43.397.483
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TESAURO, IL GIUDICE CHE DICHIARO' INCOSTITUZIONALE IL ''PORCELLUM'': ''L'ITALICUM E' DA BOCCIARE, FORSE E' ANCHE PEGGIO''

giovedì 20 novembre 2014

L'ex presidente della Corte costituzionale ed estensore della sentenza che dichiarò l'incostituzionalità di parte del 'Porcellum', Giuseppe Tesauro, boccia l''Italicum' approvato dalla Camera, durante l'audizione di fronte alla commissione Affari costituzionali del Senato. Pollice verso in particolare per la soglia del 37% fissata per ottenere il premio di maggioranza e per le liste bloccate, anche se con pochi candidati, perchè l'effetto di consentire al cittadino di conoscere gli eventuali eletti verrebbe annullato dalla distribuzione dei seggi sul piano nazionale.

Con il 37 per cento, che nei fatti potrebbe essere un 27 reale degli elettori considerando il numero effettivo dei votanti, "una maggioranza anche esigua può raggiungere la maggioranza assoluta" con "un risultato sbilanciato sulla governabilità". Effetto che si verificherebbe anche con la vittoria al ballottaggio "argomento sul quale il Parlamento deve riflettere molto bene", perchè la coalizione vincitrice otterrebbe 321 seggi con "maggioranze potenzialmente esigue". Rappresenterebbe "un vantaggio" alzare la soglia al 40 per cento, che nei fatti potrebbe corrispondere ad un 30 per cento di elettori, anche se non sarebbero totalmente superate le problematiche segnalate, ma "non so -nota Tesauro- se il convento può dare di più". 

Le liste bloccate corte su collegi circoscritti previste dall''Italicum' non superano invece le obiezioni sollevate dalla Corte costituzionale rispetto al 'Porcellum'. "Il vero problema -spiega l'ex presidente della Consulta- è la distribuzione dei seggi su base nazionale, che cambia le carte in tavola nel corso della procedura elettorale, ha molti effetti perversi sui quali andrebbe fatta una seria riflessione, ma il principale è che l'elettore può ritrovarsi nessuno tra quelli che aveva prescelto". Insomma un modello che "non è alla spagnola" e che pone perciò "un vizio di legittimità costituzionale".

Modificare il sistema uscito dalla Camera con le liste semibloccate porterebbe ugualmente "effetti perversi", perchè "i partiti maggiori o il partito maggiore potrebbero avere molte preferenze. Mi domando -spiega Tesauro- quante preferenze restano per i partiti minori, che rischiano di avere eletti solo capilista. Problema anche in questo caso di compatibilità costituzionale, che ha a che fare con il principio di uguaglianza".

Via libera invece per l'abbassamento dello sbarramento al 3 per cento, perchè questo cambiamento "contribuisce a non alterare ulteriormente la rappresentatività". Infine anche Tesauro mette in evidenza la "discrasia" che si creerebbe qualora una legge elettorale che si applica solo alla Camera venisse approvata prima della riforma costituzionale del Senato. Si potrebbe votare con due sistemi, 'Italicum' e 'Consultellum', ma "il problema politico -nota l'ex presidente della Corte- è di una rilevanza palpabile, sarebbe un ostacolo non indifferente". 

Quindi, abbiamo ragione noi de ilNord.it ad aver defiito "bananincum" degno solo di una repubblica bananiera sudamericana, il nuovo modello di legge elettorale concordato - per di più segretamente - da Renzi e Berlusconi con l'aiuto dell'ottimo Verdini.

Redazione Milano


TESAURO, IL GIUDICE CHE DICHIARO' INCOSTITUZIONALE IL ''PORCELLUM'': ''L'ITALICUM E' DA BOCCIARE, FORSE E' ANCHE PEGGIO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ITALICUM   BOCCIATO   CORTE COSTITUZIONALE   LEGGE ELETTORALE   BANANICUM   RENZI   BERLUSCONI   TESAURO   PORCELLUM    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
 
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua
 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

mercoledì 18 gennaio 2017
Riguardo le vicende del salvataggio del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica al mondo devastata dalla gestione in salsa piddina dei suoi vertici, abbiamo notato esercizi di stile
Continua
SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo
Continua
 
PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA MOGHERINI SOSTITUITA DA LADY ASHTON (LA EX MINISTRA UE DEGLI ESTERI) NEL NEGOZIATO UE-USA-IRAN SUL NUCLEARE!

LA MOGHERINI SOSTITUITA DA LADY ASHTON (LA EX MINISTRA UE DEGLI ESTERI) NEL NEGOZIATO UE-USA-IRAN
Continua

 
CENTINAIA DI OPERAI ASPETTANO RENZI IN PIAZZA A PARMA, PROTESTANO PACIFICAMENTE, LA POLIZIA LI CARICA (COME IN BOLIVIA)

CENTINAIA DI OPERAI ASPETTANO RENZI IN PIAZZA A PARMA, PROTESTANO PACIFICAMENTE, LA POLIZIA LI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »