45.050.707
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA CINA SI COMPRA LA GRECIA (L'ITALIA STA A GUARDARE): IL PIREO DIVENTERA' L'HUB PORTACONTAINER DEL MEDITERRANEO

giovedì 4 dicembre 2014

ATENE - Dopo che una riunione generale dei responsabili dell'Authority per il Porto ateniese del Pireo ha dato "luce verde" ad un accordo con il gigante cinese della logistica Cosco per nuovi investimenti del valore di 230 milioni di euro, la strada è adesso spianata a Pechino per andare avanti con i suoi piani di esportazione verso l'Europa e per il Pireo per diventare il più grande porto del Mediterraneo per traffico merci.

L'accordo con la Cosco è stato firmato ad Atene lo scorso fine settimana e, dopo la ratifica da parte del Parlamento prevista nei prossimi giorni, potranno cominciare i lavori di ampliamento del lato occidentale del porto che vedrà così aumentare la capacità totale del terminal container a 7,2 milioni di unità equivalenti a 20 piedi (Teu, la misura standard di volume nel trasporto dei container) all'anno entro il 2021. Ciò consentirà al maggiore porto ellenico di gestire i volumi di traffico necessari per farlo diventare il principale punto di accesso per il commercio dall'Asia verso l'Europa.

Le altre tratte di questo asse internazionale del commercio si trovano nei Balcani e più a Nord - in Paesi come Serbia, Montenegro e Ungheria - dove sono già in corso di realizzazione i progetti per un valore di oltre 3,5 miliardi di euro tesi a migliorare le infrastrutture ferroviarie e stradali.

Tali progetti rientrano nell'ambito dell'ambizioso programma cinese "Le nuove Vie della Seta" una delle quali, denominata "la Via della Seta marittima del 21.mo secolo", passerà appunto attraverso il Pireo.

"L'investimento di 230 milioni di euro da parte della Cosco in Grecia è il più grande dall'inizio della crisi e renderà il Pireo la maggiore porta d'ingresso nel Mediterraneo e in Europa", ha dichiarato il ministro della Marina Mercantile Miltiadis Varvitsiotis.

Uno studio condotto dalla Banca nazionale di Grecia ha evidenziato che un incremento del traffico merci del Pireo a 4,7 milioni di Teu nel 2015 dai tre milioni nel 2012 potrebbe portare ogni anno alla Grecia ricavi aggiuntivi per 900 milioni di euro, un valore aggiunto del 0,4% al PIL e circa 9.000 nuovi posti di lavoro.


LA CINA SI COMPRA LA GRECIA (L'ITALIA STA A GUARDARE): IL PIREO DIVENTERA' L'HUB PORTACONTAINER DEL MEDITERRANEO




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA RUSSIA ACCUSA LA DANONE DI METTERE SUL MERCATO PRODOTTI SCADENTI SE NON ADULTERATI. IL 20% E' LATTE, IL RESTO...

LA RUSSIA ACCUSA LA DANONE DI METTERE SUL MERCATO PRODOTTI SCADENTI SE NON ADULTERATI. IL 20% E'
Continua

 
NOTIZIA CENSURATA / RACCOLTE UN MILIONE DI FIRME IN EUROPA CONTRO IL TRATTATO USA-UE CHE DA' CARTA BIANCA AI COLOSSI USA

NOTIZIA CENSURATA / RACCOLTE UN MILIONE DI FIRME IN EUROPA CONTRO IL TRATTATO USA-UE CHE DA' CARTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!