73.501.084
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''LA BARCA E' MIA E NON DI RICCARDO'' STEFANO ALESSANDRI PROVA A SCAGIONARE IL FIGLIO DI BOSSI, CHE SARA' INTERROGATO.

mercoledì 8 maggio 2013

MILANO - ''Quello yacht e' mio, non e' di Riccardo Bossi''. E' quanto avrebbe detto, in sostanza, Stefano Alessandri - amico del figlio del Senatur - sentito stamani in Procura a Milano dagli investigatori della Gdf a proposito di quell'imbarcazione del valore di 2,5 milioni di euro, ormeggiata in Tunisia, di cui si parla nell'ordinanza d'arresto per l'ex tesoriere della Lega, Francesco Belsito, finito in carcere nei giorni scorsi per associazione per delinquere.

Nell'ordinanza del gip di Milano, Gianfranco Criscione, si fa riferimento, infatti, a una nota di polizia giudiziaria del 3 ottobre scorso, dalla quale si evince che l'espulsione di Belsito dalla Lega ''ha tutt'altro che interrotto il criminoso e criminogeno rapporto tra il medesimo Belsito e Girardelli (un altro degli arrestati, ndr), da ultimo incentrato sulle questioni relative a uno yacht''.

Si tratta, secondo il gip, di uno yacht ''del valore di 2,5 milioni di euro, che Riccardo Bossi, figlio di Umberto Bossi, avrebbe a suo tempo acquistato avvalendosi di un prestanome grazie a un'ulteriore appropriazione indebita di Belsito''.

Nei giorni scorsi era emerso poi che Stefano Alessandri, anche lui pilota di rally, 'passione' che condivide con Riccardo Bossi, avrebbe aperto nel dicembre 2007 una societa' con base in Gran Bretagna, la 'Stella Luxury Charter Limited', con un capitale di un milione e 172mila sterline. Societa' che, stando ai primi accertamenti, sarebbe stata utilizzata nei mesi successivi per l'acquisto dello yacht 'Stella', che e' ormeggiato a Port El Kantaoui nella costa orientale della Tunisia.

Nei giorni scorsi gli investigatori della Gdf, nell'ambito dell'inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto di Milano Alfredo Robledo e dai pm Paolo Filippini e Roberto Pellicano, hanno effettuato alcune perquisizioni, anche nella casa milanese di Riccardo Bossi.

E stamani Alessandri e' stato sentito come teste in Procura, sempre dalla gdf. Da quanto si e' saputo, Alessandri ha dato una versione in linea con quella fornita da Riccardo Bossi in un'intervista. Il figlio del Senatur, infatti, aveva detto a 'Chi': ''quello yacht non e' mio. Non ho nemmeno la patente per guidarla. E' la barca di un mio amico, Stefano Alessandri. Non e' il mio socio. Siamo amici dal 2009. Inoltre la barca risulta comprata da lui nel 2007, data in cui non solo non lo conoscevo, ma non conoscevo nemmeno Francesco Belsito''.

Da quanto si e' saputo, infine, sulla vicenda dello yacht gli investigatori potrebbero sentire a verbale anche Riccardo Bossi, gia' indagato per appropriazione indebita nell'inchiesta sui fondi del Carroccio.(ANSA).


''LA BARCA E' MIA E NON DI RICCARDO'' STEFANO ALESSANDRI PROVA A SCAGIONARE IL FIGLIO DI BOSSI, CHE SARA' INTERROGATO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AMATO NON SI PENTE: HO FATTO BENE A PRELEVARE (FREGARE) I SOLDI DAI CONTI CORRENTI DEGLI ITALIANI...

AMATO NON SI PENTE: HO FATTO BENE A PRELEVARE (FREGARE) I SOLDI DAI CONTI CORRENTI DEGLI ITALIANI...

 
SOBRIAMENTE, GRILLO...

SOBRIAMENTE, GRILLO...


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »