43.230.870
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DEFINITIVO SCHIAFFONE ALLA FRANCIA (DI HOLLANDE): NON E' PIU' LA QUINTA ECONOMIA DEL MONDO, L'INGHILTERRA L'HA SUPERATA!

mercoledì 7 gennaio 2015

PARIGI - Ecco una ben triste notizia per Francois Hollande e per l'orgoglio nazionale: "La Francia e' un grande paese, e' la quinta potenza economica mondiale" aveva affermato il presidente francese nel messaggio televisivo della sera di S.Silvestro nel tentativo di infondere fiducia ai suoi connazionali.

Purtroppo pero' nel momento stesso in cui ricordava quella famosa classifica, il presidente veniva smentito dai fatti: nel 2014 la Francia e' stata sopravanzata dal Regno Unito.

Alla fine del 2013 la Francia era ancora al quinto posto dietro a Stati Uniti, Cina Giappone e Germania; pero' secondo un documento della Commissione europea pubblicato sul suo sito nelle ultime ore del 2014, l'anno appena concluso ha visto il Prodotto interno lordo (Pil) del Regno Unito sopravanzare quello francese di 98 miliardi di euro: 2.232 miliardi contro 2.134.

Si tratta certo di stime; ma contrariamente alle previsioni che possono rivelarsi fallaci, questa valutazione contabile che marca una differenza del 4,5 per cento a favore del Regno Unito non sara' in alcun caso rimessa in causa quando i dati definitivi saranno pubblicati fra qualche settimana.

Perche' infatti l'inversione della classifica tra i due paesi avvenuta nel 2014 non ha niente di misterioso ed e' dovuta a tre elementi: una crescita dell'economia britannica molto piu' rapida di quella francese; un'inflazione piu' sostenuta nel Regno Unito che in Francia; e, da ultimo, l'apprezzamento sostanziale della sterlina. Mentre la Francia "annega" nella melma dell'euro.

L'economia britannica nel 2014 e' cresciuta del 3 per cento contro lo 0,4 per cento di quella francese; l'inflazione nel Regno Unito ha viaggiato ad un ritmo dell'1,5 per cento contro lo 0,4 in Francia; e infine la sterlina di e' apprezzata del 5,4 per cento rispetto all'euro.

In sostanza, c'e' da stupirsi che i consiglieri di Hollande non abbiano prevenuto il loro datore di lavoro dall'avventurarsi su questo terreno minato. Da parte loro invece, i britannici hanno evitato di far rullare i tamburi per il sorpasso sui francesi: appena qualche settimana fa il premier David Cameron si e' battuto con le unghie e con i denti per non pagare un aumento del contributo di Londra al budget dell'Unione Europea, una conseguenza meccanica dei buoni risultati dell'economia del Regno Unito.

Redazione Milano


DEFINITIVO SCHIAFFONE ALLA FRANCIA (DI HOLLANDE): NON E' PIU' LA QUINTA ECONOMIA DEL MONDO, L'INGHILTERRA L'HA SUPERATA!




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua
 
L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI DELLA COSTITUZIONE

L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI

lunedì 16 gennaio 2017
Il Fondo Monetario Internazionale taglia di nuovo le stime di crescita del Pil italiano e prevede che quest'anno verra' registrata una crescita dello 0,7% anziche' dello 0,9%, che era la proiezione
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua
WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO IMMAGINARIO MAI ESISTITO''

WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO

lunedì 16 gennaio 2017
WASHINGTON - "Le elezioni presidenziali statunitensi coincidono assai di rado con una svolta permanente dell'ordine politico in quel paese - scrive l'editorialista John Steel Gordon sul Wall Street
Continua
 
DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA BIANCA (TENETEVI FORTE)

DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA

lunedì 16 gennaio 2017
La Brexit "una gran cosa" e con la Gran Bretagna Donald Trump vuole firmare un accordo commerciale vantaggioso per entrambi i Paesi, mentre l'Ue perderà altri pezzi e questo principalmente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MAGGIORI ECONOMISTI AMERICANI CONCORDANO: DALL'USCITA DELLA GRECIA DALL'EURO TURBOLENZE PEGGIORI DEL FALLIMENTO LEHMAN

MAGGIORI ECONOMISTI AMERICANI CONCORDANO: DALL'USCITA DELLA GRECIA DALL'EURO TURBOLENZE PEGGIORI
Continua

 
CAMPOLONGO: ''TRE VIE PER LA FINE DELL'EURO: DRAMMATICA, CATASTROFICA, PRATICABILE. CON LA CERTEZZA CHE UNA S'AVVERERA'''

CAMPOLONGO: ''TRE VIE PER LA FINE DELL'EURO: DRAMMATICA, CATASTROFICA, PRATICABILE. CON LA CERTEZZA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!