55.020.429
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DECINE DI MIGLIAIA DI GRECI IN CORTEO AD ATENE CONTRO IL GOVERNO NELL'ANNIVERSARIO DELLA RIVOLTA CONTRO I ''COLONNELLI''

lunedì 17 novembre 2014

ATENE - Diecimila persone, secondo i dati in possesso della polizia, oltre quarantamila secondo gli organizzatori, si sono riunite oggi ad Atene, rispondendo all'appello di sindacati e partiti di sinistra, per la tradizionale manifestazione di commemorazione del 41esimo anniversario della rivolta sudentesca contro la giunta al potere in Grecia.

Molto rigidi i controlli delle forze dell'ordine, che sono state schierate in massa per impedire ogni eventuale tentativo di tafferugli: almeno 7.000 gli agenti impegnati nell'attività di controllo del corteo, in centro città e presso numerose stazioni della metropolitana. Ad alcuni osservatori è sembrato di rivivere il regime dei Colonnelli, talmente tante forze repressive erano in piazza.

Particolarmente alta l'attenzione davanti e intorno al Politecnico, teatro della sommossa del 17 novembre 1973 contro il regime dei colonnelli, una rivolta che fece più di 20 vittime e che marcò l'inizio della fine della dittatura e l'instaurazione della democrazia sette mesi dopo.

Come ogni anno, durante i circa tre chilometri di percorso previsti, i manifestanti hanno sfilato davanti all'ambasciata americana per denunciare il ruolo che all'epoca ebbero i servizi segreti statunitensi nell'imposizione della dittatura.

Negli ultimi anni, questa manifestazione ha assunto anche i connotati della protesta sociale contro la politica del rigore imposta al governo greco dalla troika (Fmi, Bce, Ue). "In un momento in cui il governo sta tentando di annullare ogni senso di giustizia sociale con le sue politiche di rigore, le rivendicazioni degli studenti del Politecnico restano d'attualità", è stato spiegato in un comunicato della Gsee, il più grande sindacato del Paese.

Secondo gli ultimi sondaggi, le forze politiche di governo che appoggiano l'esecutivo Samaras sono date nettamente perdenti in caso di elezioni politiche nazionali. Evento che potrebbe facilmente avere luogo nella  primavera del 2015.

Redazione Milano


DECINE DI MIGLIAIA DI GRECI IN CORTEO AD ATENE CONTRO IL GOVERNO NELL'ANNIVERSARIO DELLA RIVOLTA CONTRO I ''COLONNELLI''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GRECIA   MANIFESTAZIONE   ANNIVERSARIO   RIVOLTA   CONTRO   I COLONNELLI   ATENE   TROIKA   UE   BCE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
 
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
 
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua
 
TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA. GOVERNERA' DA SOLA

TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA.

lunedì 11 dicembre 2017
AJACCIO - I nazionalisti in Corsica hanno stravinto le elezioni amministrative e, con in mano le chiavi della nuova "collettività territoriale unica" chiedono ora al governo di "fare bene i
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA DESTRA ''TEDESCA'' VINCE IN ROMANIA: KLAUS JOHANNIS E' IL NUOVO PRESIDENTE, SCONFITTO VICTOR PONTA, APPOGGIATO DA RENZI

LA DESTRA ''TEDESCA'' VINCE IN ROMANIA: KLAUS JOHANNIS E' IL NUOVO PRESIDENTE, SCONFITTO VICTOR
Continua

 
''PODEMOS'' IN SPAGNA STA FACENDO PIAZZA PULITA A SINISTRA, MA ANCHE A DESTRA: LO SLOGAN ''POPOLO CONTRO CASTA'' TRIONFA

''PODEMOS'' IN SPAGNA STA FACENDO PIAZZA PULITA A SINISTRA, MA ANCHE A DESTRA: LO SLOGAN ''POPOLO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!