57.695.939
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RUSSIA E INDIA SIGLANO UN ACCORDO DA 2 MILIARDI DI DOLLARI PER TAGLIO E COMMERCIO DEI DIAMANTI RUSSI (BELGIO ROVINATO)

sabato 20 dicembre 2014

LONDRA -  Forse nessuno ha mai sentito parlare di Alrosa ed e' un peccato perche' questa societa' e' al centro di un accordo che sta per cambiare per sempre il settore della lavorazione e della commercializzazione dei diamanti.

Infatti Alrosa e' una societa' statale che detiene il monopolio della produzione e della commercializzazione dei diamanti in Russia e di recente ha siglato un accordo di due miliardi di dollari con dodici societa' indiane per fornire loro diamanti da poter tagliare, pulire e vendere in India e in altri paesi.

L'India e' il piu' grande importatore di diamanti del mondo e la Russia e' da sempre uno dei suoi piu' grossi fornitori solo che fino ad ora i diamanti russi non arrivavano direttamente in India ma passavano attraverso intermediari basati ad Antwerp Dubai e Tel Aviv ma adesso grazie a questo accordo la Russia potra' vendere i propri diamanti direttamente in India senza dover usare intermediari.

Questi contratti sono stati siglati durante la visita che il leader russo Vladimir Putin ha fatto in India l'11 dicembre scorso e fanno parte di una piu' ampia alleanza commerciale e politica che negli ultimi mesi si e' andata a rafforzare sempre di piu' e che sono una risposta alle politiche antirusse perseguite dagli Stati Uniti e dall'Unione Europea e non e' un caso che uno degli obiettivi di questo accordo e' quello di evitare che tali intermediari possano essere colpiti da eventuali sanzioni.

Indubbiamente la Russia sta facendo di tutto per tutelarsi ma e' importante notare come questo accordo e' stato fortemente voluto anche dal governo indiano per promuovere l'industria dei diamanti e far diventare l'India il leader mondiale nel taglio e nella lavorazione di queste pietre preziose.

Ovviamente ci sono ancora alcuni nodi da sciogliere e tra questi spiccano le attuali disposizioni fiscali e doganali che rendono difficile la vendita diretta di diamanti ma probabilmente verranno superati senza problemi anche perche' il governo indiano e' determinato a promuovere lo sviluppo di questo settore non solo perche' e' una fonte di guadagni ma anche per via dei tanti posti di lavoro che verrebbero creati.

Indubbiamente per molti intermediari operanti ad Antwerp e in tutto il Belgio il futuro e' alquanto nero e per questo devono ringraziare i parassiti dell'Unione Europea che, con la loro politica antirussa, hanno spinto la Russia a cercare nuovi alleati e nuovi mercati e con grande successo.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


RUSSIA E INDIA SIGLANO UN ACCORDO DA 2 MILIARDI DI DOLLARI PER TAGLIO E COMMERCIO DEI DIAMANTI RUSSI (BELGIO ROVINATO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BELGIO   UE   SANZIONI   MERCATO   DIAMANTI   UE   EUROPA   RUSSIA   PRODUTTORE   TAGLIO   INDIA   LAVORO   OCCUPAZIONE   MOSCA   CONTRATTO   VENDERE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GIORGIA MELONI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO CHIUDEREMO CENTRI SOCIALI VIOLENTI. OGGI SQUADRISTI ROSSI A MILANO ROMA PALERMO

GIORGIA MELONI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO CHIUDEREMO CENTRI SOCIALI VIOLENTI. OGGI SQUADRISTI ROSSI

sabato 24 febbraio 2018
"Una delle prime iniziative quando andremo al governo sarà chiedere al ministro dell'Interno un decreto legge d'urgenza per far chiudere i centri sociali che si sono macchiati di violenza e
Continua
 
CLIMA DA GUERRA FREDDA: GLI USA BLOCCANO ENORMI INVESTIMENTI CINESI IN AMERICA NEL SETTORE TLC. SOSPETTI DI SPIONAGGIO

CLIMA DA GUERRA FREDDA: GLI USA BLOCCANO ENORMI INVESTIMENTI CINESI IN AMERICA NEL SETTORE TLC.

venerdì 23 febbraio 2018
WASHIGTON - I regolatori statunitensi hanno bloccato l'acquisizione da parte di un fondo cinese appoggiato dallo Stato della Cina dell'azienda texana Xcerra, produttrice di apparecchiature per il
Continua
VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL. L'ALTERNATIVA? LASCIARE LA UE

VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL.

giovedì 22 febbraio 2018
Uno dei punti principali dei partiti sovranisti riguarda la rinegoziazione degli accordi che reggono la ue e la sua profonda struttura antidemocratica o l’uscita del paese dall’unione
Continua
 
ESCLUSIVO / INTERVISTA AL GENERALE UMBERTO RAPETTO PRONTO A TORNARE ''IN AZIONE'' CON IL NUOVO GOVERNO DI CENTRODESTRA

ESCLUSIVO / INTERVISTA AL GENERALE UMBERTO RAPETTO PRONTO A TORNARE ''IN AZIONE'' CON IL NUOVO

mercoledì 21 febbraio 2018
ROMA - Matteo Salvini  ha "lanciato" oggi Umberto Rapetto, ex generale della Guardia di Finanza, per un ruolo di "super manager" della sicurezza informatica nel prossimo governo. Non un ruolo da
Continua
SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1 L'HANNO LEGATO E MASSACRATO

SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1

mercoledì 21 febbraio 2018
PALERMO - Almeno sei persone hanno accerchiato a Palermo il responsabile provinciale di Forza Nuova, Massimo Ursino, legandolo mani e piedi con nastro adesivo da imballaggio e pestandolo a sangue. E'
Continua
 
CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE DA 13 MILIARDI

CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE

lunedì 19 febbraio 2018
LONDRA - Il mese di maggio potrebbe rappresentare l'inizio della fine della UE visto che in questa data si decidera' il bilancio comunitario per il periodo 2021-2027 e i conti davvero non
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
COL JOBS ACT LE IMPRESE POSSONO GUADAGNARE 15.000 EURO A DIPENDENTE, SE LO ASSUMONO E DOPO 3 ANNI LO LICENZIANO (SCHIFO)

COL JOBS ACT LE IMPRESE POSSONO GUADAGNARE 15.000 EURO A DIPENDENTE, SE LO ASSUMONO E DOPO 3 ANNI
Continua

 
''SORPRESA'' ISTAT: COSTO DEL LAVORO IN ITALIA PIU' BASSO DELLA MEDIA UE INCLUSI ANCHE GLI ONERI SOCIALI (JOBS ACT BUFALA)

''SORPRESA'' ISTAT: COSTO DEL LAVORO IN ITALIA PIU' BASSO DELLA MEDIA UE INCLUSI ANCHE GLI ONERI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!