43.247.440
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BERLUSCONI: ''IL CAPO SONO IO, DI PRIMARIE NON SE NE PARLA E SALVINI DEVE ANCORA DIMOSTRARE DI SAPER FARE QUALCOSA''

giovedì 6 novembre 2014

MILANO - Nell'intervista che apre oggi la prima pagina di Qn, Silvio Berlusconi parla di primarie e conferma il suo no alla scelta del candidato premier da parte dei militanti: "il Pd e' ricorso alle primarie perche' non aveva una classe dirigente legittimata dal voto popolare. Lo stesso Renzi ha vinto le primarie ma non e' mai stato eletto dai cittadini. Da noi la situazione e' ben diversa. Il leader del centrodestra e' stato legittimato dal voto degli italiani in moltissime occasioni. In vent'anni, piu' di duecento milioni di voti".

E al giornalista che gli domanda se sarebbe lui il candidato premier, se fosse possibile, il Cav risponde: "Tolga pure quel 'se'. Sono certo che la Corte europea dei diritti dell' uomo cancellera' una condanna paradossale ed ingiusta".

Berlusconi parla anche su Matteo Salvini e sulle parole con cui il segretario leghista ha annunciato che sara' lui a fare la rivoluzione liberale: "per fare una rivoluzione liberale - dice - bisognerebbe in primo luogo essere liberali. Salvini, al netto della propaganda, deve ancora dimostrare di saper fare qualcosa".

Quanto a Ncd: "se resteranno al centro, soli e ininfluenti, nessuno trovera' opportuno votarli. Mi sembra che debbano darsi una mossa". Berlusconi si sofferma infine sulle posizioni che ha recentemente preso su coppie di fatto e ius soli: "nessun cambiamento di linea. Per noi la famiglia, cosi' come e' intesa oggi, era, e' e sara' sempre il nucleo fondante della società. Ma, da liberali, saremmo incoerenti se negassimo il diritto di ognuno di fare scelte diverse, e se creassimo discriminazioni fra i cittadini in base ai loro orientamenti sessuali o agli stili di vita". Quanto al diritto di cittadinanza per gli immigrati, "non ho mai detto" che "sia automatica per chiunque nasca nel nostro Paese".

La replica di Salvini non s'è fatta attndere: "Caro Silvio, il problema non sono io, o la Lega, ma la sinistra delle tasse, dell'Euro e degli immigrati. Guardiamo al futuro, non al passato. Le polemiche non servono a niente".

Redazione Milano


BERLUSCONI: ''IL CAPO SONO IO, DI PRIMARIE NON SE NE PARLA E SALVINI DEVE ANCORA DIMOSTRARE DI SAPER FARE QUALCOSA''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BERLUSCONI   SALVINI   SCONTRO   CAPO   PRIMARIE   FORZA ITALIA   CENTRODESTRA   LEGA   LIBERALE   PROPAGANDA   EURO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META' FUORI'' (THERESA MAY)

IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META'

martedì 17 gennaio 2017
LONDRA - La premier del Regno Unito, Theresa May, riferisce il Financial Times  questa mattina, mettera' alla prova i mercati valutari oggi, quando annuncera' un taglio netto con l'Unione
Continua
 
IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA DETTO ''SOVRANISTA'')

IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA

martedì 17 gennaio 2017
ROMA - "I sovranisti sono tutti quelli che vogliono mettere al centro della propria proposta gli interessi nazionali, la tutela delle nostre imprese, del made in Italy, la difesa dei confini, la
Continua
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua
 
L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI DELLA COSTITUZIONE

L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI

lunedì 16 gennaio 2017
Il Fondo Monetario Internazionale taglia di nuovo le stime di crescita del Pil italiano e prevede che quest'anno verra' registrata una crescita dello 0,7% anziche' dello 0,9%, che era la proiezione
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TRA LE NORME FOLLI DECRETATE DA RENZI, LO SMALTIMENTO AL NORD DELLA SPAZZATURA DEL SUD. CON COSTI E RISCHI PAZZESCHI.

TRA LE NORME FOLLI DECRETATE DA RENZI, LO SMALTIMENTO AL NORD DELLA SPAZZATURA DEL SUD. CON COSTI E
Continua

 
PRIMA DI PENSARE DI MANGIARE IL PANINO BIG MAC BUN DI MCDONALD'S CONSIGLIAMO DI LEGGERE QUESTO ARTICOLO.

PRIMA DI PENSARE DI MANGIARE IL PANINO BIG MAC BUN DI MCDONALD'S CONSIGLIAMO DI LEGGERE QUESTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!