81.621.704
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UN GOVERNO TECNICAMENTE DI ARROGANTI E INCAPACI

Riepilogo delle puntate: lo Stato italiano non paga i suoi debiti con le aziende fornitrici da anni, così l'ammontare è arrivato alla colossale cifra di 91 miliardi di euro. In lire sarebbero circa 180.000.000.000.000, una somma difficile perfino da scrivere, ma capace di far immediatamente capire a chiunque che se non viene pagata, l'intero sistema economico produttivo fallisce. E infatti, sta per fallire. 

Così, il nuovo parlamento uscito dalle urne lo scorso febbraio come un sol bancarottiere ha votato all'unanimità la decisione di far pagare alla Pubblica Amministarzione almeno la metà dei suoi debiti, 40 miliardi di euro, appunto.

Fatto ciò, il governo dimesso, senza maggioranza, lì solo come prevede la Costituzione per l'ordinaria amministrazione, avrebbe dovuto immediatamente mettersi in moto per fare l'unica cosa gli compete: scrivere tecnicamente  il decreto d'urgenza di pagamento e spedirlo in modo ancor più urgente all'inquilino del Quirinale affinchè lo firmi e quindi lo faccia diventare istantaneamente esecutivo.

E imvece?

E invece il sommo incapace, il re degli arroganti, ex capo del governo - scrivo ex perchè quello attuale non è più un governo nel pieno delle sue funzioni e quindi col diritto di decidere che contenuto abbiano leggi e decreti assumendosene la responsabilità d'esserne l'autore, ma è lì solo per disbrigare le faccende amministrative - ebbene, l'ex capo de governo Mario Monti ha detto no. Ha detto che ci vuole tempo, che deve "studiare" la questione.

E perchè?

Perchè promulgando questo decreto, lo Stato italiano deve in qualche modo procurarsi 40 miliardi di euro in contanti per pagare. Soldi che in cassa non ha. Quindi, deve aumentare il debito pubblico e Monti non vuole farlo. Qualcuno a questo punto potrebbe pensare: bè, fa bene... E invece no, perchè quando si è tratatto di aumentarlo di 70 miliardi di euro da regalare - regalare - al Fondo Salva Stati per NON salvare la Grecia, Monti l'ha fatto con un tratto di penna e nell'assoluto silenzio.

Adesso, che c'è da provare a evitare la bancarotta del Paese, il sommo arrogante prende tempo, senza neppure avere il permesso, di prenderlo.

Ovviamente, è inutile dire che anche questi 40 miliardi di euro non salveranno un bel niente, sono debiti pagati facendo altri debiti sui quali andranno pagati interessi formidabili finchè esiterà lo Stato italiano e finchè soprattutto esiterà l'euro in italia. L'unica cosa che questi 40 miliardi di euro faranno, sarà quella di "comprare del tempo" per poi tornare fra un anno alla stessa, identica situazione attuale, perchè il problema non sono i debiti dello Stato, ma l'euro.

Già, finchè ci sarà l'euro, in italia nulla cambierà: il Paese è condannato al fallimento. E allora, facciamo in modo di liberarci dall'euro, cominciando dalle regioni produttive, quelle che una volta libere dalle catene dell'euro avranno il più grande e potente boom economico che si si amai visto in Europa da sempre: liberiamo il Veneto e la Lombardia.

max parisi


UN GOVERNO TECNICAMENTE DI ARROGANTI E INCAPACI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo

Facciamo nascere il Libero Comitato Promotore

 
CARO LAVORATORE DEL NORD, PENSI ALLA TUA FUTURA MISERA PENSIONE? QUESTI QUA, NO

CARO LAVORATORE DEL NORD, PENSI ALLA TUA FUTURA MISERA PENSIONE? QUESTI QUA, NO


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua
Precedenti »