45.138.678
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GRECIA: TERZO E ULTIMO TENTATIVO - DOMANI - DI ELEGGERE IL NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, MA PROBABILITA' A ZERO.

domenica 28 dicembre 2014

ATENE - Il Parlamento di Atene provera' domani - e per un'ultima volta - ad eleggere un presidente della Repubblica, ma le chance di riuscita sembrano oramai remote e avanza la possibilità si svolgano elezioni politiche nticipate, con il partito di opposizione anti-austerity Syriza favorito nei sondaggi.

Stavros Dimas, ex Commissario europeo proposto dal governo per succedere a Karolos Papoulias il cui mandato terminera' a marzo, non sembra in grado di ottenere i 180 voti necessari sui 300 deputati chiamati a votare.

Al primo turno il 17 dicembre scorso Dimas ha infatti ottenuto 160 preferenze, 168 al secondo turno il 23 dicembre. In caso di ennesima fumata nera il Parlamento sara' dissolto entro i prossimi dieci giorni e i greci saranno chiamati alle legislative il 25 gennaio o il 1 febbraio.

Il premier Samaras che ieri e' apparso alla tv pubblica Nerit ha rinunciato a cambiare il suo candidato, ma e' apparso rassegnato all'idea delle legislative, dicendosi fiducioso della vittoria della sua coalizione.

"Ho fatto e faro' ancora di tutto per evitarle" ha detto, invitando i deputati refrattari a "evitare al Paese una nuova crisi". Atene che spera di porre termine a fine anno con la troika dei creditori (Ue, Fmi e Bce), impegnata dal 2010 a fornire 240 miliardi di euro di prestiti in cambio di riforme drastiche, ha dovuto infatti accettare una proroga fino a febbraio di un programmi di aiuto.

Tra le questioni in corso c'e' anche il pagamento cruciale di 7,2 miliardi di euro, che se non avverrà, produrrà automaticamente il default della Grecia.

Intanto due sondaggi pubblicati oggi danno Syriza in vantaggio sul partito liberal-conservatore Nuova Democrazia del primo ministro: 27,2% contro 24,7% secondo Kapa Research per To Vima, 28,3% contro 25% secondo Alko per Proto The'ma.

Parallelamente circa sei greci su dieci affermano di non volere le legislative nel contesto economico che il Paese sta vivendo: secondo Kapa Research, il 44,1% degli aventi diritto al voto pensa infatti che Samaras sia il migliore candidato per dirigere il Paese contro il 34,4% a favore per Tsipras.

E ieri in un'intervista al quotidiano Bild, il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble ha allertato sul fatto che "nuove elezioni non cambieranno il debito greco. Ogni nuovo governo dovra' comunque rispettare gli accordi presi dai suoi predecessori", ha precisato.

Peccato si sbagli: se vincerà syriza, il debito greco verrà rinegoziato e le banche tedesche subiranno un duro colpo, assieme all'euro, che potrebbe finire spacciato.

Redazione Milano


GRECIA: TERZO E ULTIMO TENTATIVO - DOMANI - DI ELEGGERE IL NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, MA PROBABILITA' A ZERO.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TESTIMONE OCULARE (MILITARE UCRAINO): ''E' STATO UN NOSTRO CACCIA AD ABBATTERE L'AEREO MALESE'' E FA IL NOME DEL PILOTA.

TESTIMONE OCULARE (MILITARE UCRAINO): ''E' STATO UN NOSTRO CACCIA AD ABBATTERE L'AEREO MALESE'' E
Continua

 
GLI OLIGARCHI DI BRUXELLES ODIANO L'ITALIA E L'ITALIANITA': ECCO LE LEGGI E LE NORME CONTRO DI NOI (MERITANO SCHIAFFI)

GLI OLIGARCHI DI BRUXELLES ODIANO L'ITALIA E L'ITALIANITA': ECCO LE LEGGI E LE NORME CONTRO DI NOI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!