50.896.749
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GENTILONI: ''L'ITALIA DEVE ENTRARE IN GUERRA CONTRO L'ISIS IN IRAQ ILLUDERSI DI FRONTEGGIARLO SENZA COMBATTERLO E' FOLLE''

domenica 11 gennaio 2015

"La nascita fra Iraq e Siria di un territorio controllato dai terroristi e poi l'utilizzo che il Daesh (la sigla in arabo dell'Is, ndr) ha fatto dei suoi primi successi ci diceva che offese del genere sarebbero state possibili. In Europa saranno ancora probabili. Quando si crea un magnete, un incubatore, un moltiplicatore come il Daesh le conseguenze sono poi prevedibili. In Italia non ci sono allarmi particolari, ma c'e' una condizione generale che adesso davvero tutti conosciamo chiaramente. Quando la rivista ufficiale dei terroristi mette in copertina l'obelisco di San Pietro con la bandiera nera non ci sono molte interpretazioni da fare.".

Lo afferma il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, in un'intervista al quotidiano "La Repubblica" in edicola oggi. "Nell'area del Medio Oriente per la prima volta si e' insediato un gruppo terroristico che non ha precedenti in quanto a capacita' militare, economica, organizzativa e direi soprattutto propagandistica, perche' penso agli effetti moltiplicatori che si riverberano in Europa - prosegue -. Quello che e' accaduto in Francia e' la spia di questa minaccia nuova; illudersi che questa minaccia possa essere fronteggiata senza intervenire, astenendosi, credendo di poterci chiudere nelle nostre frontiere e' un'idea pericolosa.

Noi dobbiamo colpire, sradicare, estirpare la minaccia nel luogo in cui e' piu' radicata, quello del Daesh: in luglio/agosto la minaccia era incomparabilmente maggiore di quanto non sia adesso sul terreno in Iraq. Ma le onde di ritorno, i movimenti di vari combattenti colpiscono in Europa e proseguiranno a colpire, a prescindere dal fatto che a Kobane o altrove ci possano essere delle vittorie militari per la coalizione a cui partecipiamo. Quella minaccia va estirpata, fronteggiando anche le altre che provengono da Al Qaeda, da Boko Haram e dagli altri focolai di terrorismo". 

Redazione Milano

 


GENTILONI: ''L'ITALIA DEVE ENTRARE IN GUERRA CONTRO L'ISIS IN IRAQ ILLUDERSI DI FRONTEGGIARLO SENZA COMBATTERLO E' FOLLE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GENTILONI   ISIS   IRAQ   GUERRA   COMBATTIMENTI   ITALIA   ESERCITO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI ISLAMICI''

GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI

martedì 22 agosto 2017
LONDRA -  "E' ora che l'Europa si svegli e riconosca il problema dello scontro di civilta' causato dal fatto che enclavi musulmane agiscono da basi di supporto per i terroristi". Questa frase
Continua
 
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TUTTI MORTI I TRE KILLER ISLAMICI CHE HANNO MESSO A FERRO E FUOCO PARIGI: UCCISI I FRATELLI KOUACHI E COULIBALY (BENE!)

TUTTI MORTI I TRE KILLER ISLAMICI CHE HANNO MESSO A FERRO E FUOCO PARIGI: UCCISI I FRATELLI KOUACHI
Continua

 
I TERRORISTI ISLAMICI HANNO UN ALLEATO, LA BCE: PER RISPETTARE IL FISCAL COMPACT TAGLIATE LE SPESE PER LA SICUREZZA.

I TERRORISTI ISLAMICI HANNO UN ALLEATO, LA BCE: PER RISPETTARE IL FISCAL COMPACT TAGLIATE LE SPESE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!