46.317.858
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TUTTI MORTI I TRE KILLER ISLAMICI CHE HANNO MESSO A FERRO E FUOCO PARIGI: UCCISI I FRATELLI KOUACHI E COULIBALY (BENE!)

venerdì 9 gennaio 2015

PARIGI - Doppio blitz, a Vincennes e a Dammartin, tre jihadisti uccisi, diversi ostaggi liberati. Il dramma della Francia, sotto assedio da due giorni dalla strage al Charlie Hebdo, si e' concluso in una manciata di minuti. Dopo una lunga giornata di caccia all'uomo e otto ore di assedio oggi nella tipografia a Dammartin en Goel, e' giunta al capolinea la fuga dei fratelli Kouachi, ritenuti gli autori dell'eccidio al settimanale satirico. L'ostaggio nelle loro mani, il 27enne Michel Catalano, responsabile della stessa tipografia, e' stato liberato ed e' sano e salvo.

Contemporaneamente la polizia francese ha dato l'assalto all'altro punto di assedio a Porte de Vincennes dove un altro jihadista, anche lui ucciso, aveva preso cinque ostaggi, tra cui un neonato, in un piccolo negozio di alimentari ebraico kosher. L'uomo, armato di kalashnikov, si ritiene sia Amedy Coulibaly, lo stesso terrorista che giovedi' ha aperto il fuoco e ha ucciso una donna poliziotto a Montrouge, in un'altra banlieue di Parigi. Per questo omicidio, la procura di Parigi sta cercando anche una giovane donna, la 26enne Hayat Boumeddiene. Con il passare delle ore sono emerse con piu' chiarezza i legami tra Cherif Kouachi e Coulibaly, coinvolti entrambi nella progettata evasione di Smain Ait Ali Belkacem, il terrorista algerino condannato all'ergastolo per gli attentati del 1995 alla Rer di Parigi. I due, riferiscono i media francesi, sarebbero stati avvistati insieme nel 2010 in occasione di una visita nel Cantal a Djamel Beghal, conosciuto come Abu Hamza, un altro esponente dell'Islam radicale, gia' condannato a 10 anni per aver pianificato un attentato contro l'ambasciata Usa e Parigi e arrestato nuovamente nel 2010 insieme ad altri 13 proprio con l'accusa di aver pianificato l'evasione di Belkacem.

Dal carcere di Rennes, lo stesso Beghal ha fatto sapere tramite il suo avvocato di "non avere niente a che vedere" con gli attacchi in corso. Un ulteriore conferma dei loro rapporti era arrivata dalla minaccia di Coulibaly di ammazzare i 5 ostaggi che erano con lui in caso di assalto delle forze speciali contro i fratelli Kouachi. I due stamane, avevano affermato di essere "pronti a morire da martiri". Accontentati.

Redazione Milano.


TUTTI MORTI I TRE KILLER ISLAMICI CHE HANNO MESSO A FERRO E FUOCO PARIGI: UCCISI I FRATELLI KOUACHI E COULIBALY (BENE!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BLITZ   POLIZIA   PARIGI   UCCISI   KILLER   ISLAMICI   CHARLIE HEBDO   KOUACHI   COULIBALY   MORTI   AMMAZZATI   ATTACCHI   OSTAGGI   LIBERATI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
J'ACCUSE! STRAORDINARIO INTERVENTO ALLA CAMERA DEL DEPUTATO GRIMOLDI: ''QUESTO GOVERNO COLLABORAZIONISTA COI TERRORISTI''

J'ACCUSE! STRAORDINARIO INTERVENTO ALLA CAMERA DEL DEPUTATO GRIMOLDI: ''QUESTO GOVERNO
Continua

 
GENTILONI: ''L'ITALIA DEVE ENTRARE IN GUERRA CONTRO L'ISIS IN IRAQ ILLUDERSI DI FRONTEGGIARLO SENZA COMBATTERLO E' FOLLE''

GENTILONI: ''L'ITALIA DEVE ENTRARE IN GUERRA CONTRO L'ISIS IN IRAQ ILLUDERSI DI FRONTEGGIARLO SENZA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!