43.234.097
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RUSSIA E INDIA SIGLANO UN ACCORDO DA 2 MILIARDI DI DOLLARI PER TAGLIO E COMMERCIO DEI DIAMANTI RUSSI (BELGIO ROVINATO)

sabato 20 dicembre 2014

LONDRA -  Forse nessuno ha mai sentito parlare di Alrosa ed e' un peccato perche' questa societa' e' al centro di un accordo che sta per cambiare per sempre il settore della lavorazione e della commercializzazione dei diamanti.

Infatti Alrosa e' una societa' statale che detiene il monopolio della produzione e della commercializzazione dei diamanti in Russia e di recente ha siglato un accordo di due miliardi di dollari con dodici societa' indiane per fornire loro diamanti da poter tagliare, pulire e vendere in India e in altri paesi.

L'India e' il piu' grande importatore di diamanti del mondo e la Russia e' da sempre uno dei suoi piu' grossi fornitori solo che fino ad ora i diamanti russi non arrivavano direttamente in India ma passavano attraverso intermediari basati ad Antwerp Dubai e Tel Aviv ma adesso grazie a questo accordo la Russia potra' vendere i propri diamanti direttamente in India senza dover usare intermediari.

Questi contratti sono stati siglati durante la visita che il leader russo Vladimir Putin ha fatto in India l'11 dicembre scorso e fanno parte di una piu' ampia alleanza commerciale e politica che negli ultimi mesi si e' andata a rafforzare sempre di piu' e che sono una risposta alle politiche antirusse perseguite dagli Stati Uniti e dall'Unione Europea e non e' un caso che uno degli obiettivi di questo accordo e' quello di evitare che tali intermediari possano essere colpiti da eventuali sanzioni.

Indubbiamente la Russia sta facendo di tutto per tutelarsi ma e' importante notare come questo accordo e' stato fortemente voluto anche dal governo indiano per promuovere l'industria dei diamanti e far diventare l'India il leader mondiale nel taglio e nella lavorazione di queste pietre preziose.

Ovviamente ci sono ancora alcuni nodi da sciogliere e tra questi spiccano le attuali disposizioni fiscali e doganali che rendono difficile la vendita diretta di diamanti ma probabilmente verranno superati senza problemi anche perche' il governo indiano e' determinato a promuovere lo sviluppo di questo settore non solo perche' e' una fonte di guadagni ma anche per via dei tanti posti di lavoro che verrebbero creati.

Indubbiamente per molti intermediari operanti ad Antwerp e in tutto il Belgio il futuro e' alquanto nero e per questo devono ringraziare i parassiti dell'Unione Europea che, con la loro politica antirussa, hanno spinto la Russia a cercare nuovi alleati e nuovi mercati e con grande successo.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


RUSSIA E INDIA SIGLANO UN ACCORDO DA 2 MILIARDI DI DOLLARI PER TAGLIO E COMMERCIO DEI DIAMANTI RUSSI (BELGIO ROVINATO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BELGIO   UE   SANZIONI   MERCATO   DIAMANTI   UE   EUROPA   RUSSIA   PRODUTTORE   TAGLIO   INDIA   LAVORO   OCCUPAZIONE   MOSCA   CONTRATTO   VENDERE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua
 
L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI DELLA COSTITUZIONE

L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI

lunedì 16 gennaio 2017
Il Fondo Monetario Internazionale taglia di nuovo le stime di crescita del Pil italiano e prevede che quest'anno verra' registrata una crescita dello 0,7% anziche' dello 0,9%, che era la proiezione
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua
WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO IMMAGINARIO MAI ESISTITO''

WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO

lunedì 16 gennaio 2017
WASHINGTON - "Le elezioni presidenziali statunitensi coincidono assai di rado con una svolta permanente dell'ordine politico in quel paese - scrive l'editorialista John Steel Gordon sul Wall Street
Continua
 
DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA BIANCA (TENETEVI FORTE)

DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA

lunedì 16 gennaio 2017
La Brexit "una gran cosa" e con la Gran Bretagna Donald Trump vuole firmare un accordo commerciale vantaggioso per entrambi i Paesi, mentre l'Ue perderà altri pezzi e questo principalmente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
COL JOBS ACT LE IMPRESE POSSONO GUADAGNARE 15.000 EURO A DIPENDENTE, SE LO ASSUMONO E DOPO 3 ANNI LO LICENZIANO (SCHIFO)

COL JOBS ACT LE IMPRESE POSSONO GUADAGNARE 15.000 EURO A DIPENDENTE, SE LO ASSUMONO E DOPO 3 ANNI
Continua

 
''SORPRESA'' ISTAT: COSTO DEL LAVORO IN ITALIA PIU' BASSO DELLA MEDIA UE INCLUSI ANCHE GLI ONERI SOCIALI (JOBS ACT BUFALA)

''SORPRESA'' ISTAT: COSTO DEL LAVORO IN ITALIA PIU' BASSO DELLA MEDIA UE INCLUSI ANCHE GLI ONERI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!