49.831.368
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CALO DEL PREZZO DEL PETROLIO PARALLELO ALLA SVALUTAZIONE DEL RUBLO. RISULTATO: BILANCIO DELLA RUSSIA +23 MLD DI DOLLARI

lunedì 15 dicembre 2014

LONDRA - Da qualche settimana i giornali di regime non fanno che riportare storie riguardo la crisi dell'economia russa causata dal calo del prezzo del petrolio e non mancano commenti pieni di previsioni negative riguardo il futuro di Vladimir Putin.

Ovviamente la realta' e' piuttosto differente e sebbene il crollo del prezzo del petrolio inevitabilmente avra' degli effetti, parlare di recessione oltre ad essere prematuro e' anche sbagliato visto che il governo russo negli ultimi anni ha varato delle riforme che rendono l'economia russa molto piu' resiliente di quanto lo fosse in passato e anche la svalutazione del rublo, lungi dall'essere un disastro, si sta rivelando estremamente vantaggiosa per le casse statali russe.

A tale proposito qualche giorno fa Bloomberg ha riportato che l'avanzo di bilancio del governo russo a Novembre era di 1270 miliardi di rubli (23 miliardi dollari)  rispetto ai 600 miliardi di rubli dello stesso periodo dello scorso anno e dei 789 miliardi di rubli nel 2012.

"Un rublo debole è un bene per il bilancio dello Stato", ha detto Dmitrij Postolenko del Kapital Asset Management di Mosca il quale ha aggiunto che e' nell'interesse del governo lasciare svalutare il rublo anche se va fatto senza creare panico tra i russi che detengono rubli".

Effettivamente questo surplus di bilancio dimostra che l'economia russa e' in buona salute e chiunque segue con attenzione le vicende del governo russo sa che Putin e' sempre in giro a concludere affari e trovare nuove alleanze e a tale proposito basta citare l'accordo fatto con l'India per la costruzione di nuove centrali nucleari o l'alleanza raggiunta di recente col governo turco per la realizazione del gasdotto south stream in Turchia.

La verita' e' che la politica antirussa degli USA e della UE si sta rivelando un colossale fallimento e le menzogne dei giornali di regime non possono nascondere questo fatto che e' evidente a tutti coloro che hanno un po' di cervello e buonsenso.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


CALO DEL PREZZO DEL PETROLIO PARALLELO ALLA SVALUTAZIONE DEL RUBLO. RISULTATO: BILANCIO DELLA RUSSIA +23 MLD DI DOLLARI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RUSSIA   RUBLO   PETROLIO   PREZZO   UE   MOSCA   BLOOMBERG   PUTIN   DOLLARO   SANZIONI   PETROLIO   CALO   SVALUTAZIONE   BILANCIO   DELLO STATO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
 
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
 
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IN DANIMARCA SI VOTERA' PER LE POLITICHE NEL 2015: IN TESTA AI SONDAGGI IL PARTITO DI DESTRA ANTI UE ''DANISH PEOPLE'S''

IN DANIMARCA SI VOTERA' PER LE POLITICHE NEL 2015: IN TESTA AI SONDAGGI IL PARTITO DI DESTRA ANTI
Continua

 
ENORME MANIFESTAZIONE A DRESDA CONTRO LA MINACCIA ISLAMICA IN GERMANIA (DECINE DI MIGLIAIA IN PIAZZA, MERKEL ALLARMATA)

ENORME MANIFESTAZIONE A DRESDA CONTRO LA MINACCIA ISLAMICA IN GERMANIA (DECINE DI MIGLIAIA IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!