43.432.274
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA ''PETROLIO CONNECTION'' DEL PD: UN SENATORE DELLA BASILICATA CONDANNATO PER CORRUZIONE. LUCANI AI VERTICI DEL PARTITO

lunedì 15 dicembre 2014

Il petrolio, la Basilicata, la corruzione. Sono questi i tre elementi della condanna in Appello per corruzione e turbativa d'asta inflitta al senatore del Partito Democratico Salvatore Margiotta. Vale la pena ricordare che l'Appello è l'ultimo giudizio di merito (la Cassazione è giudice di legittimità). Come si comporterà il governo Renzi, proprio mentre annuncia un disegno di legge sul tema? Intanto il senatore si è autosospeso dal partito.

Margiotta, 50 anni, è alla terza legislatura in Parlamento (in precedenza eletto alla Camera), vicepresidente della Commissione di Vigilanza Rai. Nel 2008 la Camera negò la richiesta di autorizzazione all'arresto avanzata dalla Procura di Potenza, per la stessa inchiesta "Totalgate" che ieri lo ha visto condannato. Era stato assolto in primo grado.

La vicenda si trascina da svariati anni. Gli inquirenti avevano scoperto l'esistenza di un comitato d'affari, composto dalla solita triade (imprenditori e politici, con in mezzo i faccendieri) allo scopo di "svendere le ricchezze petrolifere" della Basilicata. Alcuni appalti delle concessioni petrolifere sarebbero stati 'pilotati', grazie a cospicue mazzette, dalla politica e da alcuni dirigenti della Total. In particolare le tangenti sarebbero state smistate per la realizzazione del'impianto Centro Oil.

Il petrolio dovrebbe essere il grande affare della Basilicata, ma rappresenta anche un grande rischio, proprio per il convergere di interessi come quelli fatti emergere dalla Procura di Potenza, confermati dalla Corte d'Appello. Il recente decreto Sblocca-Italia voluto dall'esecutivo è stato fortemente contestato dai lucani per la liberalizzazione delle trivelle nella regione. Oltre ai pericoli di inquinamento ambientale e conseguenti rischi per la salute, il provvedimento del governo è stato criticato perché esclude il potere di veto su ricerca e trivellazioni ai governatori locali. 

Sarà un caso ma sono molti, e in posizioni di prestigio, i lucani della maggioranza. Roberto Speranza è capogruppo alla Camera, Filippo Bubbico è viceministro agli Interni, l'ex governatore Vito De Filippo è sottosegretario alla Sanità.

Sarà un altro caso, ma tanto Bubbico che De Filippo restano al loro posto nonostante un rinvio a giudizio per concorso in abuso d'ufficio e un indagine a carico per peculato.

L'attuale governatore della Basilicata è Marcello Pittella, fratello di Gianni Pittella, voluto da Renzi come capogruppo dei Socialisti in Europa e scelto come vicepresidente vicario del Parlamento Europeo. 

Insomma, c'è una petrolio-connection nel Pd che unisce tutti i deputati e i senatori eletti in Basilicata. E Renzi nel frattanto prepara improbabili disegni di legge contro la "corruzione"? Da ridere. Per non piangere.

Redazione Milano.

Fonte notizia it.ibstimes.com - che ringraziamo. 

 


LA ''PETROLIO CONNECTION'' DEL PD: UN SENATORE DELLA BASILICATA CONDANNATO PER CORRUZIONE. LUCANI AI VERTICI DEL PARTITO




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
 
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL GOVERNO RENZI HA AUMENTATO DEL 236% - AVETE LETTO BENE: +236% - LE TASSE SU PRIME E SECONDE CASE IN ITALIA (LADRI)

IL GOVERNO RENZI HA AUMENTATO DEL 236% - AVETE LETTO BENE: +236% - LE TASSE SU PRIME E SECONDE CASE
Continua

 
IL TEMPIO INTELLETTUALE DELLA SINISTRA ITALIANA - ''MICROMEGA''-  DECRETA LA FINE DELL'EURO E INDICA COME SALVARE L'ITALIA

IL TEMPIO INTELLETTUALE DELLA SINISTRA ITALIANA - ''MICROMEGA''- DECRETA LA FINE DELL'EURO E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!