43.423.154
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL GOVERNO ''PROMUOVE'' UN'INDAGATA PER TRUFFA E FALSO A CAPO DELLA POTENTE AGEA, CHE EROGA FONDI UE ALL'AGRICOLTURA...

lunedì 5 gennaio 2015

ROMA - Proprio mentre monta il caso sull'ultima legge salva-Berlusconi, che è anche un colpo di spugna su passate, presenti e future evasioni fiscali, un'altra notizia "curiosa" arriva da ambiti governativi.. Concetta Lo Conte, indagata dalla Procura di Roma per falso e truffa, è stata promossa - dal governo - Direttore dell'Area Amministrazione dell'Agea (Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura).

L'Agenzia svolge un ruolo essenziale: è sotto il controllo del Ministero delle Politiche Agricole ma gestisce direttamente i fondi destinati al settore dall'Unione Europea. Un ruolo estremamente delicato e che è già finito nell'inchiesta condotta dai magistrati romani. "Gli indagati (oltre alla Lo Conte altri cinque dirigenti e funzionari di Agea e Sin, il Sistema informativo nazionale, controllato al 51% dalla stessa Agea) avrebbero creato una sorta di contabilità parallela per nascondere le posizioni debitorie di alcuni agricoltori consentendo loro di incamerare finanziamenti europei in assenza di titoli. Un sistema che in soli tre anni, tra il 2009 e il 2012, avrebbe mandato in fumo circa 20 milioni di euro" scrive il FQ.

Non solo: questo presunto sistema avrebbe consentito agli indagati di "percepire premi di produzione per una gestione considerata corretta ed efficiente pur essendo difforme dalle prescrizioni dei regolamenti europei" secondo l'ipotesi degli inquirenti. La nomina della Lo Conte nel ruolo di direttore dell'Area Amministrazione, arrivata il 30 dicembre, è stata automatica, secondo le regole interne dell'Agenzia. Regole che però non prendono minimamente in considerazione lo status di indagata. "Non avendo l'Agenzia ricevuto informazioni di un rinvio a giudizio, alla Lo Conte spetta la titolarità di un ufficio dirigenziale generale. La notizia di indagine non dà luogo a conseguenze amministrative dirette, che intervengono in caso di condanna. Il nuovo incarico e la funzione assegnata sono comunque diversi dai precedenti ed estranei al pagamento e alla gestione dei fondi europei" spiegano dall'Agea.

In pratica non essendo ancora sotto processo, per l'Agenzia è normale conferire questo incarico ad una dirigente sospettata di truffa e falso, anche perché le accuse sono relative ad un incarico diverso a quello che verrà ricoperto d'ora in poi. Con la burocrazia si può davvero sostenere qualsiasi tesi.

Fonte notizia it.ibtimes.com - che ringraziamo. 


IL GOVERNO ''PROMUOVE'' UN'INDAGATA PER TRUFFA E FALSO A CAPO DELLA POTENTE AGEA, CHE EROGA FONDI UE ALL'AGRICOLTURA...




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
 
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CAPITALI CRIMINALI CRESCONO DEL 9,4% L'ANNO IN TUTTO IL MONDO: LA CINA IN TESTA CON 1.250 MILIARDI DI DOLLARI!

CAPITALI CRIMINALI CRESCONO DEL 9,4% L'ANNO IN TUTTO IL MONDO: LA CINA IN TESTA CON 1.250 MILIARDI
Continua

 
MASSACRO DI TERRORISTI ISLAMICI A PARIGI: DUE KILLER ENTRANO ALL'HEBDO' E UCCIDONO 10 GIORNALISTI, POI DUE POLIZIOTTI

MASSACRO DI TERRORISTI ISLAMICI A PARIGI: DUE KILLER ENTRANO ALL'HEBDO' E UCCIDONO 10 GIORNALISTI,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!