49.631.552
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CORRADO PASSERA E GIOVANNI BAZOLI (PIU' ALTRI) A GIUDIZIO PER TRUFFA PLURIAGGRAVATA E CONTINUATA SUI DERIVATI (BANKSTER)

giovedì 27 novembre 2014

Avrebbero fatto sottoscrivere prodotti derivati swap a due imprenditori dicendo loro che avrebbero permesso una "copertura dal rischio di variazione del tasso d'interesse" variabile dei mutui che essi avevano stipulato tra il 2004 e il 2011.

Invece - secondo l'accusa - ai due clienti furono fatti firmare derivati truffaldini che aggravarono la loro posizione perche' erano ingegnerizzati in modo tale da favorire solo la banca.

Per questo la procura di Trani ha fatto notificare agli ex vertici di Banca Intesa e di Banca Caboto (ora Banca Imi), gruppo IntesaSanpaolo, una citazione in giudizio per truffa pluriaggravata e continuata.

Tra gli imputati:

Giovanni Bazoli, presidente del consiglio di sorveglianza ed ex presidente del Cda;

Corrado Passera, ex ministro per lo sviluppo economico e AD sino al 2011;

Giovanni Gorno Tempini, ex amministratore delegato di Banca Caboto, oggi AD di Cassa depositi e prestiti;

Enrico Salza, ex presidente del consiglio di gestione di Intesa-San Paolo;

Giampio Bracchi, ex vicepresidente e componente del comitato esecutivo di Banca Intesa;  

Andrea Munari, ex AD di Banca Caboto.

Il reato di truffa e' ai danni degli imprenditori del nord barese Ruggiero Di Vece, titolare della ditta Euroalluminio, e Vincenzo Grimaldi, titolare del calzaturificio 'Vingi Shoes'. A tre funzionari della filiale di Barletta della banca, dove furono sottoscritti i derivati, viene contestato il reato di concorso in abusivismo finanziario, reato per il quale ci sara' il vaglio del giudice dell'udienza preliminare.

Secondo il pm Michele Ruggiero - lo stesso che ha condotto le indagini sulle fluttuazione del tasso Euribor e sulle agenzie di rating - i prodotti finanziari fatti sottoscrivere dalla banca a Di Vece e Grimaldi (riservati solo ad operatori "qualificati") erano "strutturalmente inadeguati a tale funzione per la loro peculiare natura speculativa (cioe' vere e proprie scommesse sui tassi), sempre sbilanciata in favore della banca".

I contratti hanno procurato agli istituti di credito un ingiusto profitto patrimoniale di rilevante gravita' stimato in oltre 260mila euro.

Agli ex vertici della banca il magistrato contesta di essere stati "consapevoli che i contratti swap" erano favorevoli solo all'istituto di credito.

Gli indagati - e' la tesi della pubblica accusa - "coscientemente e volontariamente (e quanto meno con dolo eventuale), predeterminavano le condizioni per la negoziazione di contratti derivati di natura truffaldina".

Quindi, amministratori e manager sono accusati di aver permesso il collocamento sul mercato dei titoli derivati, di non aver informato correttamente la clientela sui rischi; e di non avere tenuto conto delle segnalazioni dell'auditing interna della Banca d'Italia e della Consob.

In poche parole,"predeterminato, inducevano, consentivano e non impedivano" che la truffa si consumasse, "assumendosene le relative responsabilita'".

Detto in breve: per la Procura di Trani sono dei "banksters" e cioè dei banchieri gangster.


CORRADO PASSERA E GIOVANNI BAZOLI (PIU' ALTRI) A GIUDIZIO PER TRUFFA PLURIAGGRAVATA E CONTINUATA SUI DERIVATI (BANKSTER)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua
 
MINISTRI DEGLI INTERNI DI AUSTRIA E FRANCIA: ''ONG IN COMBUTTA CON TRAFFICANTI IN LIBIA. NAVI ONG SEGNALANO ALLE SPIAGGE''

MINISTRI DEGLI INTERNI DI AUSTRIA E FRANCIA: ''ONG IN COMBUTTA CON TRAFFICANTI IN LIBIA. NAVI ONG

martedì 18 luglio 2017
VIENNA - Il ministro dell'Interno austriaco, Wolfgang Sobotka, chiede di limitare le attivita' dei "soccorritori autoproclamati" di migranti nel Mediterraneo, un chiaro riferimento alle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
30 MILIONI DI USD DI RICOMPENSA A CHI AIUTA A TROVARE LA VERITA' SULL'ABBATTIMENTO DEL BOEING MALESE (AGENZIA TEDESCA)

30 MILIONI DI USD DI RICOMPENSA A CHI AIUTA A TROVARE LA VERITA' SULL'ABBATTIMENTO DEL BOEING
Continua

 
LA BANDA DELLA MAGLIANA ERA TORNATA: LA PROCURA DI ROMA NE ARRESTA 37 E INQUISISCE 100 (CON POLITICI DI DESTRA/SINISTRA)

LA BANDA DELLA MAGLIANA ERA TORNATA: LA PROCURA DI ROMA NE ARRESTA 37 E INQUISISCE 100 (CON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!