54.211.428
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PRELIEVO FISCALE IN ITALIA E' AUMENTATO DEL 40% MENTRE I REDDITI SOLO DEL 19%: 15.300 EURO/ANNO DI TASSE PER FAMIGLIA

sabato 29 novembre 2014

Per le famiglie italiane, secondo la Cgia di Mestre, le tasse sono cresciute il doppio dei redditi tra il 1995 e il 2013. In questo arco di tempo il prelievo fiscale medio sulle famiglie e' aumentato del 40%; i redditi nominali, invece, del 19%. Per la Cgia sulle famiglie grava un carico fiscale medio annuo di oltre 15.300 euro. 

Tra il 1995 e il 2013 il peso delle tasse, delle imposte, dei tributi e dei contributi previdenziali e' aumentato di oltre 4.400 euro (+40,4%). Si tratta, per la Cgia, di una crescita piu' che doppia rispetto a quella fatta registrare dal reddito nominale netto medio disponibile (+19,1%).

Purtroppo, il trend dei redditi cambia completamente segno se si depura l'inflazione dal reddito disponibile: sempre nello stesso arco temporale, il reddito reale, ovvero il potere d'acquisto, e' crollato, per la Cgia, del 19%.

I dati della Cgia fotografano un quadro di complessiva criticita' per i quasi 26 milioni di famiglie italiane, aggravatosi ulteriormente con l'avvento della crisi.

Dal 2007 (ultimo anno pre-crisi) al 2013, il reddito disponibile netto ha subito una "sforbiciata" di quasi 3mila euro.

Con troppe tasse e meno soldi a disposizione, tra il 2007 e il 2013 i consumi delle famiglie al netto dell'inflazione hanno subito una caduta verticale, -13,4% che, in termini assoluti, equivalgono ad una contrazione media della spesa per ciascuna famiglia italiana di quasi 5.500 euro.

Ovviamente, per la Cgia, la riduzione del reddito disponibile e' ascrivibile anche all'aumento della disoccupazione.

Tra il 2007 e i primi 9 mesi di quest'anno e' piu' che raddoppiata, se sette anni fa era al 6,1%, ora e' al 12,6%. 

Questo quadro impietoso descrive nei dettagli il completo fallimento sia delle politiche di "austerità" imposte dalla Ue all'Italia sia delle politiche economiche della sinistra negli ultimi tre anni, politiche che hanno prodotto un inasprimento ormai insostenibile della crisi economica e sociale italiana.

Redazione Milano


PRELIEVO FISCALE IN ITALIA E' AUMENTATO DEL 40% MENTRE I REDDITI SOLO DEL 19%: 15.300 EURO/ANNO DI TASSE PER FAMIGLIA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL  PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA DI MATTEO SALVINI

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA

mercoledì 22 novembre 2017
Diffuse oggi anticipazioni del programma per l'economia della Lega, che sarà asse portante della campagna elettorale prima, poi del governo del Paese in caso di vittoria. Il programma porta
Continua
 
REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a
Continua
INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e
Continua
 
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua
PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN CAMBIO? NIENTE!)

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN

martedì 21 novembre 2017
LONDRA - Tutti coloro che soffrono per le politiche di austerita' imposte dalla UE saranno furiosi di sapere che questa istituzione malefica costa ogni anno 140 miliardi di euro (280mila miliardi
Continua
 
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGIO POLITICO: 1° IL PARTITO DEL NON VOTO AL 38,2%, 2° IL PD. CROLLA RENZI AL 43% (-17% DALLE EUROPEE) VOLA LA LEGA

SONDAGGIO POLITICO: 1° IL PARTITO DEL NON VOTO AL 38,2%, 2° IL PD. CROLLA RENZI AL 43% (-17%
Continua

 
MEGA FLOP DELLE PRIMARIE VENETE DEL PD (LA MORETTI -75% ) E IN PUGLIA (-30%) DOVE VINCE - INOLTRE - UN FIERO ANTI RENZI

MEGA FLOP DELLE PRIMARIE VENETE DEL PD (LA MORETTI -75% ) E IN PUGLIA (-30%) DOVE VINCE - INOLTRE -
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!