89.346.446
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL VERMINAIO SCOPERCHIATO A ROMA TRAVOLGE TUTTO E TUTTI: DESTRA, SINISTRA, PUBBLICA AMMINISTRAZIONE... E COSA NOSTRA.

mercoledì 3 dicembre 2014

Scrive oggi il quotidiano Repubblica: "Un'alleanza tra criminalita' nera e politica ha pilotato per anni appalti e assunzioni in Comune e Regione. Trentasette arresti, anche l'ex sindaco Alemanno tra le centinaia di indagati. Bufera sulla giunta Marino. Si erano presi Roma. Le sue strade e il Campidoglio. Ne avevano ridotto un sindaco, Gianni Alemanno, a utile pupazzo, ne' il cambio di maggioranze li aveva sorpresi, perche' - dicevano - di 'nove cavalli' (gli assessori) della giunta Marino, 'sei sono nostri'. E se l'erano presa perche' Lui, Massimo Carminati, er Cecato, er Pirata, l'ex camerata dei 'Nar' figlio ed epigono della Banda della Magliana, di Roma aveva compreso meglio di chiunque altro l'anima".

E' stata una lunga giornata, quella di ieri, "iniziata all'alba, con centinaia di perquisizioni e terminata con le dimissioni di due esponenti del Pd, invischiati in quel 'mondo di mezzo' che la procura di Roma ha chiamato Mafia Capitale, Mirko Coratti e Daniele Ozzimo, rispettivamente presidente dell'assemblea capitolina e assessore alla casa.

Una giornata di terremoto, politico e criminale, quella che ieri ha squassato la Citta' ora un po' meno Eterna, facendo tremare la nuova giunta Marino e radendo quasi al suolo il trascorso governo Alemanno.

Una corruzione bipartisan che ha coinvolto gli ex ad di Ama e di Eur spa Panzironi e Mancini (arrestati), Luca Gramazio, ma anche Patane', attuale consigliere regionale e il responsabile dell'ufficio Trasparenza in Campidoglio, Politano".

E intanto dai verbali emerge una realtà a dire poco sconvolgente.

Si legge: "Il 21 dicembre 2012, alle ore 17,14, all'interno dell'autovettura, in uso ad Ernesto Diotallevi (un boss "storico" della banda della Magliana, naturalmente libero), veniva registrata una conversazione tra questi e il figlio Leonardo, durante la quale, quest'ultimo, "risultato interessato agli aspetti della 'malavita' romana e non e, soprattutto, a quelli legati alla sua famiglia, chiedeva delucidazioni al padre su chi fosse il 'super boss dei boss ... dei boss .. quello che conta piu' di tutti? ...'. Il padre, credendo che il figlio facesse riferimento al territorio della capitale rispondeva: "teoricamente so' io ... teoricamente … materialmente conta Giovanni'".

Il passo e' riportato nell'ordinanza di custodia cautelare per 37 persone eseguita ieri dai carabinieri del Ros e dai militari della Gdf. Nel documento si aggiunge: "La reale portata della risposta puo' essere compresa appieno solamente legandola al proseguo della conversazione. Leonardo spostava i termini del discorso in ambito nazionale:".. no a Roma … no.. ho capito ... non dico a Roma.. in generale … in Italia...", ricevendo come immediata risposta: "ma per me ... rimane Riina.. chi vuoi che sia?...Riina ...". 

La conversazione - continua il gip - "induce a ipotizzare che gli interlocutori abbiano fatto riferimento all'organizzazione criminale Cosa Nostra, che ancora vede a capo, nonostante sia detenuto, Salvatore Riina, per la 'regola' per la quale in seno a tale organizzazione le qualifiche di 'uomo d'onore' e le eventuali cariche all'interno dell'organizzazione permangono a vita". Diotallevi - sottolinea il giudice - "riconduce a se stesso la carica piu' importante della associazione nella capitale, che assume di aver conservato formalmente, ma evidenzia che: 'materialmente conta Giovanni'. Cio' faceva presupporre, evidentemente, un'evoluzione dell'originario gruppo romano di Cosa Nostra, rappresentato evidentemente da Diotallevi, il quale da una parte non poteva far decadere le cariche ricoperte in passato, dall'altra non poteva non prendere atto del nuovo equilibrio di potere, a prescindere dall'effettiva appartenenza a Cosa Nostra".

Tornando alla conversazione, Leonardo insisteva col padre: "no, chi sta libero ... chi c'ha il comando di tutto.. chi puo' decide tutto...chi ci puo' avere una squadra di cento uomini dietro..". Di rimando, il suo interlocutore: "ci potrebbe essere uno.. non so se sta carcerato...se sta libero... potrebbe essere quello che ha preso il posto del 'Compare'... e' un bravo ragazzo... ma quello se e' quello che dico io... non lo conosce nessuno eh?", dove per 'compare', verosimilmente, ci si riferisce al famigerato Giuseppe Calo', capo mandamento di Porta Nuova, membro della commissione provinciale di Palermo, stabilmente insediatosi a Roma sin dal 1973, ove veniva tratto in arresto il 30 marzo 1985". In un ulteriore passaggio della conversazione del 21 dicembre 2012 citata, Leonardo chiedeva al padre quale potrebbe essere il comportamento di Giovanni al cospetto di "quello che ha preso il posto del "Compare"; la risposta era: "Giovanni dopo un minuto gli lecca il..." 

Chi sia questo misterioso "capo dei capi" ancora non si sa, oppure non sta scritto.

max parisi


IL VERMINAIO SCOPERCHIATO A ROMA TRAVOLGE TUTTO E TUTTI: DESTRA, SINISTRA, PUBBLICA AMMINISTRAZIONE... E COSA NOSTRA.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

inchiesta   mafia   sindaco   ministro   Poletti   gangster   Casamonica   Eur   giunta   Marino   assessori   Pd   capitale   cosa nostra   Riina    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua
 
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BANDA DELLA MAGLIANA ERA TORNATA: LA PROCURA DI ROMA NE ARRESTA 37 E INQUISISCE 100 (CON POLITICI DI DESTRA/SINISTRA)

LA BANDA DELLA MAGLIANA ERA TORNATA: LA PROCURA DI ROMA NE ARRESTA 37 E INQUISISCE 100 (CON
Continua

 
IL NEW YORK TIMES ACCUSA L'EUROPA DI ''RISENTIMENTO'' CONTRO GOOGLE (CHE FALSIFICA DATI E INDIRIZZA GLI UTENTI DOVE VUOLE)

IL NEW YORK TIMES ACCUSA L'EUROPA DI ''RISENTIMENTO'' CONTRO GOOGLE (CHE FALSIFICA DATI E INDIRIZZA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua

LEGA: MATTARELLA EVITI DI DARE INCARICO A CONTE CON MAGGIORANZE

14 gennaio - ''Non è possibile fingere che nulla sia accaduto e aspettare che Conte
Continua

PIU' EUROPA INTIMA A CONTE DI VERIFICARE SUBITO SE HA ANCORA

14 gennaio - ''La crisi deve essere immediatamente parlamentarizzata: Conte vada
Continua
Precedenti »