49.779.820
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA LETTONIA SI SCHIERA APERTAMENTE CONTRO LE SANZIONI ALLA RUSSIA (NOTIZIA CENSURATA) MENTRE LA LITUANIA ENTRA NELL'EURO

sabato 3 gennaio 2015

La Lettonia come tutti gli stati baltici e' sempre stata ostile alla Russia ma anche tra i politici lettoni cresce l'opposizione verso le politiche antirusse adottate dall'Unione Europea e a tale proposito e' importante notare la dichiarazione fatta alcuni giorni fa da Nils Usakovs in un'intervista rilasciata all'agenzia russa TASS.

Per chi non ne avesse mai sentito parlare, questo signore e' il sindaco di Riga e in questa intervista ha spiegato come le sanzioni adottate contro la Russia stiano danneggiando l'economia lettone e nonazioni solo per via del calo delle esportazioni.

Il sindaco della capitale lettone e' preoccupato per il fatto che sempre meno turisti russi visitano il suo paese e teme che tra breve la compagnia petrolifera russa Transneft possa boicottare i porti della Lettonia e usare quelli russi, una decisione che danneggerebbe Riga visto che le attivita portuali sono uno dei settori trainanti dell'economia cittadina.

Per tale motivo Usakovs invita l'Unione Europea ad abbandonare questa politica fallimentare e forse la scelta di rilasciare un'intervista alla TASS non e' casuale ma ha lo scopo di far capire alle autorita' russe che non tutti i lettoni appoggiano le decisioni prese dai parassiti di Bruxelles e quindi esistono gli elementi per aprire un dialogo tra i due paesi.

D'altra parte il sindaco di Riga ha fatto capire che il suo scopo e' fare gli interessi della nazione e per quanto possa odiare la Russia sa benissimo che l'economia lettone e' fortemente dipendente da quella russa e ignorare questa realta' sarebbe una follia.

Al momento non e' chiaro se Federica Mogherini e i suoi colleghi abbiano intenzione di stare a sentire il sindaco di Riga ma quel che e' certo e' che questa intransigenza rischia di far crescere nei paesi baltici l'ostilita' verso la UE.

Ovviamente, in Italia in questi giorni si è dato molto risalto all'ingresso della confinante Lituania nell'euro e neppure una riga sulle posizioni anti sanzioni della Lettonia, che nell'euro è entrata a gennaio 2014. Questo dovrebbe fare capire che razza di censura e asservimento ai poteri degli oligarchi di Bruxelles esiste in Italia. 

GIUSEPPE DE SANTIS


LA LETTONIA SI SCHIERA APERTAMENTE CONTRO LE SANZIONI ALLA RUSSIA (NOTIZIA CENSURATA) MENTRE LA LITUANIA ENTRA NELL'EURO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LETTONIA   RUSSIA   SANZIONI   EURO   LITUANIA   UE   RIGA   TURISMO   TASS    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
 
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
 
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / LA DEMOCRAZIA E' NATA IN GRECIA CHE SIA ANCORA LA GRECIA A RIPORTARLA IN EUROPA NEL 2015?

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / LA DEMOCRAZIA E' NATA IN GRECIA CHE SIA ANCORA LA GRECIA A
Continua

 
GERMANIA E FRANCIA PREPARANO LA FINE DELLE SANZIONI ALLA RUSSIA, CHE POTREBBE ESSERE DECRETATA IL PROSSIMO 15 GENNAIO

GERMANIA E FRANCIA PREPARANO LA FINE DELLE SANZIONI ALLA RUSSIA, CHE POTREBBE ESSERE DECRETATA IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!