46.353.255
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INDUSTRIALI BRITANNICI SVELANO: ''REGOLAMENTI E NORMATIVE DELLA UE FAVORISCONO LE INDUSTRIE TEDESCHE A DANNO DELLE ALTRE''

domenica 23 novembre 2014

LONDRA - Come tutti sanno molti cittadini britannici vogliono che la Gran Bretagna esca dalla UE il piu' presto possibile e uno di loro e' James Dyson.

Per chi non ne avesse mai sentito parlare questo signore e' un grosso produttore di aspirapolveri e altri materiali elettrici, una sorta di Giorgio Merloni d'oltremanica.

In una recente intervista Dyson ha detto chiaramente che vorrebbe che la Gran Bretagna uscisse dalla UE il piu' presto possibile perche' questa istituzione e' dominata dalla Germania la quale usa la sua influenza per far passare regolamenti che favoriscono le imprese tedesche a discapito di quelle delle altre nazioni europee.

A tale proposito Dyson cita il regolamento approvato a Settembre dai burocrati di Bruxelles che pone un tetto di 1600 watts per gli aspirapolveri per ridurre i consumi di energia.

Tale provvedimento ha causato enorme clamore in Gran Bretagna perche' in molti avevano capito che lo scopo di tale regola non era quello di ridurre i consumi di energia ma imporre costosi oneri alle imprese produttrici cosi' da favorire le imprese tedesche riducendo la concorrenza.

Ovviamente questo non e' affatto un caso isolato e per tale motivo la dichiarazione fatta da James Dyson ha toccato un punto dolente e non e' un caso che sia stata fatta qualche giorno dopo la vittoria elettorale dello UKIP in Rochester visto che lo scopo di Dyson e' mettere sotto pressione il primo ministro David Cameron.

E a tale proposito sarebbe interessante sapere perche' in Italia nessun imprenditore prende esempio da James Tyson e dichiari apertamente che vuole l'Italia fuori dall'euro e dall'Unione Europea visto che lo scopo della politica tedesca e' quello di far fallire il numero piu' alto possibile di imprese italiane cosi' da eliminare pericolosi concorrenti.

Saremmo veramente interessati ad avere una risposta in merito.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


INDUSTRIALI BRITANNICI SVELANO: ''REGOLAMENTI E NORMATIVE DELLA UE FAVORISCONO LE INDUSTRIE TEDESCHE A DANNO DELLE ALTRE''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ISLANDA: FINISCONO IN GALERA I BANKSTERS RESPONSABILI DEI DISSESTI NEL 2008 (INVECE I PADRINI POLITICI DI MPS GOVERNANO)

ISLANDA: FINISCONO IN GALERA I BANKSTERS RESPONSABILI DEI DISSESTI NEL 2008 (INVECE I PADRINI
Continua

 
LE ELEZIONI REGIONALI DI DOMENICA SCORSA, VISTE DALLA SVIZZERA... (RARAMENTE, UN'ANALISI COSI' CENTRATA E VERITIERA)

LE ELEZIONI REGIONALI DI DOMENICA SCORSA, VISTE DALLA SVIZZERA... (RARAMENTE, UN'ANALISI COSI'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!