45.050.677
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''L'EUROPA DEVE CAMBIARE PROFONDAMENTE SISTEMI D'INDAGINE SE VUOLE SCONFIGGERE IL TERRORISMO ISLAMICO'' (YAAKOV AMIDROR)

lunedì 12 gennaio 2015

TEL AVIV - Per sconfiggere la minaccia rappresentata dai gruppi terroristici legati all'Islam l'Ue dovrebbe cambiare profondamente. Sia nelle proprie convinzioni piu' profonde, sia nella organizzazione. Dovrebbe dolorosamente sacrificare una parte dei diritti civili. Se lo non vorra' fare, si esporra' necessariamente a nuovi attacchi. Questa l'analisi offerta da Yaakov Amidror, ex Consigliere della sicurezza nazionale di Israele, in un intervento sul quotidiano filo-governativo Israel ha-Yom.

Il primo passo da compiere, a suo giudizio, e' di definire con precisione la minaccia, ''che - stabilisce - e' costituita dal terrorismo di elementi islamici''.

Amidror rileva che pero' in Europa non e' ammesso compiere generalizzazioni di carattere etnico sulla base del comportamento di singoli. Da un punto di vista morale, ammette, cio' e' ineccepibile. Ma si riflette pero' sulla efficienza dei controlli: ad esempio nella selezione delle persone da controllare negli aeroporti.

Nel tentativo di intercettare quegli elementi religiosi che rischiano di passare al terrorismo attivo, aggiunge Amidror, occorrerebbe organizzare pedinamenti e seguire le comunicazioni anche di cittadini europei che potrebbero essere del tutto innocenti.

''Ma nella maggior parte dei Paesi occidentali, specialmente in Europa - nota - questo genere di intrusione nella loro privacy, nella fase ancora di raccolta di intelligence, sarebbe un vero sacrilegio''.

Amidror ritiene in proposito che ci sia stata non poca ipocrisia nella condanna generale degli estesi sistemi di ascolto approntati dagli Stati Uniti in tutto il mondo. ''Senza un apparato del genere - scrive - non sarebbe stato possibile sventare alcuni atti di terrorismo''.

Un'altra arma di prevenzione - non praticabile nell'Europa di oggi, se non in casi estremi - e' quella degli ''arresti preventivi''. In ogni caso, chi ne fosse oggetto potrebbe facilmente oggi recuperare la liberta'. Gli europei, conclude Amidror, devono comprendere che non hanno di fronte delinquenti comuni, bensi' nemici ideologicamente contrari al loro sistema. Finche' questa convinzione non mettera' radici e finche' gli europei non ne trarranno le conseguenze, il terrorismo rischia di mettere a segno altri colpi dolorosi.

Redazione Milano 


''L'EUROPA DEVE CAMBIARE PROFONDAMENTE SISTEMI D'INDAGINE SE VUOLE SCONFIGGERE IL TERRORISMO ISLAMICO'' (YAAKOV AMIDROR)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

TERRORISMO   ISLAMICO   INDAGINI   METODI   EUROPA   ISRAELE   INTELLIGENCE   STATI UNITI   LIBERTA'   ISRAELE   TEL AVIV    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GERMANIA GUARDATA DA VICINO: CORRUZIONE ALLE STELLE, DEBITO PUBBLICO ALTISSIMO, EQUITA' SOCIALE PEGGIO DELL'ITALIA

GERMANIA GUARDATA DA VICINO: CORRUZIONE ALLE STELLE, DEBITO PUBBLICO ALTISSIMO, EQUITA' SOCIALE
Continua

 
LA GUERRA DEL PETROLIO NON FARA' PRIGIONIERI: O CROLLA L'INTERO SISTEMA PETROLIFERO ARABO, O CROLLANO GLI AMERICANI

LA GUERRA DEL PETROLIO NON FARA' PRIGIONIERI: O CROLLA L'INTERO SISTEMA PETROLIFERO ARABO, O
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!