67.692.331
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA CORTE DI GIUSTIZIA DELLA UE AUTORIZZA LA BREVETTABILITA' DEGLI EMBRIONI UMANI MODIFICATI DALLA RICERCA SCIENTIFICA.

giovedì 18 dicembre 2014

Via libera dalla Corte di giustizia dell'Unione europea alla brevettabilita' degli ovuli umani attivati per partenogenesi. Il tribunale europeo con sede a Lussemburgo era stato coinvolto dalla High Court of Justice (Alta Corte di giustizia del Regno Unito) per una controversia che vede la societa' International Stem Cell Corporation (Isco) opposta all'Ufficio britannico dei brevetti relativamente alla brevettabilita' di processi di produzione che includono l'impiego di ovuli umani attivati mediante partenogenesi.

La direttiva sulla protezione giuridica delle invenzioni biotecnologiche prevede che non siano brevettabili le utilizzazioni di embrioni umani a fini industriali o commerciali.

Nella sentenza Brustle del 18 ottobre 2011 la Corte ha rilevato che la nozione di 'embrione umano' comprendeva gli ovuli umani non fecondati indotti a dividersi e a svilupparsi attraverso partenogenesi giacche' tali ovuli erano, come gli embrioni creati mediante fecondazione di un ovulo, tali da dare avvio al processo di sviluppo di un essere umano.

La High Court aveva chiesto alla Corte di giustizia se la nozione di 'embrione umano', come interpretata nella sentenza Brustle, si limiti agli organismi atti ad avviare il processo di sviluppo che conduce ad un essere umano, oppure no.

A tal proposito, il giudice britannico spiega che, secondo le conoscenze scientifiche attuali, organismi come quelli che sono oggetto delle domande di registrazione di brevetto non possono in nessun caso svilupparsi in essere umano.

Nella sua sentenza odierna, la Corte dichiara che, per poter essere qualificato come 'embrione umano', un ovulo umano non fecondato deve necessariamente avere la capacita' intrinseca di svilupparsi in essere umano.

Di conseguenza, il solo fatto che un ovulo umano attivato per partenogenesi inizi un processo di sviluppo non e' sufficiente per considerarlo un 'embrione umano'.

Per contro, nell'ipotesi in cui un ovulo siffatto avesse la capacita' intrinseca di svilupparsi in essere umano, esso dovrebbe essere trattato allo stesso modo di un ovulo umano fecondato, in tutte le fasi del suo sviluppo.

A tal riguardo, spetta al giudice britannico verificare se, alla luce delle conoscenze sufficientemente comprovate e convalidate dalla scienza medica internazionale, gli organismi che sono oggetto delle domande di registrazione presentate abbiano o meno la capacita' intrinseca di svilupparsi in essere umano.

Ma sta di fatto, che con la sentenza della Corte di giustizia europea, una multinazionale qual è la International Stem Cell Corporation potrà brevettare ovuli umani. L'aspetto inquietante di questo permesso sta ne fatto che sfugga il suo senso, se si vuole escludere la possibilità di "brevettare" ovuli modificati al fine di creare esseri umani diversi da quelli in natura.

La Corte di Giustizia della Ue - inoltre - con questa sentenza rinnega le radici cristiane dell'Europa, laddove la Chiesa - e non solo quella cattolica - da sempre rifiuta che la scienza manipoli la creazione della vita umana. Di fatto, con questa sentenza la scienza potrà fare ciò che vuole con gli embrioni umani, senza alcuna etica. Senza limiti, verso la nascita di OGM dalle sembianze umane.

Redazione Milano.


LA CORTE DI GIUSTIZIA DELLA UE AUTORIZZA LA BREVETTABILITA' DEGLI EMBRIONI UMANI MODIFICATI DALLA RICERCA SCIENTIFICA.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PROF.ENRICO FACCO (ANESTESIOLOGIA E RIANIMAZIONE): ''IL 18% VEDE IL TUNNEL, DEVE ESISTERE, NON E' ALLUCINAZIONE''

PROF.ENRICO FACCO (ANESTESIOLOGIA E RIANIMAZIONE): ''IL 18% VEDE IL TUNNEL, DEVE ESISTERE, NON E'
Continua

 
SCIENZIATI AUSTRIACI INVENTANO TECNOLOGIA PER PRODURRE NUVOLE ARTIFICIALI PER NEVICATE (VERE) OVUNQUE SI VOGLIA

SCIENZIATI AUSTRIACI INVENTANO TECNOLOGIA PER PRODURRE NUVOLE ARTIFICIALI PER NEVICATE (VERE)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »