46.548.948
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GOVERNO ORBAN: ''RIMANIAMO FUORI DALL'EURO'' E DECRETA CHE LE ''LE BANCHE IN UNGHERIA DEVONO ESSERE DEGLI UNGHERESI''

lunedì 8 dicembre 2014

LONDRA - Dopo la Polonia e la Repubblica Ceca anche l'Ungheria ha deciso di rimanere fuori dall'euro tant'e' che nonostante siano passati dieci anni dall'ingresso nell'Unione Europea il governo ungherese non ha ancora la ben che minima intenzione di adottare la moneta unica.

A gelare gli entusiasmi di coloro che si ostinano a sostenere che l'euro e' stato un enorme successo e'stato Zoltan Kovacs il quale in un'intervista rilasciata pochi giorni ha dichiarato che l'adesione alla moneta unita non e' piu' una priorita' per il governo ungherese non fosse altro che al momento l'Ungheria sta traendo grosso vantaggio dal fatto di avere una propria moneta.

Il portavoce del governo ungherese ha poi precisato che il debito pubblico ungherese, che al momento e' dell'83% del pil, renderebbe impossibile l'ingresso nella moneta unica visto che e' di gran lunga superiore al 60% previsto dai trattati di adesione e anche se il governo ungherese sta lavorando per abbattere il livello del debito pubblico le previsioni piu' ottimistiche fatte dall'OCSE stimano che nei prossimi due anni il rapporto debito pil raggiungerebbe il 75% e quindi anche volendo l'Ungheria non avrebbe i parametri richiesti per aderire alla moneta unica. Ma è del tutto evidente che si tratti di una vera e propria "scusa formale".

Effettivamente, cio' che sta succedendo nell'Europa dell'est dimostra che oramai sono molto pochi coloro che credono nel successo della moneta unica perche' e' chiaro che l'euro ha portato solo poverta' e recessione e di conseguenza chi puo' cerca in tutti i modi di restarne fuori. E la libertà d'azione data all'Ungheria dal possedere la propria valuta è dimostrata dal seguente caso finanziario.

Mancherebbe solo la firma di Viktor Orbán per sancire l’acquisizione da parte dello stato ungherese di Budapest Bank, la più piccola tra le grandi banche del Paese, il cui proprietario di maggioranza è dal 2001 General Electrics, la potente multinazionale americana. Lo scrive nol.hu, il sito del principale quotidiano ungherese.

La Budapest Bank è stata la meno esposta a progetti di finanziamento in valuta estera ed immobiliari e potrebbe generare profitti anche nei prossimi anni, nonostante la tassa sulle banche mantenuta dal governo. L’utile netto della Budapest Bank è di 9,5 miliardi di fiorini del 2013, proveniente prevalentemente dal finanziamento delle PMI dell'Ungheria. Comprarla è un ottimo affare. A novembre Orbán ha dichiarato che il 60% delle banche presenti in Ungheria dovrebbe diventare ungherese di proprietà  "nel vicino futuro" (in precedenza l’obiettivo era stato indicato per il 50%). E quindi lo Stato si starebbe apprestando ad acquistarla in contanti. Cosa che può fare senza chiedere permesso a nessuno, nè alla Ue e tanto meno alla Bce.

Per tutti questi motivi, sarebbe opportuno che anche gli italiani seguissero l'esempio dei cittadini cechi, ungheresi e polacchi e chiedano a viva voce di uscire dall'euro e ritornare alla valuta sovrana, la nuova lira.

GIUSEPPE DE SANTIS


GOVERNO ORBAN: ''RIMANIAMO FUORI DALL'EURO'' E DECRETA CHE LE ''LE BANCHE IN UNGHERIA DEVONO ESSERE DEGLI UNGHERESI''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UNGHERIA   ORBAN   GOVERNO   ACQUISTA   BANCA   GENERAL ELECTRICS   BUDAPEST   EURO   VIA DALL'EURO   BUDAPEST BANK    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
I GENITORI DI MACRON DECISERO DI NON SPORGERE DENUNCIA CONTRO L'INSEGNANTE BRIGITTE TROGNEUX PER CORRUZIONE DI MINORE

I GENITORI DI MACRON DECISERO DI NON SPORGERE DENUNCIA CONTRO L'INSEGNANTE BRIGITTE TROGNEUX PER

venerdì 28 aprile 2017
Articolo apparso sul dailymail.co.uk "A 39 anni Emmanuel Macron sta ancora tentando di dimostrare che i suoi genitori avevano torto ad ostacolare la sua relazione con Brigitte, di 64 anni, sua
Continua
 
EMERGENCY PROTESTA PER LE ''IGNOBILI POLEMICHE'' SULLE ONG (LEI INCLUSA). MA I SUOI FINANZIAMENTI ISLAMICI DAL SUDAN?

EMERGENCY PROTESTA PER LE ''IGNOBILI POLEMICHE'' SULLE ONG (LEI INCLUSA). MA I SUOI FINANZIAMENTI

giovedì 27 aprile 2017
"Le polemiche di questi giorni sui soccorsi in mare sono ignobili". Lo afferma Emergency che in una nota spiega che "sono ignobili perche' vengono dal mondo della politica che per primo dovrebbe
Continua
LA RIVOLUZIONE FISCALE DI TRUMP CHE ANDREBBE BENISSIMO ANCHE ALL'ITALIA (SOLO SE ESCE DALLA PRIGIONE DELL'EURO)

LA RIVOLUZIONE FISCALE DI TRUMP CHE ANDREBBE BENISSIMO ANCHE ALL'ITALIA (SOLO SE ESCE DALLA

giovedì 27 aprile 2017
WASHINGTON - Donald Trump l'ha definita "grandiosa". Il suo consigliere economico la considera "un'opportunità che capita una volta per generazione". Il segretario al Tesoro Mnuchin crede che
Continua
 
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''174.000 MIGRANTI CRIMINALI: STUPRI DI GRUPPO +106% OMICIDI +14% 193.000 REATI VIOLENTI''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''174.000 MIGRANTI CRIMINALI: STUPRI DI GRUPPO +106% OMICIDI +14%

giovedì 27 aprile 2017
BERLINO - La relazione sui crimini commessi in Germania nel 2016, presentata lunedi' scorso dal ministro dell'Interno Thomas de Maizière, non conteneva di fatto alcuna buona notizia, giusto
Continua
DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI OGNI ORA, +36% DAL 2009

DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI

mercoledì 26 aprile 2017
Fallimenti delle imprese italiane, numeri da spavento. Nei primi tre mesi del 2017 sono state infatti 2.998 le aziende italiane che hanno portato i libri in tribunale, il 16,8% in meno rispetto ad un
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN COMBUTTA CON LE ONG

IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN

mercoledì 26 aprile 2017
I giornali e l'informazione in Italia ignorano la notizia, ma è di una estrema gravità. Così, ecco che per apprenderla bisogna leggere i quotidiani tedeschi, benchè
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'OLIGARCA VAN ROMPUY LASCIA L'INCARICO NELLA UE, MA CON LE TASCHE PIENE DI SOLDI E LAUTA PENSIONE (MENTRE QUA SI CREPA)

L'OLIGARCA VAN ROMPUY LASCIA L'INCARICO NELLA UE, MA CON LE TASCHE PIENE DI SOLDI E LAUTA PENSIONE
Continua

 
INCHIESTA GRECIA / SI VA VERSO LE ELEZIONI POLITICHE CON LA VITTORIA DI SYRIZA E SCHIANTO DELLE POLITICHE UE ASSASSINE

INCHIESTA GRECIA / SI VA VERSO LE ELEZIONI POLITICHE CON LA VITTORIA DI SYRIZA E SCHIANTO DELLE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!