49.955.707
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL GOVERNO ''PROMUOVE'' UN'INDAGATA PER TRUFFA E FALSO A CAPO DELLA POTENTE AGEA, CHE EROGA FONDI UE ALL'AGRICOLTURA...

lunedì 5 gennaio 2015

ROMA - Proprio mentre monta il caso sull'ultima legge salva-Berlusconi, che è anche un colpo di spugna su passate, presenti e future evasioni fiscali, un'altra notizia "curiosa" arriva da ambiti governativi.. Concetta Lo Conte, indagata dalla Procura di Roma per falso e truffa, è stata promossa - dal governo - Direttore dell'Area Amministrazione dell'Agea (Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura).

L'Agenzia svolge un ruolo essenziale: è sotto il controllo del Ministero delle Politiche Agricole ma gestisce direttamente i fondi destinati al settore dall'Unione Europea. Un ruolo estremamente delicato e che è già finito nell'inchiesta condotta dai magistrati romani. "Gli indagati (oltre alla Lo Conte altri cinque dirigenti e funzionari di Agea e Sin, il Sistema informativo nazionale, controllato al 51% dalla stessa Agea) avrebbero creato una sorta di contabilità parallela per nascondere le posizioni debitorie di alcuni agricoltori consentendo loro di incamerare finanziamenti europei in assenza di titoli. Un sistema che in soli tre anni, tra il 2009 e il 2012, avrebbe mandato in fumo circa 20 milioni di euro" scrive il FQ.

Non solo: questo presunto sistema avrebbe consentito agli indagati di "percepire premi di produzione per una gestione considerata corretta ed efficiente pur essendo difforme dalle prescrizioni dei regolamenti europei" secondo l'ipotesi degli inquirenti. La nomina della Lo Conte nel ruolo di direttore dell'Area Amministrazione, arrivata il 30 dicembre, è stata automatica, secondo le regole interne dell'Agenzia. Regole che però non prendono minimamente in considerazione lo status di indagata. "Non avendo l'Agenzia ricevuto informazioni di un rinvio a giudizio, alla Lo Conte spetta la titolarità di un ufficio dirigenziale generale. La notizia di indagine non dà luogo a conseguenze amministrative dirette, che intervengono in caso di condanna. Il nuovo incarico e la funzione assegnata sono comunque diversi dai precedenti ed estranei al pagamento e alla gestione dei fondi europei" spiegano dall'Agea.

In pratica non essendo ancora sotto processo, per l'Agenzia è normale conferire questo incarico ad una dirigente sospettata di truffa e falso, anche perché le accuse sono relative ad un incarico diverso a quello che verrà ricoperto d'ora in poi. Con la burocrazia si può davvero sostenere qualsiasi tesi.

Fonte notizia it.ibtimes.com - che ringraziamo. 


IL GOVERNO ''PROMUOVE'' UN'INDAGATA PER TRUFFA E FALSO A CAPO DELLA POTENTE AGEA, CHE EROGA FONDI UE ALL'AGRICOLTURA...




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
 
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
 
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CAPITALI CRIMINALI CRESCONO DEL 9,4% L'ANNO IN TUTTO IL MONDO: LA CINA IN TESTA CON 1.250 MILIARDI DI DOLLARI!

CAPITALI CRIMINALI CRESCONO DEL 9,4% L'ANNO IN TUTTO IL MONDO: LA CINA IN TESTA CON 1.250 MILIARDI
Continua

 
MASSACRO DI TERRORISTI ISLAMICI A PARIGI: DUE KILLER ENTRANO ALL'HEBDO' E UCCIDONO 10 GIORNALISTI, POI DUE POLIZIOTTI

MASSACRO DI TERRORISTI ISLAMICI A PARIGI: DUE KILLER ENTRANO ALL'HEBDO' E UCCIDONO 10 GIORNALISTI,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!