89.532.263
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GLI EROI DELLA LIBERTA' DI STAMPA MASSACRATI A PARIGI DAI TAGLIAGOLE ISLAMICI: ECCO COSA PENSAVANO E PERCHE' LO FACEVANO

mercoledì 7 gennaio 2015

Straordinaria - e profetica - intervista al redattore capo dell'Hebdò, Gérard Biard, realizzata nel 2012 e pubblicata dal quotidiano spagnolo El Pais.

"La redazione di Charlie Hebdo, nel distretto 19 di Parigi, brulica di giornalisti di altre testate e paesi. Il ridotto gruppo di 20 redattori e disegnatori del settimanale satirico non basta per rispondere a tutte le domande. La pubblicazione di alcune caricature di Maometto – la più provocatoria raffigura il Profeta che esce cadendo come Brigitte Bardot  in Il disprezzo di Godard –  ha trasformato la rivista parigina nel nuovo epicentro della collera fondamentalista. Per telefono, il redattore capo incaricato dei testi, Gérard Biard (1959), nega le accuse e afferma che si è limitato a compiere il suo dovere di giornalista.

Domanda: Circolano cifre diverse sulla tiratura emessa ieri. Quanto avete venduto?

Risposta: La tiratura è stata quella di sempre, 70.000 copie, e le abbiamo vendute tutte. E Venerdì ne pubblicheremo altrettante. Questa è la prova delle falsità di certe affermazioni che sostengono che il nostro è un colpo pubblicitario. Ci hanno sorpreso molto le ripercussioni, questo impatto così sproporzionato.

D.: Vi si accusa di essere opportunisti ed irresponsabili per aver alimentato i focolai, scatenati dal video del film L’innocenza dei mussulmani.

R.: Abbiamo fatto quello che facciamo tutte le settimane: commentare l’attualità di un trailer di una pellicola stupida, distribuita su Internet che ha generato manifestazioni e attentati con diversi morti. Siamo un giornale satirico di attualità e abbiamo fatto quello che sempre facciamo, niente di diverso dal nostro lavoro che svolgiamo da molto tempo.

D.: Il ministro degli Esteri, Laurent Fabius, e la Casa Bianca hanno affermato che siete stati degli irresponsabili.

R.: Qual’è la responsabilità di un giornalista? Raccontare l’attualità o cedere alla violenza? Credo sia commentare quello che succede, soprattutto se entra nel pieno della linea editoriale, come è successo in questo caso. Noi combattiamo le religioni, tutte, quando entrano nella sfera pubblica e politica. Come si può giustificare la proibizione a dei giornalisti di trattare l’attualità. L’autocensura è il principio del totalitarismo. Non possiamo cedere alla violenza. La Francia è uno Stato di diritto laico e dobbiamo obbedire alla legge francese, abbiamo la stessa responsabilità del resto della stampa. Non abbiamo insultato nessuno. Ma se qualcuno pensa così, può andare in tribunale.

P.: Cosa pensa della reazione del Governo francese?

D.: Ci sembra che chiudere le ambasciate e le scuole rientra all’interno del suo ruolo protettore. Se credono ci siano dei rischi è giusto che lo facciano. Un’altra cosa è che Fabius si permetta di criticare un giornale satirico e indipendente per fare il suo lavoro. Ci sono due linee nel Governo. Una indietreggia davanti alla libertà di espressione, e altri come Manuel Valls (Ministro degli Interni) o Vincent Peillon (Ministro dell’Educazione) ci hanno appoggiati.

D.: Gli imam hanno detto che le caricature denotano razzismo e islamofobia.

R.: Criticare una religione non è razzista. Una democrazia non si definisce in base alla sua religione, ma per la sua libera espressione di idee. La religione deve essere privata. I mussulmani non sono di un’unica razza, sono di più razze. Le persone che si definiscono mussulmane, si lasciano manipolare esclusivamente dai loro leader religiosi che gli dicono che la loro identità è la loro religione. In Francia, l’identità è la cittadinanza. Non è Dio che ci dà il diritto al voto. Rifiutiamo in toto le accuse di razzismo. E l’islamofobia è l’accusa che ha portato avanti il regime iraniano al tempo della fatwa a Rashdie, per legittimare il suo antisemitismo. Più avanti parleremo anche della cristianofobia.

D.: Il Papa parla proprio di quella.

R.: Sì, lo accettiamo. Noi attacchiamo le religioni. Siamo un giornale laico. Quando le religioni invadono lo spazio della politica, devono accettare le critiche e le caricature come i politici.

D.: Quale pensa sia la caricatura che ha dato più fastidio?

R.: Questo è il nocciolo della questione. Posso capire che qualcuno sia colpito da uno shock intimo vedendo una parodia di Maometto in copertina, ma non è il nostro caso . Sulla copertina ci sono un rabbino ed un imam. Le caricature sono nella controcopertina e nelle pagine interne. La maggior parte della gente che sta protestando non le ha viste, come con la pellicola: in pochi l’hanno vista. Per scandalizzarsi è importante che si compia il tragitto per andare a comprare al chiosco la rivista! Siamo davanti ad una grande manipolazione: alcune persone hanno tanta voglia che certi si scandalizzino. A me non piacciono le religioni e non per questo vado in chiesa o in moschea a protestare".

El Pais.


GLI EROI DELLA LIBERTA' DI STAMPA MASSACRATI A PARIGI DAI TAGLIAGOLE ISLAMICI: ECCO COSA PENSAVANO E PERCHE' LO FACEVANO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

HEBDO'   MASSACRO   GIORNALISTI   EROI   LIBERTA'   DI STAMPA   PARIGI   FRANCIA   INTERVISTA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA

venerdì 22 gennaio 2021
Tre ipotesi sul tavolo e in tutti tre i casi il centrodestra sarebbe in vantaggio. E' quanto testato nel sondaggio di Alessandra Ghisleri di Euromedia Research per 'Porta a porta' su tre scenari di
Continua
 
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CLAMOROSO / MARTIN SCHULZ ACCUSA: ''LA MERKEL HA UN'INDOLE AUTORITARIA, E' PERICOLOSA. NON RISPETTA I POPOLI EUROPEI''.

CLAMOROSO / MARTIN SCHULZ ACCUSA: ''LA MERKEL HA UN'INDOLE AUTORITARIA, E' PERICOLOSA. NON RISPETTA
Continua

 
IL GIORNO PIU' NERO DEL GIORNALISMO FRANCESE E MONDIALE: LA NUDA CRONACA DEL MASSACRO NELLA REDAZIONE DELL'HEBDO'

IL GIORNO PIU' NERO DEL GIORNALISMO FRANCESE E MONDIALE: LA NUDA CRONACA DEL MASSACRO NELLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua
Precedenti »