42.243.160
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GUFATA DI MENTANA: SE NON PASSA NITTO PALMA PRESIDENTE DI COMMISSIONE GIUSTIZIA, IL GOVERNO CADE. (VOTO ALLE 14.00)

mercoledì 8 maggio 2013

"Attenti. Sul caso Nitto Palma Pdl medita la rottura totale, addebitandola al Pd "alleato non affidabile, come per la candidatura Marini". Con un tweet Enrico Mentana, direttore del Tg di La 7 e grande conoscitore degli intrecci e giochi di potere della politica italiana, ha avvertito che il governo Letta ha vita breve e gia' rischia di scoppiare in aria.

Ad accendere la miccia sarebbe stato lo stop alla nomina di Nitto Palma, candidato del PdL, alla presidente della Commissione Giustizia al Senato. Unita alla rinuncia a Paolo Romani per le Attività produttive rischia di far cadere l'esecutivo di larghe intese.  Il candidato del Pdl, ex Guardasigilli molto vicino a Berlusconi e Cosentino, non ottiene la maggioranza in due successive votazioni. I sì nella prima tornata sono stati solo 12, mentre la maggioranza avrebbe dovuto essere di 14, visto che i componenti della commissione sono 26. Nella seconda finisce 13 a 13. Il voto segreto ha sicuramente pesato sul computo finale. 

La terza votazione si terrà oggi nel primo pomeriggio e dovrebbe avere buon esito. Altrimenti tutto salta e si tornera' alle urne. Con Napolitano che ha perlatro gia' minacciato di dimettersi lui stesso, prima ancora che procedere allo scioglimento delle Camere. "Sono piccoli infortuni che possono essere significativi nella tenuta del Governo Letta, ma sono sicuro, e lo dico con grande consapevolezza, che su Nitto Palma non ci saranno più perplessità: sarà il Presidente della Commissione Giustizia del Senato". Cosi' ha cercato di sminuire l'episodio Francesco Paolo Sisto, deputato Pdl e neo Presidente Affari Costituzionali della Camera, ospite questa mattina negli studi di Radio Città Futura. (wsi)


LA GUFATA DI MENTANA: SE NON PASSA NITTO PALMA PRESIDENTE DI COMMISSIONE GIUSTIZIA, IL GOVERNO CADE. (VOTO ALLE 14.00)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FORMIGONI A PROCESSO PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE E CORRUZIONE. (ALTRI HANNO GIA' PATTEGGIATO)

FORMIGONI A PROCESSO PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE E CORRUZIONE. (ALTRI HANNO GIA' PATTEGGIATO)

 
LA SLOVENIA STA PER ESPLODERE. QUANDO? DOMANI A BRUXELLES. E INTANTO A LUBIANA NASCE IL ''PARLAMENTO POPOLARE''. AUGURI...

LA SLOVENIA STA PER ESPLODERE. QUANDO? DOMANI A BRUXELLES. E INTANTO A LUBIANA NASCE IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »