44.208.440
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCIENZIATI AUSTRIACI INVENTANO TECNOLOGIA PER PRODURRE NUVOLE ARTIFICIALI PER NEVICATE (VERE) OVUNQUE SI VOGLIA

venerdì 26 dicembre 2014

VIENNA - Produrre neve da nuvole artificiali risparmiando sul consumo di energia e di materia prima, cioè acqua. Sembra fantascienza ma sul progetto è al lavoro un gruppo di ricercatori austriaci dell'Università di Risorse Naturali e Scienze Umane e dell'Università Tecnica di Vienna e la tecnologia innovativa, già messa a punto in laboratorio, sarà testata per la prima volta presso Obergurgl, località sciistica tirolese al confine con l'Italia. Introducendo gocce d'acqua all'interno di un pallone collocato a 3,5 metri di altezza è possibile creare una sorta di nuvola artificiale. ''La temperatura della camera d'aria, inferiore ai -5 gradi centigradi, fa sì che le gocce d'acqua passino dallo stato liquido a quello solido'', spiega Michael Bacher, responsabile scientifico del progetto.. ''I piccoli cristalli - aggiunge - contribuiscono a ingrandire la nuvola artificiale, fungendo da magneti e formando via via cristalli più grandi che cadono dal pallone come fossero neve''.

Questa tecnologia innovativa permetterebbe la produzione di neve artificiale di alta qualità con una densità relativamente bassa, vicina alla consistenza della neve naturale. Caratteristiche di questo nuovo metodo sono la considerevole riduzione di energia e il notevole risparmio in termini di materia prima. ''I cannoni sparaneve producono di norma solo due metri cubi di neve per metro cubo di acqua; grazie alle nuvole artificiali si potranno produrre fino a 15 metri cubi di neve per ogni metro cubo di acqua utilizzata'', sottolinea Bacher. Il progetto verrà sperimentato a Obergurgl nell'arco dell'intera stagione invernale in condizioni atmosferiche reali. I ricercatori prevedono di poter provvedere alla fabbricazione del primo prototipo dopo la stagione invernale. ''Vorremmo avere il primo prototipo sul mercato in due anni e lanciare la tecnologia su larga scala in quattro'', fa sapere Bacher. La nuvola artificiale potrà tuttavia essere utilizzata solo a temperature prossime allo zero. Il raffreddamento della camera d'aria della nuvola, seppur possibile, comporta infatti un importante dispendio di energia.

Lo scopo di questa sperimentazione è di offrire un sistema per la produzione di neve artificiale alternativo a quelli esistenti. La neve prodotta dalla nuvola artificiale è pensata appositamente per l'utilizzo presso impianti sciistici dove la qualità della neve influenza direttamente l'esperienza di discesa, come gli snow park o le zone per principianti. ''Sembra ipotizzabile che in un futuro prossimo si possa creare un solido fondo di neve artificiale dai cannoni sparaneve, per poi coprire questo primo strato con la neve prodotta dalla nuvola artificiale'', conclude Bacher. L'obiettivo a lungo termine è di arrivare a produrre il 40% di neve artificiale a partire da questa nuova tecnologia. 

Redazione Milano.


SCIENZIATI AUSTRIACI INVENTANO TECNOLOGIA PER PRODURRE NUVOLE ARTIFICIALI PER NEVICATE (VERE) OVUNQUE SI VOGLIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SCIE CHIMICHE   NEVICATE   ARTIFICIALI   MACCHINARIO   SCIENZIATI   AUSTRIACI   ITALIA   VIENNA   TECNOLOGIA   NEVE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE DIVENTARE SUBITO PRESIDENTE)

SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE

giovedì 23 febbraio 2017
PARIGI - Crescono del 2,5 per cento rispetto a inizio febbraio per il leader del partito Front National, Marine Le Pen, le possibilita' di vincere al primo turno le elezioni presidenziali
Continua
 
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua
 
NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E'

mercoledì 22 febbraio 2017
Un misterioso aumento della radioattività è stato segnalato da gennaio in vaste aree dell'Europa senza motivo apparente. "Piccole quantità" di Iodio 131, materiale radioattivo di
Continua
CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'': PRESIDIARE I CONFINI FUNZIONA

CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'':

martedì 21 febbraio 2017
LONDRA - La chiusura della rotta balcanica ha scatenato accese polemiche tra i sostenitori dell'accoglienza a tutti i costi, ma tale blocco ha avuto risultati positivi in Svizzera visto che ha
Continua
 
MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO, ITALIA RISCHIO PRINCIPALE)

MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO,

martedì 21 febbraio 2017
BERLINO - "L'Italia e' il 'rischio principale' della stabilita' dell'euro". Lo scrive il senior economist di Deutsche Bank Marco Stringa in un report, secondo quanto riporta l'agenzia internazionale
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA CORTE DI GIUSTIZIA DELLA UE AUTORIZZA LA BREVETTABILITA' DEGLI EMBRIONI UMANI MODIFICATI DALLA RICERCA SCIENTIFICA.

LA CORTE DI GIUSTIZIA DELLA UE AUTORIZZA LA BREVETTABILITA' DEGLI EMBRIONI UMANI MODIFICATI DALLA
Continua

 
SCOPERTA ECCEZIONALE / QUATTRO TIPI DI ANTIBIOTICI SONO IN GRADO DI UCCIDERE I TUMORI, TRA CUI QUELLO AL CERVELLO

SCOPERTA ECCEZIONALE / QUATTRO TIPI DI ANTIBIOTICI SONO IN GRADO DI UCCIDERE I TUMORI, TRA CUI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!