50.038.483
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FINANCIAL TIMES: ECCO LA PARABOLA DISCENDENTE DELL'EURO, DAI PICCHI DI 1,60 SUL DOLLARO AL PRECIPIZIO DI OGGI: 1,17

giovedì 8 gennaio 2015

LONDRA - Con le ultime flessioni, che lo hanno portato sotto quota 1,18 sul dollaro per la prima volta da 9 anni, l'euro è anche tornato in prossimità dei livelli cui era stato lanciato, nel gennaio del 1999. Lo rileva il Financial Times, ricordando che all'esordio la valuta condivisa era stata introdotta con un rapporto di cambio di 1,1789 rispetto al biglietto verde.

Sucessivamente l'euro subì un deprezzamento, che nel gennaio del 2000 lo fece finire sotto il rapporto di parità (1:1) rispetto al biglietto verde, ma poi dal marzo del 2002, secondo le serie storiche, iniziò una risalita e da allora si è sistematicamente attestato a valori ben superiori a 1 dollaro, con un picco attorno a 1,60 nell'estate del 2008.

Dopo l'ultimo picco vicino a 1,40 dollari segnato nell'aprile del 2014, l'euro ha iniziato a calare in maniera netta, zavorrato dalla prospettiva di misure espansive supplementari da parte della Bce. In particolare i continui indebolimenti dell'inflazione nell'area valutaria hanno rafforzato le attese che l'istituzione monetaria possa lanciare un ampio programma di acquisti di titoli, un quantitative easing esteso anche alle emissioni pubbliche. Una manovra che in prospettiva deprime la valuta di riferimento, l'euro, laddove all'opposto il dollaro viene rafforzato dall'orientamento restrittivo adottato dalla Federal Reserve, la banca centrale americana che si sta muovendo in una direzione opposta alla Bce: sta rimuovendo gli stimoli all'economia.

L'euro sta registrando la fase di indebolimento più prolungata della sua storia. E il quotidiano finanziario britannico cita un analista che prevede ulteriori rally del biglietto verde. "Un anno fa avevamo affermato che la forza del dollaro sarebbe stata il tema dominate dei mercati", ha detto David Bloom, capo delle analisi sul Forex per la banca anglo asiatica Hsbc. "Il dollaro ha registrato la performance più forte e nel 2015 ci attendiamo che si ripeta". Dopo un minimo di seduta a 1,1755 dollari l'euro resta indebolito a quota 1,1790 in serata: allineato con l'1,1789 del debutto 16 anni fa. 

Redazione Milano


FINANCIAL TIMES: ECCO LA PARABOLA DISCENDENTE DELL'EURO, DAI PICCHI DI 1,60 SUL DOLLARO AL PRECIPIZIO DI OGGI: 1,17


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EURO   DOLLARO   FINANCIAL TIMES   ANALISI   MOTIVAZIONI   PERDITE   LONDRA   BCE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO DOMINGO (ZERO TASSE!)

DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO

venerdì 28 luglio 2017
Mentre il ducaconte renziloni - al secolo Paolo Gentiloni, presidente del Consiglio targato Pd dell'Italia  - prende scoppole a destra ed a manca, soprattutto dal neopresidente francese, a
Continua
 
LA STAMPA TEDESCA E BRITANNICA SOTTOLINEANO IL NAZIONALISMO FRANCESE A DISCAPITO DELL'ITALIA IN LIBIA E GRANDI AFFARI

LA STAMPA TEDESCA E BRITANNICA SOTTOLINEANO IL NAZIONALISMO FRANCESE A DISCAPITO DELL'ITALIA IN

venerdì 28 luglio 2017
Il presidente della Francia, Emmanuel Macron, riferiscono i quotidiani britannici "Financial Times", "The Guardian" e "The Telegraph", e' intervenuto per la prima volta nell'industria nazionalizzando
Continua
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALTRO CHE GRECIA, E' LA BCE CHE POTREBBE CROLLARE: SE NON AGISCE, AFFONDA L'EUROZONA. SE AGISCE, LA UE SI SGRETOLA

ALTRO CHE GRECIA, E' LA BCE CHE POTREBBE CROLLARE: SE NON AGISCE, AFFONDA L'EUROZONA. SE AGISCE, LA
Continua

 
BCE: CIASCUNA BANCA CENTRALE COMPRI TITOLI DI STATO DELLA SUA NAZIONE! PREPARATIVI PER LA FINE DELL'EURO (ALTRO CHE QE!)

BCE: CIASCUNA BANCA CENTRALE COMPRI TITOLI DI STATO DELLA SUA NAZIONE! PREPARATIVI PER LA FINE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!