge del 13 novembre 2014, che Le Figaro definisce "un arsenale legislativo destinato a rafforzare la lotta al terrorismo". C'e' ovviamente tutta l'intenzione - precisano da Europe 1 - di verificare l'effettiva entita' dei fatti e distinguere accuratamente fra "apologia di terrorismo" e "semplice provocazione", che comunque farà passare brutti momenti, a questi scriteriati.

Un proposito che, oltre alle forze di polizia, coinvolge anche e soprattutto il mondo della formazione, il cui ruolo e' fondamentale per prevenire la radicalizzazione all'interno delle istituzioni scolastiche francesi. Lo scopo e' fermare il reclutamento delle giovani generazioni e accertare se si tratti semplicemente di "adolescenti verbalmente intemperanti" che non si rendono conto di quel che dicono o, al contrario, di giovani squilibrati gia' radicalizzati e pericolosi, "apprendisti jihadisti" da fermare prima che sia troppo tardi. 

Quindi, i ragazzi sono avvisati: in Francia inneggiare ai killer dell'Hebdo costa molto caro: si finisce in galera e ci si resta per anni.

Redazione Milano

 


SETTANTA STUDENTI FRANCESI SEGNALATI - DALLE SCUOLE - ALLA POLIZIA PER APOLOGIA DI TERRORISMO: INNEGGIAVANO ALLE STRAGI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

STUDENTI   FRANCESI   SOTTO INCHIESTA   APOLOGIA   TERRORISMO   SCUOLE   HEBDO   PROFESSORI   POLIZIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA CONDIZIONE UMANA''

IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA

mercoledì 20 settembre 2017
NEW YORK - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha minacciato di radere al suolo la Corea del Nord, se quest'ultima dovesse intraprendere azioni offensive contro gli Usa o i loro alleati
Continua
 
E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO, PIAZZE IN RIVOLTA

E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO,

mercoledì 20 settembre 2017
BARCELLONA - Il braccio di ferro tra la Catalogna e il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, pupillo della Ue e fedele servitore della Commissione europea.  e' entrato nella sua fase piu'
Continua
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A LONDRA NELLA TUBE

UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Ha un nome e un volto, almeno sulla stampa britannica, un dei due arrestati per la bomba sulla metropolitana di Londra di venerdì: si tratta di Yahya Faroukh, 21 anni, rifugiato
Continua
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
 
DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL'' DELLA NUOVA LEGA

DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL''

domenica 17 settembre 2017
PONTIDA - Da Pontida, Matteo Salvini ha lanciato messaggi chiari: law and order per il Paese, e un new deal - un nuovo corso - per giustizia, economia, sociale, Europa. "Mano libera alla Polizia", ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NOTIZIA BOMBA: DA QUANDO SONO STATE INDETTE LE ELEZIONI IN GRECIA, CROLLATO IL GETTITO FISCALE (FINE DELLA DITTATURA UE)

NOTIZIA BOMBA: DA QUANDO SONO STATE INDETTE LE ELEZIONI IN GRECIA, CROLLATO IL GETTITO FISCALE
Continua

 
L'ANALISI DI GOLDMAN SACHS: ''IN EUROPA NON C'E' PIU' DESTRA E SINISTRA CI SONO EURISTI E ANTIEURO, CHE POSSONO VINCERE'

L'ANALISI DI GOLDMAN SACHS: ''IN EUROPA NON C'E' PIU' DESTRA E SINISTRA CI SONO EURISTI E ANTIEURO,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!