69.834.543
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DUE FRATELLI DI NAZIONALITA' FRANCESE MA DI ORIGINE ALGERINA PIU' UNO SBANDATO DI 18 ANNI SONO I TRE KILLER DELL'HEBDO'

mercoledì 7 gennaio 2015

Sarebbero stati identificati dalle forze dell'ordine i tre autori dell'attacco al settimanale Charlie Hebdo che questa mattina ha provocato 12 morti. E' quanto riporta il quotidiano 'L'Union - L'Ardennais', secondo cui le indagini sarebbero concentrate nella zona di Reims e di Pantin e uno degli attentatori sarebbe proprio di Reims, dove sarebbero attese le forze speciali della polizia francese. Uno degli assalitori, riporta ancora il quotidiano regionale, sarebbe in zona. In corso alcune perquisizioni nella città francese che si trova nel dipartimento della Marna, regione della Champagne-Ardenne.

Gli assalitori del settimanale francese Charlie Hebdo sarebbero i fratelli Said e Chérif, di 34 e 32 anni e di nazionalità francese, e il 18enne Hamyd M. Di cui non si conosce la nazionalità. Lo fa sapere il quotidiano Metronews, secondo cui i tre avrebbero precedenti per collaborazioni con reti jihadiste. Il più giovane l'anno scorso era iscritto a un istituto scolastico secondario a Reims, dato non confermato ufficialmente. Chérif K. fu condannato nel 2005 per aver preso parte a una cellula che inviava persone a combattere in Iraq. 

Fu condannato a tre anni di carcere, da scontare a metà. Secondo Le Point, i tre sono stati identificati grazie a un documento di identità ritrovato nel veicolo che è stato usato per andare a compiere l'attacco. Intanto, il governo ha alzato al massimo il livello di allerta antiterrorismo e ha mobilitato più di 4mila membri delle forze di sicurezza, nelle operazioni per catturare gli assalitori.

I tre sospetti dell'attentato a Parigi sono stati localizzati alla periferia di Reims nel quartiere di Croix-Rouge e un raid delle forze speciali sarebbe imminente. Lo riferisce il quotidiano Le Point aggiungendo che un elicottero sta sorvolando la zona. 

Quindi, secondo fonti della polizia, i sospetti sono due fratelli gia' noti ai servizi di sicurezza, oltre a un giovane senza fissa dimora. I due fratelli, Said e Cherif, sarebbero stati riconosciuti grazie alla carta d'identita' ritrovata dalla polizia nella Citroen C3 abbandonata dagli attentatori durante la fuga vicino alla porte de Pantin, a Parigi. Il giovane complice, Amid, 18 anni, sarebbe stato alla guida delle diverse auto durante l'operazione.

Redazione Milano

 

 


DUE FRATELLI DI NAZIONALITA' FRANCESE MA DI ORIGINE ALGERINA PIU' UNO SBANDATO DI 18 ANNI SONO I TRE KILLER DELL'HEBDO'


Cerca tra gli articoli che parlano di:

IDENTIFICATI   KILLER   HEDBO'   PARIGI   FRATELLI   ORIGINE ALGERINA   MASSACRO   INDIVIDUATI   REIMS.  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA LA GUERRA CIVILE

CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA

mercoledì 10 luglio 2019
Cosa ci facevano quattro missili anticarro Javelin "made in Usa" acquistati dalla Francia nel 2010 nel Comando del generale Khalifa Haftar a sud di Tripoli? E' questa la domanda che emerge dopo lo
Continua
 
ISTITUTO CATTANEO: SE SI TORNASSE ALLE URNE, L'ALLEANZA LEGA CON FRATELLI D'ITALIA VINCEREBBE ALLA GRANDE

ISTITUTO CATTANEO: SE SI TORNASSE ALLE URNE, L'ALLEANZA LEGA CON FRATELLI D'ITALIA VINCEREBBE ALLA

mercoledì 29 maggio 2019
E' assolutamente vero che Matteo Salvini sia una persona - oltre che un leader politico - leale al 100%. Quindi, nessun cambiamento di governo può avvenire senza passare dalle urne. Ed
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
 
MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI VOGLIONO CHE SE NE VADA

MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI

martedì 4 dicembre 2018
PARIGI - Macron ha perso, ma i gilet gialli non hanno ancora vinto, dato che ormai chedono a viso aperto le dimissioni del presidente della Repubblica. Sei mesi di sospensione dell'aumento delle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL GIORNO PIU' NERO DEL GIORNALISMO FRANCESE E MONDIALE: LA NUDA CRONACA DEL MASSACRO NELLA REDAZIONE DELL'HEBDO'

IL GIORNO PIU' NERO DEL GIORNALISMO FRANCESE E MONDIALE: LA NUDA CRONACA DEL MASSACRO NELLA
Continua

 
MARINE LE PEN: ''IL GOVERNO DICHIARI GUERRA AGLI ESTREMISTI ISLAMICI PERCHE' GLI ISLAMISTI SONO IN GUERRA CON LA FRANCIA''

MARINE LE PEN: ''IL GOVERNO DICHIARI GUERRA AGLI ESTREMISTI ISLAMICI PERCHE' GLI ISLAMISTI SONO IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!