46.382.237
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IN DANIMARCA SI VOTERA' PER LE POLITICHE NEL 2015: IN TESTA AI SONDAGGI IL PARTITO DI DESTRA ANTI UE ''DANISH PEOPLE'S''

venerdì 12 dicembre 2014

LONDRA - Non e' chiaro quanti cittadini danesi siano al corrente del fatto che molte cooperative in mano al crimine organizzato in Italia si stanno arricchendo grazie agli immigrati arrivati con mare nostrum, ma quel che e' certo e' che tale afflusso e' uno dei fattori che spiega l'enorme crescita di popolarita' del Danish People's Party.

A tale proposito un sondaggio fatto dalla societa' di sondaggi Megafon per conto di TV2 ha rivelato che il 21.2% dei danesi voterebbe per questo partito anti-immigrati il quale e' adesso il primo partito in Danimarca.  Per capire l'enorme incremento di popolarita' basti pensare che il medesimo partito a Settembre del 2011 ha ottenuto il 12.3% e quindi si puo' dire che negli ultimi tre anni abbia raddoppiato il consenso.

Ovviamente non e' detto che il Danish People's Party possa ottenere lo stesso risultato alle elezioni politiche del 2015 - in Danimarca si vota ogni 4 anni e le ultime elezioni poltiche sono state nel 2011 - e il leader del partito Kristian Thulesen Dahl sa molto bene che i sentimenti dell'opinione pubblica possono mutare. Ma anche ci dovesse essere un per altro improbabile calo nei consensi, tale diminuzione sarebbe solo di pochissimi punti percentuali, visto che la rabbia tra i danesi e' tanta.

A fare infuriare i cittadini della Danimarca e' l'aumento del numero di rifugiati e il fatto che molti di essi arrivino nel paese scandinavo per godere dei generosi sussidi elargiti dallo stato danese e chiaramente questa situazione e' insostenibile e se questo non fosse gia' abbastanza grave, a peggiorare la situzione c'e sicuramente mare nostrum perche' molti degli immigrati che arrivano sulle nostre coste inevitabilmente si spostano negli altri paesi dell'Unione Europea e quindi non sono pochi quelli che poi vanno a vivere in Danimarca.

Effettivamente, quello che sta succedendo in Danimarca dimostra che in tutta Europa I cittadini si stanno svegliando e iniziano a ribellarsi alle politiche migratorie imposte loro dai parassiti di Bruxelles e dai poteri forti globalisti e ogni tentativo di sopprimere o ignorare questa enorme ondata di proteste e' destinato a finire molto male, e da parte nostra ci auguriamo che anche i cittadini italiani inizino a prendere esempio e reagire.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


IN DANIMARCA SI VOTERA' PER LE POLITICHE NEL 2015: IN TESTA AI SONDAGGI IL PARTITO DI DESTRA ANTI UE ''DANISH PEOPLE'S''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
E' PRONTO IL DIKTAT DI DRAGHI: ITALIA E FRANCIA ABBATTANO IL DEBITO TAGLINO STIPENDI PENSIONI E SANITA' O L'EURO SALTA

E' PRONTO IL DIKTAT DI DRAGHI: ITALIA E FRANCIA ABBATTANO IL DEBITO TAGLINO STIPENDI PENSIONI E
Continua

 
CALO DEL PREZZO DEL PETROLIO PARALLELO ALLA SVALUTAZIONE DEL RUBLO. RISULTATO: BILANCIO DELLA RUSSIA +23 MLD DI DOLLARI

CALO DEL PREZZO DEL PETROLIO PARALLELO ALLA SVALUTAZIONE DEL RUBLO. RISULTATO: BILANCIO DELLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!