44.111.990
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

APPELLO DI PREMI NOBEL PER LA PACE (QUELLI VERI, NON OBAMA) ALLA SPAGNA PERCHE' CONSENTA IL REFERENDUM IN CATALUNIA

lunedì 3 novembre 2014

Un appello per consentire ai catalani di esprimere un voto sul loro futuro politico il prossimo 9 novembre è stato lanciato attraverso il manifesto "Let Catalans vote" da 10 personalità internazionali. Il manifesto, reso pubblico sulla pagina web www.letcatalansvote.org, sottolinea che "il modo migliore di risolvere i legittimi contrasti interni è il ricorso agli strumenti della democrazia".

I 10 fanno appello "al governo spagnolo e alle altre istituzioni statali, così come alle omologhe istituzioni catalane, a lavorare congiuntamente per far sì che la cittadinanza catalana possa votare sul proprio futuro politico e affinché successivamente, sulla base del risultato, si aprano negoziati secondo il principio di buona fede".

La lista delle personalità che appoggiano il manifesto è guidata da due Premi Nobel per la Pace, l`arcivescovo sudafricano Desmond Tutu e l`argentino Adolfo Pérez Esquivel.

La completano il regista cinematografico Ken Loach; la sociologa olandese Saskia Sassen, docente alla Columbia University; il sociologo nordamericano Richard Sennett, professore della New York University; il prolifico scrittore portoghese António Lobo Antunes; il critico letterario nordamericano Harold Bloom, professore della Yale University; il produttore e attivista irlandese Bill Shipsey, fondatore di Art for Amnesty Internacional; lo storico e ispanista britannico Paul Preston, docente alla London School of Economics; il diplomatico nordamericano Ambler Moss, ex ambasciatore degli Stati Uniti.

Il Manifesto sottolinea che "impedire ai catalani di votare appare in contrasto con i principi ispiratori delle società democratiche"; un riferimento alle nuove iniziative politiche di Madrid, tese a impedire la consultazione del 9 novembre. L'iniziativa è stata promossa nell'ambito della campagna "Ara és l'hora" (È giunto il momento), guidata dalle associazioni della società civile Assemblea Nazionale Catalana (ANC) e Òmnium Cultural.

Di seguito Il testo del manifesto: "Una grande maggioranza di catalani ha manifestato, ripetutamente e in diverse forme, il desiderio di esercitare il diritto democratico a votare sul proprio futuro politico. Questa ferma richiesta di votare discende da una lunga serie di contrasti tra i governi di Catalogna e Spagna sul grado di autonomia culturale, politica e finanziaria che deve essere garantita ai catalani, nonostante i numerosi tentativi di giungere ad una soluzione accettabile condivisa. Come dimostrano i precedenti del Québec e della Scozia, il modo migliore di risolvere i legittimi contrasti interni è il ricorso agli strumenti della democrazia. Impedire ai catalani di votare appare in contrasto con i principi ispiratori delle società democratiche. Pertanto, rivolgiamo un appello al governo spagnolo e alle altre istituzioni statali, così come alle omologhe istituzioni catalane, a lavorare congiuntamente per far sì che la cittadinanza catalana possa votare sul proprio futuro politico e affinché successivamente, sulla base del risultato, si aprano negoziati secondo il principio di buona fede". 


APPELLO DI PREMI NOBEL PER LA PACE (QUELLI VERI, NON OBAMA) ALLA SPAGNA PERCHE' CONSENTA IL REFERENDUM IN CATALUNIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

REFERENDUM   NEGATO   APPELLO   PREMI NOBEL   PER LA PACE   CATALOGNA   SPAGNA   VOTO   QUEBEC   SCOZIA   LIBERTA'    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA / ECCO I VERI DATI DI PIL E DISOCCUPAZIONE DEI PAESI DELL'EURO A CONFRONTO CON QUELLI EUROPEI SENZA EURO

INCHIESTA / ECCO I VERI DATI DI PIL E DISOCCUPAZIONE DEI PAESI DELL'EURO A CONFRONTO CON QUELLI

venerdì 17 febbraio 2017
I media di regime continuano a propagandare il mito che “fuori dall’euro c’è solo miseria, povertà disoccupazione”, unito al mantra che il Regno Unito sta
Continua
 
LA CIA SPIO' MARINE LE PEN SARKOZY HOLLANDE INTROMETTENDOSI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2012 SU ORDINE DI OBAMA

LA CIA SPIO' MARINE LE PEN SARKOZY HOLLANDE INTROMETTENDOSI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2012

venerdì 17 febbraio 2017
WASHINGTON - Tutti i principali partiti politici francesi sono stati spiati dalla Cia durante l'amministrazione Obama, nei sette mesi che hanno portato alle elezioni presidenziali del 2012. Lo ha
Continua
IL PD VUOLE ''STERMINARE'' I TAXISTI (CHE DA SEMPRE NON VOTANO PD). PER QUESTO, HA DATO DI FATTO IL VIA LIBERA A UBER.

IL PD VUOLE ''STERMINARE'' I TAXISTI (CHE DA SEMPRE NON VOTANO PD). PER QUESTO, HA DATO DI FATTO IL

giovedì 16 febbraio 2017
Monta la protesta dei taxisti contro il decreto Milleproroghe, che sospende per un altro anno l'efficacia di una serie di norme che dovrebbero regolamentare il servizio degli Ncc e contrastare le
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX: ''QUEST'ANNO L'ITALIA DEVE ASPETTARSI DALLA LIBIA ALTRI 180.000 AFRICANI SENZA DIRITTO D'ASILO''

IL DIRETTORE DI FRONTEX: ''QUEST'ANNO L'ITALIA DEVE ASPETTARSI DALLA LIBIA ALTRI 180.000 AFRICANI

giovedì 16 febbraio 2017
PARIGI - La notizia è riportata dai principali quotidiani francesi, ma in Italia non è stata resa pubblica perchè scatenerebbe una tale ondata di proteste da travolgere il
Continua
SINDACATO POLIZIA A SAVIANO: SUE CONSIDERAZIONI SUL SUICIDIO DI LAVAGNA RASENTANO IL CRIMINALE E RISULTANO DIFFAMATORIE

SINDACATO POLIZIA A SAVIANO: SUE CONSIDERAZIONI SUL SUICIDIO DI LAVAGNA RASENTANO IL CRIMINALE E

mercoledì 15 febbraio 2017
“La decisa presa di posizione di Saviano in favore della legalizzazione della droga, nonostante la sua schizofrenica parte recitata di quello che si batte contro il traffico di stupefacenti,
Continua
 
''LA UE E' ANTIDEMOCRATICA ANTI-AMERICANA GONFIA DI BUROCRATI NON ELETTI E GLOBALISTI''(TED MALLOCH, DESIGNATO DA TRUMP)

''LA UE E' ANTIDEMOCRATICA ANTI-AMERICANA GONFIA DI BUROCRATI NON ELETTI E GLOBALISTI''(TED

mercoledì 15 febbraio 2017
BRUXELLES - Per sapere come viene vista la Ue negli Stati Uniti basta ascoltare cosa dice Ted Malloch, designato dal Presidente Trump ad essere il nuovo ambasciatore americano presso l'Unione
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DER SPIEGEL: ''PER LA SIGNORA MERKEL, LA GRAN BRETAGNA PUO' USCIRE DALLA UE, SE INSISTE COL BLOCCO DELL'IMMIGRAZIONE''

DER SPIEGEL: ''PER LA SIGNORA MERKEL, LA GRAN BRETAGNA PUO' USCIRE DALLA UE, SE INSISTE COL BLOCCO
Continua

 
LA COMMISSIONE JUNCKER MINACCIA LA GRAN BRETAGNA : ''SE NON PAGATE VI ADDEBITEREMO ANCHE GLI INTERESSI'' (DA USURAI)

LA COMMISSIONE JUNCKER MINACCIA LA GRAN BRETAGNA : ''SE NON PAGATE VI ADDEBITEREMO ANCHE GLI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ALTRO CASO DI MENINGITE A BOLZANO, MAI COSI' TANTI CASI IN PASSATO

17 febbraio - BOLZANO - In Alto Adige si e' verificato un altro caso di infezione da
Continua

SALVINI: ''BERLUSCONI SI CHIARISCA LE IDEE SU EURO, IMMIGRAZIONE,

17 febbraio - FIRENZE - ''E' Berlusconi che deve chiarirsi le idee sull'euro,
Continua

DOPPIA LEGNATA ELETTORALE IN ARRIVO PER I LABURISTI IL PROSSIMO 23

17 febbraio - LONDRA - Doppia legnata elettorale in arrivo per i Laburisti. I collegi
Continua
IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON 15 ALTRI

IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON

16 febbraio - L'AQUILA - Nell'ambito di un'inchiesta della procura della Repubblica
Continua

PISAPIA (E MOLTI ALTRI DEL PD) STANNO PREPARANDO IL NUOVO PARTITO.

16 febbraio - ''Campo Progressista prosegue in piena autonomia il lavoro di
Continua

UE VUOLE CHE LA GRAN BRETAGNA PAGHI LA BREXIT? LONDRA CHIEDE

16 febbraio - LONDRA - Nella Ue più volte a Bruxelles si è voluto sottolineare che
Continua

MORTE DI DAVID ROSSI (MPS) ''IMPROBABILE SIA OMICIDIO'' ALLORA E'

16 febbraio - SIENA - Dato che l'omicidio non è escluso, è solo altamente
Continua
LEGA IN PIAZZA CON I TAXISTI CONTRO LA SANATORIA DEL GOVERNO A FAVORE DI UBER

LEGA IN PIAZZA CON I TAXISTI CONTRO LA SANATORIA DEL GOVERNO A

16 febbraio - ROMA - Nuova protesta dei tassisti nei pressi del Senato per il rinvio
Continua

RALLENTA L'OCCUPAZIONE IN GERMANIA E TORNA AI VALORI DEL 2013

16 febbraio - BERLINO - L'occupazione della Germania è cresciuta al ritmo più debole
Continua

OGGI SI VOTA A STRASBURGO PER IL CETA (LIBERO SCAMBIO COL CANADA)

15 febbraio - STRASBURGO - ''No all'ennesimo favore alle multinazionali, no alla
Continua
Precedenti »