61.587.926
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UNGHERIA: GOVERNO ORBAN PREPARA TEST OBBLIGATORI PER INDIVIDUARE GIOVANI DROGATI (DAI 12 AI 18 ANNI). GRANDE INIZIATIVA!

martedì 9 dicembre 2014

BUDAPEST - Un test per le droghe obbligatorio per tutti i giovani fra i 12 e i 18 anni: e' quello che prevede la proposta di un deputato di Fidesz, il partito del premier Viktor Orban, presentata al gruppo parlamentare secondo quanto annunciato dal capogruppo Antal Rogan.

La proposta, gia' in circolazione da alcuni giorni, ha provocato proteste da piu' parti: anche gli esperti della prevenzione delle droghe hanno sottolineato l'inutilita' dell'enorme spesa che rappresenterebbe un sistema che preveda test per una popolazione di 1 milione di persone ogni anno, anche se il governo Orban ha già stanziato i fondi per farli, e certamente non influisce sulla spesa pubblica.

"Questi miliardi dovrebbero essere spesi in prevenzione piuttosto", hanno detto "gli esperti" che però fino ad oggi non hanno propost nulla che abbia cambiato lo scenario della diffusione della droga tra i giovani.

Secondo Antal Rogan invece chi e' contro i test obbligatori, "da' una mano alla diffusione delle droghe" ed effettivamente è così: perchè altrimenti chi è contrario non vuole sapere chi sono i drogati in Ungheria, che è lo scopo dell'iniziativa, oltre all'evidente effetto dissuasivo che questi test obbligatori producono soprattutto sugli adolescenti?

Altri oppositori - non per caso appartenenti alla sinistra ungherese - hanno sottolineato le difficolta' giuridiche che comporterebbe l'obbligo dei test per i minorenni, magari contro la volontà dei genitori. Già, magari e magari no, dato che un sondaggio dimostra che la stragrande maggioranza dei genitori è d'accordo col governo in questa iniziativa di salute pubblica.  

"Follia!", e' il commento di oggi del giornale liberale filo-Ue Nepszabadsag  che titola: "In questo paese potrà succedere qualsiasi cosa ormai".

Secondo la legge in vigore, in Ungheria, l'uso delle droghe è un atto criminale, con sanzioni penali. Ma la severità delle autorità non ha impedito la propagazione delle droghe e il numero dei tossicodipendenti in Ungheria è conforme al livello medio di altri paesi europei. Proprio per questo, il governo Orban vuole cambiare strategia: individuare i giovani drogati mettendo al corrente le famiglie. I test andranno fatt ogni anno e questo permetterà di sapere chi è recidivo e chi invece ha smesso ed è guarito da questa piaga. 

Max Parisi


UNGHERIA: GOVERNO ORBAN PREPARA TEST OBBLIGATORI PER INDIVIDUARE GIOVANI DROGATI (DAI 12 AI 18 ANNI). GRANDE INIZIATIVA!




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA GRECIA / SI VA VERSO LE ELEZIONI POLITICHE CON LA VITTORIA DI SYRIZA E SCHIANTO DELLE POLITICHE UE ASSASSINE

INCHIESTA GRECIA / SI VA VERSO LE ELEZIONI POLITICHE CON LA VITTORIA DI SYRIZA E SCHIANTO DELLE
Continua

 
GERMANIA: A DRESDA GRANDI MANIFESTAZIONI CONTRO ''L'ISLAMIZZAZIONE DELL'OCCIDENTE'' E LA CDU DELLA MERKEL HA PAURA.

GERMANIA: A DRESDA GRANDI MANIFESTAZIONI CONTRO ''L'ISLAMIZZAZIONE DELL'OCCIDENTE'' E LA CDU DELLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!