52.062.963
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE ELEZIONI REGIONALI DI DOMENICA SCORSA, VISTE DALLA SVIZZERA... (RARAMENTE, UN'ANALISI COSI' CENTRATA E VERITIERA)

martedì 25 novembre 2014

LUGANO - Scrive "Ticino Live" il più seguito dei quotidiani online della Svizzera italiana:

"Tra le due regioni ove si è votato, quella che maggiormente rappresenta il sentire degli italiani è l’Emilia Romagna. La Calabria, infatti, rappresenta un episodio tipicamente locale, legato al disincanto verso la persona di Scopelliti. Le riflessioni essenziali da fare sono perciò le seguenti.

• La sinistra renziana, anche se vincitrice nelle percentuali, esce in realtà sconfitta. Avendo ottenuto il 48% in Emilia su un elettorato ridotto al 36 % del totale, ottiene in realtà il 18 % circa, ossia più che un dimezzamento rispetto alle precedenti consultazioni europee e amministrative.

• Forza Italia è ridotta al 4% dell’elettorato iscritto, e ciò annuncia la sua prossima scomparsa.

• Su Alfano stendiamo un velo pietoso . Egli non rappresenta nessun tipo di destra , né vecchia né nuova, ma solamente un comodo supporto per la sinistra di governo.

• Il vero dato nuovo è l’avanzata di Salvini. Il successo emiliano della Lega non va sottovalutato, proprio perché si verifica in una delle regioni più rosse d’Italia. Se a Bologna ha ottenuto il 24% , quanto avrebbe realizzato a Milano, Venezia, Torino e Genova?

Da tutto ciò dobbiamo trarre le seguenti conclusioni.

La sinistra versa in una profonda crisi di credibilità, in quanto molti suoi elettori, che non sono scemi, hanno compreso perfettamente lo sporco gioco di Renzi e il suo blaterare a vuoto, come del resto aveva fatto per tutti i 5 anni del sindacato fiorentino. Il suo ruolo di imbonitore, ad esclusivo beneficio dei poteri forti che lo hanno installato a Palazzo Chigi a tutela dei propri interessi e dello status quo, comincia a vacillare visibilmente, mentre la sua stella si sta rapidamente appannando.

Quanto alla destra, essa è di fatto scomparsa, come volevasi dimostrare. Ciò dipende in gran parte dal discredito in cui è caduto il suo già carismatico leader Silvio Berlusconi, dovuto non certo alle avventure galanti per cui è stato processato e neppure alle ipotetiche truffe fiscali, ma ai suoi cedimenti ai ricatti dei poteri forti, nel 2011, e alla sua ambigua, oscillante politica verso Renzi. La destra, privata del suo capo, è dunque allo sbando, e non ritroverà la sua credibilità finché non riuscirà a dotarsi di un nuovo leader e di un programma adeguato alle emergenze presenti e future. Soltanto allora potrà ritrovare quell’unità, in assenza della quale le speranze di vittoria appaiono nulle.

Ciò che più preoccupa, tuttavia, è che il Cavaliere coltivi ancora il sogno di una ridiscesa in campo, e speri di essere lui a ricompattare la destra, mentre la sua perdurante presenza in realtà la blocca. Egli non si è ancora reso conto di non trovarsi più all’isola d’Elba, ma ormai da tempo sul romitaggio di Sant’Elena, piccola isola vicina al Capo di Buona Speranza, dalla quale, però, a dispetto del nome, non c’è prospettiva di ritorno.

Infine, eleviamo senza rimpianti una prece per Grillo, il cui movimento si è mostrato ancor più fasullo di quello di Guglielmo Giannini.

Questi i miei commenti al voto, che non fanno che confermare le mie previsioni di sempre. Esorto perciò tutti gli uomini e le donne di destra a tener conto di tale importantissima indicazione, e a cercare le necessarie alternative senza indugio, se non vogliono soggiacere per decenni alla tirannia di una sinistra di governo sempre più ostaggio della mafia globale.

Carlo Vivaldi Forti


LE ELEZIONI REGIONALI DI DOMENICA SCORSA, VISTE DALLA SVIZZERA... (RARAMENTE, UN'ANALISI COSI' CENTRATA E VERITIERA)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA CONDIZIONE UMANA''

IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA

mercoledì 20 settembre 2017
NEW YORK - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha minacciato di radere al suolo la Corea del Nord, se quest'ultima dovesse intraprendere azioni offensive contro gli Usa o i loro alleati
Continua
 
E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO, PIAZZE IN RIVOLTA

E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO,

mercoledì 20 settembre 2017
BARCELLONA - Il braccio di ferro tra la Catalogna e il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, pupillo della Ue e fedele servitore della Commissione europea.  e' entrato nella sua fase piu'
Continua
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A LONDRA NELLA TUBE

UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Ha un nome e un volto, almeno sulla stampa britannica, un dei due arrestati per la bomba sulla metropolitana di Londra di venerdì: si tratta di Yahya Faroukh, 21 anni, rifugiato
Continua
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
 
DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL'' DELLA NUOVA LEGA

DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL''

domenica 17 settembre 2017
PONTIDA - Da Pontida, Matteo Salvini ha lanciato messaggi chiari: law and order per il Paese, e un new deal - un nuovo corso - per giustizia, economia, sociale, Europa. "Mano libera alla Polizia", ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INDUSTRIALI BRITANNICI SVELANO: ''REGOLAMENTI E NORMATIVE DELLA UE FAVORISCONO LE INDUSTRIE TEDESCHE A DANNO DELLE ALTRE''

INDUSTRIALI BRITANNICI SVELANO: ''REGOLAMENTI E NORMATIVE DELLA UE FAVORISCONO LE INDUSTRIE
Continua

 
NEL SILENZIO OMERTOSO DELL'INFORMAZIONE, IL BELGIO SI RIBELLA AI DIKTAT DELLA COMMISSIONE UE: SCIOPERI GENERALI A CATENA

NEL SILENZIO OMERTOSO DELL'INFORMAZIONE, IL BELGIO SI RIBELLA AI DIKTAT DELLA COMMISSIONE UE:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua

MATTEO SALVINI: ''TOTALE SOLIDARIETA' AI 14 ARRESTATI IN CATALOGNA.

20 settembre - ''Totale solidarieta' ai 14 cittadini arrestati in Catalogna dal governo
Continua

RESISTENZA PER LE VIE DI BARCELLONA: MIGLIAIA DI PERSONE OCCUPANO

20 settembre - BARCELLONA - Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per
Continua

APPELLO ALLA RESISTENZA DEL PRESIDENTE DELLA CATALOGNA CONTRO IL

20 settembre - BARCELLONA - Appello alla resistenza del presidente della Catalogna
Continua

GUARDIA CIVIL OCCUPA SEDI DEL GOVERNO CATALANO, FOLLA IN PIAZZA

20 settembre - BARCELLONA - Sono almeno dieci le persone arrestate - 12 dicono fonti
Continua

SPAGNA PRECIPITA NELLA DITTATURA: ARRESTATI 12 MEMBRI DEL GOVERNO

20 settembre - BARCELLONA - Arriva la notizia che la Guardia Civil spagnola ha
Continua
Precedenti »