45.096.420
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PRESIDENTE (DI DESTRA) ROMENO JOHANNIS: ''VOGLIAMO GOVERNARE NOI. LA SINISTRA, IL PSD, VA RIPULITA DALLA CORRUZIONE''

mercoledì 19 novembre 2014

BUCAREST - Klaus Iohannis, il vincitore a sorpresa delle elezioni presidenziali di domenica in Romania, e alfiere della destra romena, ha annunciato che il Partito nazional liberale (Pnl), da lui guidato, aspira a controllare il governo.

Iohannis ha aggiunto che il cambiamento puo' verificarsi anche nel 2015 e "forse non sara' necessario attendere le elezioni parlamentari del 2016". Lo riferisce il quotidiano di Bucarest "Ziarul Financiar".

"Alcuni ci domandano come mai non chiediamo subito il cambio di governo. Quello che noi vogliamo e' un cambiamento di potere in Romania. Noi del Pnl vogliamo prendere il potere. Non esistono piu' due partiti, il Partito nazional liberale e quello democratico liberale, ma soltanto uno che si sta preparando a prendere il potere. Non vogliamo un Psd ripulito soltanto all'esterno ma un Psd cambiato profondamente, ce lo hanno fatto capire i cittadini che hanno votato", ha detto Iohannis. 

Infatti, la vittoria della destra in Romania è la riprova del rancore degli elettori nei confronti del corrotto Psd, l'omologo del Pd italiano, profondamente inquinato dal gruppo dirigente sommerso dagli scandali di corruzione. A nulla è servita anche la visita di "sostegno" al Psd fatta da Renzi alla vigilia delle elezioni presidenziali, svoltesi domenica scorsa. Gli elettori romeni non si sono fatti abbindolare dal parolaio italiano. Anzi, con ogni probabilità il tentativo di condizionare le elezioni in Romania fatto da Renzi ha reso ancor più furibondo l'elettorato. 

In ogni caso, è bene sapere che in Romania, il presidente non puo' cambiare il primo ministro del paese. Pertanto, solo il parlamento, adottando una mozione di sfiducia, puo' sostituire il governo e soltanto poi il presidente puo', a sua volta, suggerire un nuovo premier.

Perche' questo avvenga e' necessario modificare gli equilibri di potere nel parlamento dove ora la maggioranza e' della coalizione del Psd guidata dallo sconfitto Ponta.

Redazione Milano


IL PRESIDENTE (DI DESTRA) ROMENO JOHANNIS: ''VOGLIAMO GOVERNARE NOI. LA SINISTRA, IL PSD, VA RIPULITA DALLA CORRUZIONE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

JOHANNIS   DESTRA   ROMANIA   PONTA   RENZI   PSD   PD   BUCAREST   ELEZIONI   CAMBIAMENTO   CORRUZIONE   SINISTRA CORROTTA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'SPD ALLEATO DELLA MERKEL AL GOVERNO PROPONE IL RICONOSCIMENTO DELL'ANNESSIONE RUSSA DELLA CRIMEA (LA MERKEL IN BILICO)

L'SPD ALLEATO DELLA MERKEL AL GOVERNO PROPONE IL RICONOSCIMENTO DELL'ANNESSIONE RUSSA DELLA CRIMEA
Continua

 
SI SALDA IL FRONTE EUROSCETTICO SULLA MOZIONE DI SFIDUCIA A JUNCKER. NON PASSERA', MA ACCELERERA' IL CROLLO DELLA UE.

SI SALDA IL FRONTE EUROSCETTICO SULLA MOZIONE DI SFIDUCIA A JUNCKER. NON PASSERA', MA ACCELERERA'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!