42.307.876
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MINORENNE PARTORISCE, GINECOLOGO VENDE IL BAMBINO A UNA COPPIA. E' SUCCESSO A CASERTA.

mercoledì 8 maggio 2013

Un ginecologo, Andrea Cozzolino, di Scafati (Salerno) e' stato arrestato dalla polizia con l' accusa di aver convinto una minorenne a vendere per 25.000 euro a una coppia il bambino del quale era incinta e che ha poi partorito. Arrestati i coniugi che hanno comperato il bambino.

E' stato incastrato dalle intercettazioni telefoniche il ginecologo Andrea Cozzolino, di 57 anni, arrestato dalla Squadra Mobile della Questura di Caserta su ordine del gip di Santa Maria Capua Vetere Giuseppe Meccariello: il medico e' accusato di aver venduto per 25 mila euro ad una coppia salernitana il neonato di una sua paziente, minorenne al momento del concepimento.

Il dato e' emerso dalla conferenza stampa svoltasi questa mattina negli uffici del Procuratore Aggiunto Raffaella Capasso. Emblematica la conversazione tra il medico e la 48enne Carmela Giordano, l'acquirente del bambino nel gennaio 2012.

La donna, che con il marito Elio Miranda aveva ricevuto in consegna il piccolo dalla giovane madre appena tre mesi prima, subito dopo il parto avvenuto nell' ottobre 2011 alla clinica ''Santa Lucia'' di San Giuseppe Vesuviano, si lamenta di esser stata costretta a riconsegnare il bambino. ''Mi hanno chiamato quelli del Centro Antiviolenza Eva e hanno minacciato di denunciarmi se non avessi consegnato il bimbo ai servizi sociali. Eppure lei, dottore, mi aveva promesso che mi avrebbe fatto apparire come la vera madre. Rivoglio indietro i soldi''.

''Non e' stata colpa mia - si difende Cozzolino - il direttore sanitario e' stato velocissimo nel registrare la nascita. Pensavo di aver qualche giorno in piu'''. Il ginecologo, e' poi emerso, non ha mai restituito i 25 mila euro.


MINORENNE PARTORISCE, GINECOLOGO VENDE IL BAMBINO A UNA COPPIA. E' SUCCESSO A CASERTA.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA SLOVENIA STA PER ESPLODERE. QUANDO? DOMANI A BRUXELLES. E INTANTO A LUBIANA NASCE IL ''PARLAMENTO POPOLARE''. AUGURI...

LA SLOVENIA STA PER ESPLODERE. QUANDO? DOMANI A BRUXELLES. E INTANTO A LUBIANA NASCE IL
Continua

 
AMATO NON SI PENTE: HO FATTO BENE A PRELEVARE (FREGARE) I SOLDI DAI CONTI CORRENTI DEGLI ITALIANI...

AMATO NON SI PENTE: HO FATTO BENE A PRELEVARE (FREGARE) I SOLDI DAI CONTI CORRENTI DEGLI ITALIANI...


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »