70.679.301
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''LA POLITICA ECONOMICA EUROPEA BASATA SUI DOGMI TEDESCHI HA FALLITO'' (LO SCRIVE IN PRIMA IL SUDDEUTSCHE ZEITUNG!)

lunedì 17 novembre 2014

BERLINO - "Il segretario del Tesoro Usa Jacob Lew ha ragione. La politica economica e fiscale europea, caratterizzata dai dogmi tedeschi, dalla strategia dell'austerita' e dalla privatizzazione dei beni dello Stato ha fallito. Questa politica non e' riuscita ad aprire nuove prospettive di crescita nei Paesi piu' colpiti dalla crisi e a rendere le varie economie piu' competitive, ne' a ridurre in modo considerevole i debiti di Paesi come la Grecia, l'Italia o la Spagna. Questa politica si e' anzi rivelata dannosa".

Straordinario l'incipit dell'articolo col quale l'autorevole quotidiano tedesco Suddeutsche Zeitung attacca per la prima volta - e ad alzo zero - le politiche economiche della Ue.

L'avvertimento di Lew, secondo cui il mondo non si puo' permettere la perdita di un decennio europeo, quindi, non e' in alcun modo allarmistico ma centra il nocciolo del problema, che non e' solo europeo.

A piu' di quattro anni dallo scoppio della crisi dei debiti europea, iniziata in Grecia, e' giunto per il quotidiano "Suddeutsche Zeitung" il momento di interrogarsi su cosa abbiano prodotto le direttive di austerita' della Troika formata dalla Commissione europea, dalla Bce e dall'Fmi.

I dati di fatto presentano una situazione chiara: piu' di un quarto della popolazione greca non ha un lavoro e la stessa cosa succede in Spagna. In Portogallo il tasso di disoccupazione e' al 14 per cento e in Italia sopra il 12: e in tutti questi Paesi la disoccupazione non accenna a calare in maniera significativa.

"La situazione dei giovani, poi, e' ancora piu' drammatica, se non ingestibile. - scrive il giornale - In Spagna e Grecia piu' della meta' della popolazione attiva sotto i 25 anni e' senza lavoro".

Quello che l'Europa si sta concedendo ma che non puo' permettersi non e' un decennio, ma una generazione persa, cresciuta in un periodo senza lavoro e senza la prospettiva di una solida attivita' professionale.

Non c'e' da stupirsi, dunque, se sta crescendo il consenso delle forze politiche nazionalistiche, collettiviste e antidemocratiche in tutta Europa: questo e' il prezzo dei tagli alla spesa pubblica degli ultimi anni. Ed e' sempre piu' chiaro che gli sforzi di austerita' e in alcuni casi addirittura le riforme strutturali non sono serviti a nulla.

Il tasso di crescita dell'eurozona e' vicino allo zero, dopo che nel 2013 l'economia ha subito un brusco collasso. La strategia di attendere che la crisi si risolva da se' e di aspettare fino a quando tutte le riforme avranno effetto - scrive il quotidiano tedesco - si e' rivelata essere un gioco pericoloso. Adesso l'eurozona e' di fronte ad una nuova recessione, guidata da Italia e Francia e si', anche dalla Germania.

Parole come macigni.

max parisi 


''LA POLITICA ECONOMICA EUROPEA  BASATA SUI DOGMI TEDESCHI HA FALLITO'' (LO SCRIVE IN PRIMA IL SUDDEUTSCHE ZEITUNG!)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''L'ATTUALE SISTEMA DI UNIONE MONETARIA NON FUNZIONERA' A LUNGO, L'EURO VA DIVISO TRA NORD FORTE E SUD DEBOLE'' (DIE WELT)

''L'ATTUALE SISTEMA DI UNIONE MONETARIA NON FUNZIONERA' A LUNGO, L'EURO VA DIVISO TRA NORD FORTE E
Continua

 
''GLI 80 EURO NON CI SONO PIU': SE LI E' MANGIATI DI NUOVO IL FISCO CON GLI AUMENTI VARATI DA RENZI E DAI COMUNI'' (CISL)

''GLI 80 EURO NON CI SONO PIU': SE LI E' MANGIATI DI NUOVO IL FISCO CON GLI AUMENTI VARATI DA RENZI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!