68.270.643
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''PODEMOS'' IN SPAGNA STA FACENDO PIAZZA PULITA A SINISTRA, MA ANCHE A DESTRA: LO SLOGAN ''POPOLO CONTRO CASTA'' TRIONFA

martedì 18 novembre 2014

MADRID  - La forza del nuovo movimento Podemos e il suo rapporto con Sinistra Unita, sommate alla possibilita' che il Partito socialista (Psoe) si affermi nei prossimi mesi come alternativa di governo, dopo gli scandali che hanno colpito il Partito popolare (Pp), stanno portando ad un grande sconvolgimento in tutta la sinistra spagnola, secondo un editoriale del quotidiano "El Pais", che definisce Podemos un'onda che si muove da sinistra verso il centro.

La sua prima vittima e' proprio Sinistra Unita, la quale davanti alla prospettiva di essere sopraffatta deve decidere se unirsi a questa corrente e rinunciare a far sventolare le vecchie bandiere della sinistra post-comunista. La decisione si complica ulteriormente se si considera che Podemos, sebbene abbia origini e una leadership di sinistra, sta cercando di cambiare l'asse di azione: dal classico "sinistra contro destra" a quello del "popolo contro le caste", spiega il quotidiano.

Per questa ragione, se Sinistra Unita si unira' a Podemos, rischiera' di non avere piu' benefici elettorali e di lasciare orfana la sinistra piu' classica; se al contrario tentera' di competere con il partito guidato da Pablo Iglesias, che ha "tutto il vento a favore", fallira' nel suo compito e, a causa del sistema elettorale, frammentera' e diluira' nuovamente il voto a sinistra. In pratica, in ogni caso è spacciata.

Il secondo a subire l'impatto dello tsunami sara' il Psoe. Per il principale partito di opposizione, l'ascesa di Podemos puo' costituire "una minaccia" , scrive "El Pais",ma anche "un'opportunita' strategica". Con un Pp "affossato dalla corruzione, dalla fallimentare gestione della crisi catalana e dall'incerta performance economica" e un Podemos che avanza "proposte impraticabili o costi disastrosi da assumere per l'economia" (questo è il giudizio degli "europeisti" ovviamente), i socialisti potrebbero emergere come "l'unico attore in grado di unire e dare coesione politica e sociale al paese", invece di separarlo e frammentarlo.

Il Psoe deve consolidare la sua nuova leadership e trovare il tono giusto per fare alla societa' spagnola una proposta che dovrebbe basarsi sul messaggio che lo ha portato al potere nel passato: di fronte "all'immobilismo di alcuni" e "gli appelli alla rottura e alla fine del regime di altri", i socialisti hanno saputo rappresentare "un riformismo autentico, una efficace gestione economica e un miglioramento dei diritti e delle liberta' dei cittadini". Per questo, cosi' "El Pais" - sa sempre a fianco dei socialisti spagnoli - , il Psoe deve trovare "il giusto equilibrio tra ragione ed emozioni" che possa renderlo "un'offerta politica attraente e a vocazione maggioritaria".

Tuttavia, l'impresa appare difficile, e ad alcuni addirittura impossibile. La corruzione che avvelena il partito di Rajoy e il suo governo di centrodestra espressione del Partito popolare asservito a Bruxelles, si somma alla pochezza e per molti alla complicità nelle ruberie governative del Partito socialista spagnolo. Per questo e per una crisi che ha prodotto disoccupazione di massa in Spagna e un disastro sociale mai avvenuto neppure all'epoca della dittarura franchista, il movimento Podemos avanza inesorabile verso la presa del potere in Spagna, con un consenso che raddoppia ogni mese.

Redazione Milano. 


''PODEMOS'' IN SPAGNA STA FACENDO PIAZZA PULITA A SINISTRA, MA ANCHE A DESTRA: LO SLOGAN ''POPOLO CONTRO CASTA'' TRIONFA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DECINE DI MIGLIAIA DI GRECI IN CORTEO AD ATENE CONTRO IL GOVERNO NELL'ANNIVERSARIO DELLA RIVOLTA CONTRO I ''COLONNELLI''

DECINE DI MIGLIAIA DI GRECI IN CORTEO AD ATENE CONTRO IL GOVERNO NELL'ANNIVERSARIO DELLA RIVOLTA
Continua

 
MUNCHAU (DER SPIEGEL): ''GLI ACQUISTI DI TITOLI DI STATO DA PARTE DELLA BCE NON SERVONO A NIENTE, PER L'ECONOMIA REALE''

MUNCHAU (DER SPIEGEL): ''GLI ACQUISTI DI TITOLI DI STATO DA PARTE DELLA BCE NON SERVONO A NIENTE,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »