54.021.396
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SINDACO DI ROMA MARINO: ''NON ME NE VADO E TOR SAPIENZA E' COLPA DI ALFANO E COL LA PANDA ENTRO IN CENTRO COME MI PARE''

domenica 16 novembre 2014

ROMA - La nota arroganza del sindaco di Roma Ignazio Marino emerge trionfante anche questa volta, si spera l'ultima della sua vergognosa parabola politica quale alfiere del Pd alla guida del Comune di Roma. Era dai tempi di Nerone che non si assisteva a un tale sfascio.

Sentite che ha dichiarato, il signor sindaco piddino: "Le voci di un voto a marzo per il Campidoglio sono totalmente inesistenti. Fanno parte di quel cicaleccio di cui si alimenta la politica che non e' abituata a rimboccarsi le maniche".

E non è una voce "di sen fuggita". Sono parole messe nero su bianco  dal Messaggero che l'ha intervistato.

Marino accusa: "Il caso Tor Sapienza e' il risultato di 12 anni di gestione sbagliata del progetto di accoglienza elaborato dal Viminale. Questa situazione non si e' creata in un giorno, ma dal 2002 a ora. All'epoca c'erano un premier e un ministro dell'Interno, oggi ce ne sono altri". Peccato che spetti al sindaco stabilire se e dove "accogliere" le orde di extracomunitari rovesciate in Italia dall'operazione Mare Nostrum decisa da Renzi, segretario del partito a cui Marino è iscritto e che lo ha fatto eleggere.

I sindaci della Lega, ad esempio, si sono rifiutati di mettere a disposizione strutture, spazi e soprattutto soldi per questa folle iniziativa, partendo dal principio sacrosanto per il quale prima in Italia vengono gli italiani. Quindi, Marino è complice di Renzi e responsabile in prima persona del disastro di Tor Sapienza. Abbia il coraggio delle sue azioni e non si mostri vigliacco.

Intervistato anche dalla Stampa, Marino sottolinea che "non e' esclusiva responsabilita' dei sindaci il fatto che i luoghi d'accoglienza si siano concentrati li'. Si tratta di decisioni prese di concerto con il programma del servizio protezione rifugiati del ministero dell'Interno. In base ai dati del ministero dell'Interno - aggiunge - il Lazio, con 5 milioni di abitanti, la meta' della Lombardia, e' la regione che accoglie oltre un quinto di tutti i rifugiati del Paese. Di questi, l'87,5 % insiste su Roma. Non e' che ci sia tanto da discutere. Abbiamo mobilitato risorse che prima non esistevano. E noi non facciamo manifestazioni coi saluti fascisti".

Marino avrebbe potuto dire una parola, una sola parola e nulla di tutto ciò sarebbe accaduto: no. Ma non l'ha detta, da bravo scherano del Pd. Ora non si lamenti se i romani lo insultano per strada.

Ancora, Marino sottolinea di non accettare "aut aut" sulla richiesta di rimpasto della sua giunta da parte del Pd. Sul caso della Panda, si difende: "Il precedente sindaco ha ancora l'auto a disposizione del ministero degli Interni e 4 uomini per la sua sicurezza, io non ho nessuno, ho rinunciato ad avere la macchina, non voglio scorte, ne' sotto casa ne' da nessuna parte. Credo che almeno il passaggio in Panda nel centro storico lo possa fare". 

No, sindaco, lei non lo può fare. Lei deve dare l'esempio, non sfruttare il ruolo. Dia retta ai serpenti del suo partito: si dimetta. E sparisca.

max parisi


SINDACO DI ROMA MARINO: ''NON ME NE VADO E TOR SAPIENZA E' COLPA DI ALFANO E COL LA PANDA ENTRO IN CENTRO COME MI PARE''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua
 
400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO DEI ROVINATI (DA LUI!)

400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO

giovedì 9 novembre 2017
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del
Continua
MACRON ANNUNCIA: ''ESPULSIONE DALLA FRANCIA DI TUTTI I CLANDESTINI CHE COMMETTONO REATI. SICUREZZA PRIMA DI TUTTO''

MACRON ANNUNCIA: ''ESPULSIONE DALLA FRANCIA DI TUTTI I CLANDESTINI CHE COMMETTONO REATI. SICUREZZA

venerdì 27 ottobre 2017
LONDRA - Uno degli aspetti piu' sorprendenti di Emmanuel Macron, da presidente della Repubblica francese, e' la sua linea dura contro l'immigrazione legale e illegale. Gia' poche settimane dopo la
Continua
 
REFERENDUM: OGGI SI VOTA IN LOMBARDIA E VENETO. ANDATE A VOTARE, E VOTATE SI'!

REFERENDUM: OGGI SI VOTA IN LOMBARDIA E VENETO. ANDATE A VOTARE, E VOTATE SI'!

domenica 22 ottobre 2017
"Questa campagna apre prospettive esaltanti, ne sono certo, ma un risultato l'ha gia' ottenuto: far sapere a tutti che la Lombardia e' davvero una regione speciale". Roberto Maroni ha affidato il suo
Continua
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON

lunedì 16 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea ha sempre usato le crisi come scusa per estendere i suoi poteri e quindi non deve sorprendere se la guerra al terrorismo viene usata dai parassiti di Bruxelles come scusa
Continua
 
PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA 57%, RESTO DELLA UE 66%

PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA

domenica 15 ottobre 2017
Al di là della retorica del governo Pd in Italia, i veri dati su occupazione ed economia sono impietosi, specialmente quando vengono messi a confronto con quelli del resto d'Europa. L'Italia
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''PER LA LIGURIA E' UNA CATASTROFE'' DICHIARA IL RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE CIVILE. MAI ACCADUTO A MEMORIA D'UOMO.

''PER LA LIGURIA E' UNA CATASTROFE'' DICHIARA IL RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE CIVILE. MAI ACCADUTO
Continua

 
''L'ITALIA SI STA DIRIGENDO VERSO L'USCITA DALL'AREA DELL'EURO. ENTRO UN PAIO D'ANNI NE SARA' FUORI'' (THE GUARDIAN)

''L'ITALIA SI STA DIRIGENDO VERSO L'USCITA DALL'AREA DELL'EURO. ENTRO UN PAIO D'ANNI NE SARA'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!