50.014.360
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'SPD ALLEATO DELLA MERKEL AL GOVERNO PROPONE IL RICONOSCIMENTO DELL'ANNESSIONE RUSSA DELLA CRIMEA (LA MERKEL IN BILICO)

martedì 18 novembre 2014

BERLINO - Il presidente del Forum russo-tedesco, Matthias Platzeck (dell'Spd, alleato di governo di Angela Merkel), sostiene che la comunita' internazionale dovrebbe riconoscere l'annessione della Crimea da parte della Russia.

"L'annessione della Crimea dev'essere regolata dal diritto internazionale, affinche' possa diventare accettabile per tutti", ha dichiarato l'ex governatore del Brandeburgo.

"Per conseguire questo obiettivo esistono diverse possibilita': contributi finanziari, una replica del referendum sotto il controllo dell'Osce e altre ancora. Kiev e Mosca devono trovare un accordo", ha dichiarato Platzeck, secondo cui e' poco probabile che le regioni controllate dai filo-russi nell'Est dell'Ucraina tornino a far parte dello Stato ucraino: "Al momento non e' immaginabile che Donetsk e Luhansk, dopo tutto quello che hanno subito, tornino semplicemente a far parte dello Stato ucraino", ha aggiunto l'autorevole esponente dell'Spd.

Platzeck chiede quindi all'Occidente di prendere atto delle azioni della Russia. "Il piu' saggio deve essere anche il piu' ragionevole", ha commentato il leader socialdemocratico.

"Cosa accadra' altrimenti, quando Putin se ne andra'? Il successore non sarebbe sicuramente un europeista, semmai un presidente ancor piu' nazionalista. Ma se la Russia, quale seconda potenza nucleare del mondo, diventasse politicamente instabile, le conseguenze sarebbero imponderabili. Tutto questo sarebbe estremamente pericoloso", ha ammonito Platzeck.

"Dobbiamo trovare una soluzione che non faccia uscire Putin da perdente". Ma nel fine settimana il governo di Berlino ha assunto una linea di assoluta durezza nei confronti della Russia: il cancelliere Angela Merkel (Cdu) ha messo in guardia da un'espansione del conflitto a macchia d'olio, mettendosi cosi' in aperto contrasto con il presidente russo. "Dopo il terrore della Seconda Guerra Mondiale e la fine della Guerra Fredda, il comportamento della Russia sta mettendo a rischio l'ordinamento europeo basato sulla pace", ha dichiarato la Merkel. 

Tuttavia, questa nuova posizione politica espressa dall'Spd riapre i giochi in Germania: fino a che punto la signora Merkel è disponibile a tirare la corda politica interna? Sulla crisi con la Russia epicentrata sulla "questione Crimea" l'esecutivo Merkel potrebbe anche cadere.

Redazione Milano.


L'SPD ALLEATO DELLA MERKEL AL GOVERNO PROPONE IL RICONOSCIMENTO DELL'ANNESSIONE RUSSA DELLA CRIMEA (LA MERKEL IN BILICO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CRIMEA   MERKEL   SPD   ALLEATI   GOVERNO   RICONOSCIMENTO   RUSSIA   CDU   SCU   SCONTRO   POLITICO   INTERNO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MUNCHAU (DER SPIEGEL): ''GLI ACQUISTI DI TITOLI DI STATO DA PARTE DELLA BCE NON SERVONO A NIENTE, PER L'ECONOMIA REALE''

MUNCHAU (DER SPIEGEL): ''GLI ACQUISTI DI TITOLI DI STATO DA PARTE DELLA BCE NON SERVONO A NIENTE,
Continua

 
IL PRESIDENTE (DI DESTRA) ROMENO JOHANNIS: ''VOGLIAMO GOVERNARE NOI. LA SINISTRA, IL PSD, VA RIPULITA DALLA CORRUZIONE''

IL PRESIDENTE (DI DESTRA) ROMENO JOHANNIS: ''VOGLIAMO GOVERNARE NOI. LA SINISTRA, IL PSD, VA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!