45.028.004
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''IL TESSUTO SOCIALE ITALIANO SI STA SFALDANDO E HA EROSO SIGNIFICATIVAMENTE IL CONSENSO PER RENZI'' (CHICAGO TRIBUNE)

giovedì 20 novembre 2014

CHICAGO - "Il tessuto sociale italiano si sta sfaldando: anni di stagnazione e austerita', e l'assenza di concrete prospettive di ripresa, sono improvvisamente sfociati in manifestazioni quotidiane di esasperazione e rabbia da parte di lavoratori, studenti e cittadini che hanno colto alla sprovvista una politica perlopiu' poco propensa all'adozione di soluzioni drastiche di rilancio del paese - la più forte delle quali sarebbe l'uscita dell'Italia dall'euro - e hanno significativamente eroso il consenso del premier Matteo Renzi e del suo governo".

"Lo sciopero indetto per il 12 dicembre prossimo dai sindacati Cisl e Uil si preannuncia la maggiore dimostrazione di forza sindacale dal 2011, quando l'allora premier Mario Monti impose al paese un gravoso piano di austerita' che anziche' risollevare l'economia e' finito per affossarla ulteriormente. Quella cui si assiste in Italia, pero', non e' piu' soltanto una mobilitazione di interessi consolidati", scrive il reporter di Reuters a Roma, Gavin Jones, in un articolo ospitato dal "Chicago Tribune", uno de i più autorevoli e diffusi quotidiani degli Stati Uniti.

"La rabbia e la sfiducia dei cittadini e' mediata soltanto in parte dai sindacati, che del resto rappresentano perlopiu' pensionati e una quota ridotta di lavoratori tutelati. Episodi come l'assalto dei di comuni cittadini al centro di accoglienza di Tor Sapienza a Roma - scrive il giornalista della Reuters in questo articolo - sbrigativamente derubricato a un episodio di razzismo da parte dei media e della politica, e' in realta' una richiesta d'aiuto da parte di italiani costretti alla poverta', al disagio e al degrado in un paese che pare ormai privo di una direzione e di una guida: sono gli stessi residenti di Tor Sapienza a respingere le accuse di razzismo, e a denunciare "l'insostenibile aumento della criminalita', dello squallore e della generale assenza di servizi".

"Dal 2008 il pil italiano e' crollato del 9 per cento; la disoccupazione giovanile viaggia al 43 per cento e 80mila imprese hanno chiuso i battenti a causa della crisi. La pazienza della gente si e' esaurita. Me lo aspettavo, ma non cosi' presto", commenta Luca Ricolfi, professore di sociologia all'Universita' di Torino e uno tra i piu' autorevoli editorialisti e politologi italiani, scrive ancora il Chicago Tribune.

"Mentre governo e sindacati si accapigliano su una riforma del lavoro la cui portata effettiva e' tutta da verificare, la rabbia monta tra l'esercito sempre piu' numeroso di disoccupati, giovani disadattati e nuovi poveri che, spiega Ricolfi, sono passati dall'apatia all'azione e all'anti-politica. A confondere ulteriormente la situazione e' proprio il caotico scenario politico italiano, con un premier di centrosinistra dal profilo di centrodestra, e un leader di centrodestra, l'indebolito Silvio Berlusconi, a sostenerne le politiche al posto di una parte della maggioranza - la componente sinistra del Pd - che pare piuttosto un pezzo di opposizione". 

Il premier Matteo Renzi ha gettato l'Italia nel caos e non sembra in grado di mutare la situazione in meglio, è l'estrema sintesi della stampa americana. 

Redazione Milano


''IL TESSUTO SOCIALE ITALIANO SI STA SFALDANDO E HA EROSO SIGNIFICATIVAMENTE IL CONSENSO PER RENZI'' (CHICAGO TRIBUNE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RENZI   GOVERNO   CONSENSO   STAMPA   AMERICANA   CHICAGO TRIBUNE   USA   AMERICA   CRISI   EURO   RICOLFI   TOR SAPIENZA   RIVOLTA   POPOLARE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
 
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
 
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua
 
TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO SCATTA LA BREXIT!)

TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO

lunedì 20 marzo 2017
LONDRA - Nella giornata in cui - oggi - la Gran Bretagna comunica ufficialmente alla Ue la data della Brexit vera e propria, che scatterà il prossimo 29 marzo, giorno in cui il Regno Unito
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
POLETTI, MINISTRO DEL LAVORO CHE NON HA MAI LAVORATO IN VITA SUA DECIDE DI NON ANDARE AL CONGRESSO UIL (CODARDO, SCAPPA)

POLETTI, MINISTRO DEL LAVORO CHE NON HA MAI LAVORATO IN VITA SUA DECIDE DI NON ANDARE AL CONGRESSO
Continua

 
LA MOGHERINI SOSTITUITA DA LADY ASHTON (LA EX MINISTRA UE DEGLI ESTERI) NEL NEGOZIATO UE-USA-IRAN SUL NUCLEARE!

LA MOGHERINI SOSTITUITA DA LADY ASHTON (LA EX MINISTRA UE DEGLI ESTERI) NEL NEGOZIATO UE-USA-IRAN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!