48.420.870
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CENTINAIA DI OPERAI ASPETTANO RENZI IN PIAZZA A PARMA, PROTESTANO PACIFICAMENTE, LA POLIZIA LI CARICA (COME IN BOLIVIA)

giovedì 20 novembre 2014

PARMA - In una Parma blindata per l'arrivo di Matteo Renzi la polizia e' intervenuta con una breve carica per disperdere alcuni manifestanti che, da via Mazzini, hanno tentato di scavalcare le transenne per raggiungere la piazza del municipio (Piazza Garibaldi).

Il presidio di manifestanti, la quasi totalità operai in cassa integrazione e disoccupati che hanno perso il posto di lavoro in questo 2014 di crisi, era iniziato gia' nel primo pomeriggio. Nel volgere delle ore, si sono aggiunti esponenti della Fiom di e sigle di sindacati autonome. Tra i manifestanti anche la candidata alla presidenza della Regione della lista l'Altra Emilia-Romagna Cristina Quintavalla. "Siamo qui per manifestare pacificamente e senza violenza e ribadire che per noi il jobs act e' sbagliato", dice la segretaria della Fiom di Parma Antonella Stasi.

A un certo punto, un gruppo di operai ha cercato di forzare il blocco della polizia per impedire il passaggio in piazza Garibaldi, sede del Municipio dove il premier Matteo Renzi era atteso dal Sindaco Federico Pizzarotti per un incontro con i sindaci dei Comuni alluvionati, ed e' stato brutalmente caricato dalle forze dell'ordine che hanno costretto il corteo che si era formato, oltre un centinaio di persone, ad arretrare di alcuni metri per non essere picchiato con gli sfollagente. 

"Siamo qui per dire che non ci piacciono le politiche di Renzi e che non ci piace il Jobs act - ha spiegato Antonella Stasi funzionario della Fiom di Parma - Renzi viene qui e non ci ascolta. Siamo centinaia di lavoratori. Va a parlare con Dallara, con Pizzarotti, con Barilla. Non è venuto qui per gli alluvionati. Si va in piazza per i diritti e si prendono le botte", ha detto.

"La Ue vuole precarietà, Renzi gliela darà". "Licenzi padri precarizzando i figli", "Matteo Renzi = presidente di Confindustria", si legge su alcuni cartelloni issati dalla Fiom di Parma. 

La situazione è molto tesa in città e Renzi dovrà lasciare il Comune di Parma "blindato" dalle forze dell'ordine. Come un dittatorello sudamericano. 

max parisi


CENTINAIA DI OPERAI ASPETTANO RENZI IN PIAZZA A PARMA, PROTESTANO PACIFICAMENTE, LA POLIZIA LI CARICA (COME IN BOLIVIA)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TESAURO, IL GIUDICE CHE DICHIARO' INCOSTITUZIONALE IL ''PORCELLUM'': ''L'ITALICUM E' DA BOCCIARE, FORSE E' ANCHE PEGGIO''

TESAURO, IL GIUDICE CHE DICHIARO' INCOSTITUZIONALE IL ''PORCELLUM'': ''L'ITALICUM E' DA BOCCIARE,
Continua

 
SONDAGGIO: RENZI, GOVERNO E PD PERDONO VOTI E CONSENSO, SALE LA LEGA E PER LA MAGGIORANZA SCIOPERO GENERALE E' GIUSTO

SONDAGGIO: RENZI, GOVERNO E PD PERDONO VOTI E CONSENSO, SALE LA LEGA E PER LA MAGGIORANZA SCIOPERO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!