46.494.748
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''DRAGHI RISCHIA UNA RIVOLTA DENTRO LA BCE CONTRO DI LUI, FINO A SPINGERLO A DIMETTERSI''

mercoledì 5 novembre 2014

BERLINO- All'inizio del suo quarto anno al vertice della Banca Centrale Europea (Bce), Mario Draghi rischia una rivolta di palazzo dentro la Bce e la cacciata: secondo quanto riferito dal quotidiano tedesco "Frankfurter Allgemeine Zeitung", alcuni governatori delle banche d'emissione nazionali - probabilmente la maggioranza - vorrebbero confrontarsi con Draghi in uno scontro aperto. E l'obbiettivo è esautorarlo e sostituirlo con un altro governatore.

La loro critica? Principalmente, la sua gestione troppo riservata e la sua comunicazione imprevedibile. Per Draghi questa potrebbe diventare una situazione molto pericolosa, perche' i nervosismi all'interno del Consiglio direttivo della Bce, in cui i governatori delle banche centrali dei 18 Stati dell'euro detengono la maggioranza, potrebbero limitare fortemente il suo margine di decisione. Fino a ridurlo all'impotenza e quindi alle dimissioni.

E' vero che, diversamente dal suo predecessore Jean-Claude Trichet, dopo la sua entrata in carica nel novembre 2011 Draghi ha portato aria fresca all'interno della Bce, sostengono anche i suoi avversari, ma il banchiere italiano riserva le decisioni davvero importanti a se' stesso o al massimo a una ristretta cerchia di fedelissimi: i bene informati parlano addirittura di una "squadra di consulenti" formata dall'economista capo della Bce Peter Praet e dal "ministro degli Esteri" di Draghi, Benoit Coeure.

"Mario e' riservato, poco cooperativo. I governatori delle banche centrali si sentono a volte esclusi, all'oscuro di tutto", lamenta un membro del Consiglio della Bce.

"Jean-Claude ha lavorato molto per creare consenso: ha discusso molto e ha comunicato di piu'", lamenta un altro insider della Bce in merito al vertice della banca.

Perfino i sei membri del direttivo della Bce sarebbero in gran parte all'oscuro delle mosse di Draghi, e sarebbero stati colti alla sprovvista della promessa del presidente di "agire con tutti i mezzi possibili" contro lo spettro di una deflazione cosi' come della volonta' della Bce di gonfiare il suo bilancio "ai livelli dei primi mesi del 2012".

Il più importante quotidiano tedesco, quindi, annuncia che Draghi potrebbe evere i giorni contati. 

Redazione Milano.


FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''DRAGHI RISCHIA UNA RIVOLTA DENTRO LA BCE CONTRO DI LUI, FINO A SPINGERLO A DIMETTERSI''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
I GENITORI DI MACRON DECISERO DI NON SPORGERE DENUNCIA CONTRO L'INSEGNANTE BRIGITTE TROGNEUX PER CORRUZIONE DI MINORE

I GENITORI DI MACRON DECISERO DI NON SPORGERE DENUNCIA CONTRO L'INSEGNANTE BRIGITTE TROGNEUX PER

venerdì 28 aprile 2017
Articolo apparso sul dailymail.co.uk "A 39 anni Emmanuel Macron sta ancora tentando di dimostrare che i suoi genitori avevano torto ad ostacolare la sua relazione con Brigitte, di 64 anni, sua
Continua
 
EMERGENCY PROTESTA PER LE ''IGNOBILI POLEMICHE'' SULLE ONG (LEI INCLUSA). MA I SUOI FINANZIAMENTI ISLAMICI DAL SUDAN?

EMERGENCY PROTESTA PER LE ''IGNOBILI POLEMICHE'' SULLE ONG (LEI INCLUSA). MA I SUOI FINANZIAMENTI

giovedì 27 aprile 2017
"Le polemiche di questi giorni sui soccorsi in mare sono ignobili". Lo afferma Emergency che in una nota spiega che "sono ignobili perche' vengono dal mondo della politica che per primo dovrebbe
Continua
LA RIVOLUZIONE FISCALE DI TRUMP CHE ANDREBBE BENISSIMO ANCHE ALL'ITALIA (SOLO SE ESCE DALLA PRIGIONE DELL'EURO)

LA RIVOLUZIONE FISCALE DI TRUMP CHE ANDREBBE BENISSIMO ANCHE ALL'ITALIA (SOLO SE ESCE DALLA

giovedì 27 aprile 2017
WASHINGTON - Donald Trump l'ha definita "grandiosa". Il suo consigliere economico la considera "un'opportunità che capita una volta per generazione". Il segretario al Tesoro Mnuchin crede che
Continua
 
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''174.000 MIGRANTI CRIMINALI: STUPRI DI GRUPPO +106% OMICIDI +14% 193.000 REATI VIOLENTI''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''174.000 MIGRANTI CRIMINALI: STUPRI DI GRUPPO +106% OMICIDI +14%

giovedì 27 aprile 2017
BERLINO - La relazione sui crimini commessi in Germania nel 2016, presentata lunedi' scorso dal ministro dell'Interno Thomas de Maizière, non conteneva di fatto alcuna buona notizia, giusto
Continua
DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI OGNI ORA, +36% DAL 2009

DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI

mercoledì 26 aprile 2017
Fallimenti delle imprese italiane, numeri da spavento. Nei primi tre mesi del 2017 sono state infatti 2.998 le aziende italiane che hanno portato i libri in tribunale, il 16,8% in meno rispetto ad un
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN COMBUTTA CON LE ONG

IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN

mercoledì 26 aprile 2017
I giornali e l'informazione in Italia ignorano la notizia, ma è di una estrema gravità. Così, ecco che per apprenderla bisogna leggere i quotidiani tedeschi, benchè
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PIALLATA ELETTORALE: OBAMA E I DEMOCRATICI DISINTEGRATI ALLE URNE, L'AMERICA ORA E' REPUBBLICANA (AUGURI SIGNOR RENZI)

PIALLATA ELETTORALE: OBAMA E I DEMOCRATICI DISINTEGRATI ALLE URNE, L'AMERICA ORA E' REPUBBLICANA
Continua

 
ALL'ORIZZONTE LA GRANDE ALLEANZA CAMERON - FARAGE PER SBARAGLIARE I LABURISTI ALLE POLITICHE DEL 2015 (E REFERENDUM)

ALL'ORIZZONTE LA GRANDE ALLEANZA CAMERON - FARAGE PER SBARAGLIARE I LABURISTI ALLE POLITICHE DEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!